Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 21-05-2015 23:40
in Attualità | Visto 1.845 volte
 

Operazione Movida

Il Comune di Bassano potenzia i servizi di controllo della Polizia Locale dalle 19 alle 3 del mattino. Osservati speciali i possibili eccessi dei frequentatori serali e notturni dei pubblici esercizi in centro storico

Operazione Movida

Foto Alessandro Tich

Più controlli dei vigili dopo il tramonto a Bassano del Grappa.
La giunta comunale ha infatti approvato un progetto di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale, che prevede il coinvolgimento attivo del personale in servizio presso il Comando cittadino della Polizia Locale.
Il provvedimento rimodula - potenziandoli - i turni e servizi degli agenti municipali nella fascia oraria con maggiore necessità di controllo dell’ordine pubblico, e cioè la fascia serale nella quale - come si legge nella delibera comunale - “si registra un aumento di presenze di turisti, visitatori, giovani. con prosecuzione anche fino alla fascia notturna, che frequentano i pubblici esercizi sia del centro storico sia della periferia.” Un fenomeno che fa registrare “un aumento di traffico nelle strade cittadine, e può sfociare in episodi di microcriminalità, abuso di bevande alcoliche, disturbo alla quiete pubblica e violazioni regolamentari, con una conseguente una percezione diffusa di insicurezza della cittadinanza.”
E' dunque la movida bassanese, con i suoi eccessi, a finire nel mirino dell'assessorato comunale alla Sicurezza e del Comando di via Vittorelli.
Da una parte il Comune ha già concertato una serie di iniziative, in collaborazione coi baristi del centro, che mirano a promuovere l’adozione di comportamenti adeguati in particolare nella fascia giovanile. Ma il ripetersi di trasgressioni e di abusi rende necessaria una presenza più puntuale dei tutori dell'ordine a cominciare dalle vie del divertimento by night bassanese.
Da qui la decisione di potenziare la presenza della Polizia Locale, in sinergia con le altre Forze dell’Ordine, nella fascia oraria dalle 19 alle 3 del mattino in tutto il territorio comunale, estendendo il servizio anche ad orari attualmente non coperti. L’obiettivo del “giro di vite” è quello di assicurare una migliore azione di controllo nei punti più sensibili della città.