Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 05-08-2010 17:48
in Attualità | Visto 3.717 volte

“Sfrattato” dal Comune l'ufficio di Veneto Marketing

Il sindaco Cimatti: “Non c'era modo di lasciare quel posto a una ditta privata”

“Sfrattato” dal Comune l'ufficio di Veneto Marketing

L'ex Ufficio Informazioni Turistiche di Veneto Marketing come si presenta oggi

Lo sportello per il pubblico era già chiuso da mesi. Ora le ultime insegne di “Veneto Marketing - L'agenzia viaggi del territorio” non ci sono più e al loro posto il Comune di Bassano ha temporaneamente collocato i manifesti di Operaestate Festival.
E' l'epilogo di una vicenda che trae origine dalla passata Amministrazione di Bassano del Grappa e che riguarda Veneto Marketing S.r.l.: società di “incoming, marketing territoriale e tour operator per il territorio” costituita da un gruppo di imprenditori del Bassanese provenienti da molteplici esperienze nei settori del turismo, dell'ospitalità, del commercio, della ristorazione e della promozione del territorio.
Con la sede operativa allestita, provvisoriamente, nel Vecchio Ospedale di Viale delle Fosse, Veneto Marketing - sin dall'inizio della sua attività - aveva anche aperto un ufficio informazioni per il pubblico nel locale, di proprietà del Comune di Bassano, ubicato all'inizio di Via Matteotti sotto la loggetta del Municipio. L'uso del locale era stato concesso dall'Amministrazione Bizzotto, che qualche tempo prima aveva provveduto a sfrattare dal luogo medesimo la titolare di uno storico negozio di argenteria. Il rapporto di locazione è stato però interrotto dalla nuova Amministrazione di Bassano.
“Sulla concessione del locale a Veneto Marketing non ho trovato nessun documento e nessun contratto - spiega a Bassanonet il sindaco Stefano Cimatti -. Non c'era modo di lasciare quel posto a una ditta privata.”
Attualmente l'ormai ex ufficio turistico è vuoto e le vetrine sono tappezzate dai cartelloni di Operaestate. “Prossimamente - anticipa Cimatti - pensiamo di collocare nel locale un display con un video che presenta le attività del Comune”.
Veneto Marketing, presieduta dall'architetto marosticense Roberto Xausa, ha il suo “core business” nell'organizzazione di servizi turistici e pacchetti-vacanze nel nostro territorio, ma non solo. Gli altri suoi rami d'azienda riguardano la gestione di eventi e location esclusive, l'editing e web communication, il turismo enogastronomico e la vendita di prodotti tipici.
Benché “sfrattata” dal Comune di Bassano, il suo rapporto con l'Amministrazione comunale è stato e rimane solido: tra le altre cose, Veneto Marketing ha gestito il booking office della mostra “Jacopo Bassano e lo stupendo inganno dell'occhio” e cura la stampa del Notiziario Amministrativo comunale.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti