Pubblicità

Pubblicato il 05-12-2021 18:58
in Calcio | Visto 2.312 volte

La minestrina

Un punto e qualche recriminazione contro la Robeganese. Ai giallorossi servono i tre punti per tornare a giocare con più efficacia

La minestrina

Per il Bassano è tempo di tirarsi su le maniche

Inizia con un pareggio l'avventura di mister Pontarollo sulla panchina del Bassano. Uno zero a zero che lascia diversi rimpianti specie per alcune occasioni non sfruttate nella prima frazione e per non aver fatto fruttare a dovere la superiorità numerica nell'ultima mezz'ora. Con un successo i giallorossi avrebbero staccato proprio la Robeganse e il Pozzonovo in classifica. La scossa sul piano dell'impegno c'è stata e anche attenzione alla fase difensiva ma il lavoro da fare per il nuovo tecnico è ovviamente ancora tanto, specie nel restituire autostima e consapevolezza al gruppo. Il prossimo impegno è delicato: domenica prossima al Mercante arriva il San Giorgio in Bosco, fermo al terzultimo posto ma che segue i giallorossi di appena quattro lunghezze.

    Pubblicità

    Canova

    Più visti