Marco Polo
bassanonet.it
Pubblicato il 24-11-2019 18:08
in Calcio | Visto 401 volte
 

Scivolone nel bagnato

Garbuio non basta, davanti si spreca troppo e il Cornedo in contropiede non dà scampo a De Carli. Bassano ancora in vetta a +1

Scivolone nel bagnato

Il FCB vorrà rifarsi domenica prossima contro l'Altavilla

Il Bassano cade in trasferta in quel di Cornedo e vede lo Schio avvicinarsi pericolosamente agli specchietti retrovisori. “Perdere non piace a nessuno – attacca il ds Christian Giacometti, tanto meno a noi che abbiamo un obiettivo dichiarato. Non mi piace trovare alibi ma per come sono andate le cose si potrebbe sintetizzare che noi abbiamo giocato e loro segnato, in un campo piccolo e pesante. Sono state almeno tre le palle gol enormi che potevano permetterci di far girare la partita a nostro favore, specie sull’1 a 1, in una prestazione tutto sommato positiva. Dispiace ma non ci fasceremo di certo la testa per il primo passo falso in campionato della stagione”. Questo turno di campionato è stato favorevole allo Schio, peraltro a suo tempo anch’esso battuto dal Cornedo sempre più terza forza del torneo. Può questa situazione creare qualche grattacapo in più? “Direi proprio di no – continua il dirigente – per diversi motivi. Primo perché sapevamo dall’inizio con chi avremmo dovuto competere. Secondo perché loro sono una squadra già collaudata che stra trovando molto più facilmente di noi la via del gol ma i nostri margini di miglioramento sono più alti visto che siamo una squadra nuova. Terzo perché siamo ancora davanti e siamo un gruppo sufficientemente esperto da saper gestire tutti i momenti di una stagione”. Nel prossimo mini ciclo il Bassano è atteso da tre partite su quattro in casa e sappiamo in questa stagione e mezza quanto è pesato il fattore campo. I giallorossi dovranno essere bravi a farlo pesare il più possibile per arrivare alla sosta con il vento in poppa e la concreta possibilità di veder rinforzata la squadra.