Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 14-10-2011 23:15
in Economia | Visto 2.672 volte
 

“Un polo fieristico che riprende vita e riparte”

Il sindaco di Cassola Pasinato inaugura “Casa Così” e vara ufficialmente l’attività di Bassano Expo. “Mi auguro che diventi un punto di riferimento nel territorio”

“Un polo fieristico che riprende vita e riparte”

Il sindaco taglia il nastro di "Casa Così", la fiera delle idee per la casa

Silvia, rimembri ancora?
Questi padiglioni, il sindaco di Cassola li conosce molto bene. E’ passato infatti solo un anno da quando Silvia Pasinato inaugurava la prima manifestazione di “Bassano Fiere”, nella doppia veste di primo cittadino e di socio fondatore e componente del primo CdA di quell’ente fieristico. Come poi le cose sono andate, lo sappiamo tutti.
Ora il sindaco ritorna nella sede espositiva di via Valsugana per l’inaugurazione di “Casa Così - Idee per la casa”: il primo evento espositivo del neonato polo fieristico “Bassano Expo” - promosso da una cordata di nuovi imprenditori e affidato alla gestione dell’agenzia Réclame - che alza ufficialmente il sipario del suo primo week end di apertura per il pubblico.
Vicino a lei, per il taglio del nastro, arrivano il presidente e amministratore delegato di Bassano Expo Gianni Simonetto, l’assessore comunale di Cassola Simone Manocchi e il comandante della stazione dei carabinieri di Romano d’Ezzelino, luogotenente Villani.
“Voglio esprimere la mia soddisfazione - afferma il sindaco nel suo intervento inaugurale - per questo polo fieristico che riprende vita e riparte. Mi auguro che diventi un punto di riferimento nel nostro territorio e verso l’esterno.”
Segue il tradizionale giro tra gli stand della manifestazione: 62 aziende in rappresentanza dei più diversi comparti legati al mondo della casa: dall’edilizia ecologica ai complementi di arredo e all’impiantistica.
Ne approfittiamo per un veloce scambio di impressioni con alcuni espositori: in tutti, nonostante i tempi economici ancora incerti, prevale una dose di fiducia e di consapevolezza circa la necessità, favorita dalla manifestazione, di investire in visibilità.
L’evento espositivo si sviluppa lungo un percorso obbligato che consente ai visitatori di visionare tutti gli stand, indistintamente. Agli angoli del percorso, gentili hostess sono a disposizione per fornire indicazioni e informazioni.
Nella serata inaugurale, c’è anche il momento per un brindisi. L’unico momento di pausa per Alice e Laura, le due ragazze dell’organizzazione Réclame a cui spetta l’impegnativo compito di coordinare i diversi dettagli operativi della rassegna.
Da domani, sabato, si parte in quarta. “Casa Così” sarà aperta al pubblico dalle 14 alle 20. Giornata piena, invece, quella di domenica: cancelli aperti in fiera dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 20. Si replica - stessi giorni e stessi orari - il week end successivo dal 21 al 23 ottobre.