Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

RedazioneRedazione
Bassanonet.it

Rugby

BBM Rugby Bassano tutto da rifare

Per il quindici cittadino una pesante sconfitta e un ultimo posto da scrollarsi velocemente di dosso. Buone notizie dall’under 18

Pubblicato il 12-11-2013
Visto 2.039 volte

Pubblicità

Elena Pavan

Il ruggito dei leoni si è fatto sentire nella domenica di Favaro Veneto.
Un altro ko per il BBM Rugby Bassano che dal campo del VeneziaMestre è uscito a bocca asciutta. Un altro match che, risultato a parte, lascia l’amarezza per aver gettato alle ortiche un’ occasione di riscatto e dei punti importanti.
La cronaca della partita non regala certo forti emozioni, partenza in salita per i giallorosi che, nemmeno trascorsi due minuti dal fischio d’inizio, si trovano a subire l’ avanzata della mischia di casa che va in marcatura. Ci pensa poi Broglio a trasformare. Come si dice? Chi ben comincia…

Foto Viero Giachetti

Proverbio mai fu più azzeccato: Bassano per la prima mezz’ora di gioco è relegato nei propri ventidue a difendersi dall’attacco del Lyons che, a volerla dire tutta, sono pure poco attenti in talune situazioni, non sapendo sfruttare occasione di superiorità numerica sulla difesa avversaria, accontentandosi di un piazzato al 25’. Il BBM, dalla sua, si sblocca solo sul finale, prima con un’azione di Serraiotto che non trova però seguito, riuscendo al 32’ ad accorciare con la meta segnata da Maroso e trasformata da Ganassin.
Al cambio campo il match è decisamente aperto, 8 a 7 per gli uomini di coach Vittadello, ma l’aspettativa che tra le fila del Bassano si opti per un cambio di direzione, è presto delusa. Stessa scena vista nel primo tempo, al 2’ è Utenti a superare la linea bianca e Bosello e compagni appaiono pietrificati. Un allungo, quello per mano dei leoni veneziani che pare non si possa contenere: replicano al 7’, al 19 e al 25’ rispettivamente ad opera di Agostini, Simion e Marcaggi. Nel mezzo non mancano alcune polemiche sull’arbitraggio: al termine della partita si contano a referto ben sette cartellini gialli, quasi a far pensare fosse stato un match dai toni accesi, cosa decisamente fuorviante, meglio dire che c’è stato un eccesso di zelo!
Ancora una volta al Bassano suona la sveglia con una mezz’ora di ritardo: i giallorossi aprono il gioco e al 30’ Zonta trova il varco, roccambolesca, poi, la trasformazione ad opera di Ganassin che si trova senza piazzola e improvvisa un calcio di fortuna che però non centra i pali. Al 38’ arrivano gli avanti a fare la voce grossa e Bertolin concretizza. Il tempo è agli sgoccioli, ribaltare le sorti decisamente improponibile, ma realizzare un’altra meta significherebbe conquistare un punto. Speranza vana: per diversi minuti lo schieramento giallorosso è stato a ridosso della linea bianca, ma i Lyons hanno alzato la barricata e il pertugio in cui infilarsi non viene trovato.
Diversi gli interrogativi sulle cause di prestazioni di questo livello. Difficile spiegare come una formazione in eccellente stato di forma, con buone individualità non sappia darsi una vera identità sul terreno di gioco. La risposta è lo stesso coach Remonato a darla: “E’ un momento difficile, che richiede dei cambiamenti. Urge dare un gioco alla squadra. Non che fino ad oggi non si sia cercato di farlo, ma evidentemente va cambiato qualcosa. Dobbiamo migliorare la “qualità” dei palloni che giochiamo e se per farlo dovremo semplificare il gioco, lo faremo”.
Al termine della sesta giornata di campionato, il BBM Rugby Bassano chiude la classifica appaiato al Villorba. Non è certo nulla di irrimediabilmente compromesso, una vittoria, magari con il bonus, e ci si ritrova a metà classifica. Questo deve far ben sperare e deve essere la mentalità con cui prepararsi all’arrivo, la prossima domenica, del Silea.
Buone notizie arrivano dall’under 18 che nel match casalingo ha avuto la meglio di misura sul Verona per 15 a 13. Partita equilibrata, superiorità territoriale e di possesso palla per i giallorossi che con la punizione di capitan Stella , all’ultimo minuto, incoronano una vittoria bella e meritata.

LYONS VEME ASD - ASD RUGBY BASSANO
34–17 (5-0)
10/11/2013 6° GIORNATA DI ANDATA
ASD RUGBY BASSANO: Zonta, Serraiotto, Scatà(39’ st Zanollo), Giachetti, Dalla Palma(33’ st Bordignon), Ganassin, Canazza(33’ st Cei), Bosello, Pontarollo, Maroso(20’ st Cobalchini), Rigoni, Cavasin, Bertolin, Frascogna( 28’ st Negrello), Zalunardo(13’ st Fraccaro)
A disp: Meneghin
Allen: Remonato Ass. All: Segafredo
LYONS VEME ASD: Lunanova, Marcaggi, Dalla Barba(20’ st Menegazzi), Simion, Ballarin, Broglio, Lambre(26’ st Bassanese), Ciochina, Agostini(26’ st Carestiato, 37’-39’st DiRaimondo,39’ st Codo), Mantovani(26’ st Ferracin), Utenti, Toneatti(26’ st Bergamo), Marconato, Codo(20’ st Riato), Levaggi
Allen: Vittadello Ass. All: Stevanato
MARCATORI: 1’pt m mischia non tr Broglio, 25’ pt cp Broglio, 32’ pt m Maroso tr Ganassin, 2’ st m Utenti tr Broglio, 7’ st m Agostini tr Broglio, 19’ st m Simion non tr Broglio, 25’ st m Marcaggi tr Broglio, 30’ st m Zonta non tr Ganassin, 38’ st m Bertolin non tr Ganassin
NOTE: cartellini gialli Lambre 31’pt, Maroso 34’ pt, Zonta 9’ st, Lunanova e Canazza 15’ st, Riato 36’ st, Codo 39’ st
RISULTATI 6°Giornata di Andata
RUGBY SILEA - CUS PD ASD 19-18 (4-1)
FULVIA TOUR R. VILLADOSE – RUGGERS TARVISIUM 16-25 (0-4)
DOPLA RUGBY CASALE – TXT CUS FERRARA RUGBY 30-08 (5-0)
LYONS RUGBY VENEZIAMESTRE - BBM RUGBY BASSANO 34-17 (5-0)
RUGBY MIRANO - RUGBY PAESE 09-33(0-5)
Riposa: VILLORBA RUGBY
Classifica
RUGGERS TARVISIUM 20
DOPLA RUGBY CASALE 20
RUGBY MIRANO 19
RUGBY PAESE 17
RUGBY SILEA 12
TXT CUS FERRARA RUGBY 11
LYONS R. VENEZIAMESTRE 10
FULVIA TOUR R. VILLADOSE* 9
CUS PD ASD 8
BBM RUGBY BASSANO 6
VILLORBA RUGBY 6

* 4 punti di penalizzazione per la mancata partecipazione al campionato under 14

    Pubblicità

    Andrea ZontaRoberto Campagnolo SindacoRoberto Marin SindacoNicola Ignazio FincoElena Donazzan

    Più visti

    1

    Elezioni 2024

    15-05-2024

    Che la Forza sia con te

    Visto 23.567 volte

    2

    Elezioni 2024

    15-05-2024

    Wolfgang Amadeus Marin

    Visto 18.139 volte

    3

    Elezioni 2024

    15-05-2024

    Euronulla

    Visto 17.289 volte

    4

    Elezioni 2024

    16-05-2024

    Gigi ed Eva

    Visto 14.399 volte

    5

    Elezioni 2024

    17-05-2024

    Concerto di Liga

    Visto 12.219 volte

    6

    Elezioni 2024

    19-05-2024

    Fincantieri

    Visto 9.874 volte

    7

    Elezioni 2024

    18-05-2024

    Grandi MagazZeni

    Visto 9.864 volte

    8

    Attualità

    16-05-2024

    80 voglia di Ciliegie

    Visto 9.317 volte

    9

    Attualità

    17-05-2024

    Grappa di Rosa

    Visto 8.856 volte

    10

    Elezioni 2024

    20-05-2024

    Sul Conte di Bassano

    Visto 5.900 volte

    1

    Elezioni 2024

    15-05-2024

    Che la Forza sia con te

    Visto 23.567 volte

    2

    Elezioni 2024

    14-05-2024

    Ruggeri-Morandi-Tozzi-Pasinato

    Visto 20.552 volte

    3

    Elezioni 2024

    09-05-2024

    Buena Vida Social Club

    Visto 18.653 volte

    4

    Attualità

    07-05-2024

    Desert Storm

    Visto 18.503 volte

    5

    Elezioni 2024

    12-05-2024

    Liegi-Cabion-Liegi

    Visto 18.449 volte

    6

    Elezioni 2024

    15-05-2024

    Wolfgang Amadeus Marin

    Visto 18.139 volte

    7

    Elezioni 2024

    10-05-2024

    Voci di corridoio

    Visto 17.993 volte

    8

    Elezioni 2024

    11-05-2024

    L’Adunata dei Piddini

    Visto 17.879 volte

    9

    Elezioni 2024

    11-05-2024

    DC-Nove

    Visto 17.779 volte

    10

    Elezioni 2024

    13-05-2024

    Ciao Tosi

    Visto 17.736 volte