Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 10-08-2014 17:52
in Attualità | Visto 3.976 volte
 

“Caro Matteo, che desolazione”

Il sindaco di Romano Olivo scrive una lettera al premier Renzi dopo l'inserimento del suo Comune nella lista degli enti “spreconi” del commissario alla spending review. “Amministratori e tecnici trattati con leggerezza disarmante”

“Caro Matteo, che desolazione”

Il sindaco di Romano d'Ezzelino Rossella Olivo (foto: archivio Bassanonet)

Spreconi o virtuosi? Dipende dai punti di vista.
Come riferito in un altro articolo, il Comune di Romano d'Ezzelino è finito nell'elenco degli enti spendaccioni stilato dai commissari di governo Cottarelli e Cantone per una presunta violazione alle normative della spending review in materia di acquisto dell'energia elettrica.
In sostanza, nel 2013 e 2014 l'Amministrazione ezzelina ha comprato l'elettricità pubblica direttamente sul mercato e in procedura negoziata senza rivolgersi alla Consip, la Spa pubblica interamente controllata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze che funge da “centro acquisti” dello Stato e propone agli enti locali convenzioni per l'acquisto di beni e servizi, energia elettrica compresa, a costi favorevoli rispetto al libero mercato.
Tuttavia i Comuni possono effettuare acquisti in autonomia, e cioè senza affidarsi alla Consip, a patto di dimostrare di farlo a prezzi inferiori a quelli proposti dalla Consip medesima. Ed è quello che il Comune di Romano sostiene di aver fatto, attuando un'opzione prevista dalla legge e trasmettendo a tempo debito all'Autorità di Vigilanza “tutta la documentazione che accertava la convenienza economica per l'ente”. E invece della presa d'atto dell'economicità dell'operazione, Romano si ritrova nella “black list” dei Comuni che in materia di spesa pubblica avrebbero fatto la cresta.
Da qui la constatazione che “nulla è stato verificato” e che “qualcuno quindi parla solo per giustificare ruoli e compensi e decantare falsi traguardi politici non raggiunti”.
Chi lo afferma, anzi chi lo scrive è il sindaco di Romano d'Ezzelino Rossella Olivo, che in merito alle recenti segnalazioni sui Comuni “spreconi” ha inviato una lettera al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, e per conoscenza agli organi di informazione, della quale pubblichiamo di seguito il testo integrale:

LETTERA A MATTEO RENZI

Caro Matteo,

mi permetto di chiamarti così perché fino a pochi mesi fa eravamo colleghi sindaci, ora tu sei Primo Ministro, io invece continuo a fare il sindaco.
Mi auguro che questa tua nuova veste nell'indossarla non ti abbia in qualche modo offuscato la memoria di come sia difficile il ruolo che ci ha accomunati.
Molti sono gli impegni che hai, non è certo facile risollevare questo Paese che non vuole cambiamenti, che è fossilizzato nelle sue “lobby”, nei suoi diritti acquisiti senza avere la minima consapevolezza che questi sono come dei pesi attaccati al collo: mentre cerchi di nuotare per arrivare a riva, ti portano sul fondo e la tua fine, scontata, non può essere che annegare.
Ti sei assunto parecchi impegni e ci hai fatto tante promesse ma per ora, a dire il vero, non abbiamo visto alcun risultato, anzi per noi Comuni virtuosi la situazione e' addirittura peggiorata.
Sai, è molto fastidioso sentire dire da te e dai tuoi collaboratori, per esempio, che le spese per le scuole non sono più vincolate dal patto di stabilità: questo non è affatto vero. Chiunque, sia politico che tecnico, operi all'interno di un Comune, sa che in assoluto non è vero!
Altra cosa che proprio trovo avvilente ed umiliante è che chi fa il possibile per guidare la macchina della Pubblica Amministrazione nel migliore dei modi, venga inserito nell'elenco degli enti pubblici spreconi da una lista inviata alla stampa dal signor Cottarelli: questo è toccato anche al mio Comune, Romano d'Ezzelino (VI), per la fornitura di energia elettrica.
Mi chiedo come sia possibile, con tutte le priorità di cui necessità il nostro Paese, dare degli spreconi con una leggerezza disarmante ad amministratori e tecnici che lavorano con costante impegno e serietà. Da noi non c'è spazio per gli sprechi: cerchiamo di utilizzare al meglio le risorse che abbiamo nonostante siano, per usare un eufemismo, esigue.
Nel caso specifico del mio Comune, mi aspettavo dei complimenti da parte del tuo governo e dei tuoi “grandi commissari” (per giunta ben pagati, preposti alla spending review) per il grande risparmio che abbiamo ottenuto sulla fornitura di energia elettrica non aderendo alla Consip, cosa tra l'altro prevista per legge, che ci proponeva prezzi più alti. Bell'affare ha fatto il governo e bel trattamento abbiamo ricevuto per aver puntato alla minore spesa!
Certo, alcuni enti sicuramente, per non dover giustificare nulla, preferiscono aderire sempre alla Consip, ma questo non certo, dati alla mano, per un risparmio economico ma solamente per comodità burocratica.
E questo sarebbe il modo per sostenere minori costi? Proprio no caro Matteo, questa è l'ennesima strada affinché la burocrazia vinca su tutto, anche sul risparmio!
L'elenco di questi “eventuali” enti spendaccioni inoltre è uscito qualche giorno fa, dopo che, nel caso del mio Comune, circa venti giorni fa avevamo già risposto all'Autorità di vigilanza, allegando tutta la documentazione che accertava la convenienza economica per l'ente. Ciò porta ad una conclusione: nulla è stato verificato. Qualcuno quindi parla solo per giustificare ruoli e compensi, e decantare falsi traguardi politici non raggiunti.
Credo sia serio ricordare i principi fondamentali che devono regolare l'azione della Pubblica Amministrazione: efficienza, efficacia ed economicità. In questo momento con dispiacere devo ammettere che il tuo governo si sta allontanando da tali principi. Sarebbe forse cosa più adeguata che per giudicare l'operato di un Comune si considerassero i servizi che questo Comune offre alla cittadinanza, rispettando sempre quel famoso insensato patto di stabilità, le risorse umane ed economiche che ha a disposizione e l'avanzo d'amministrazione che ogni anno fa.
Invece in Italia se non si seguono gli ordini impartiti dai burocrati di Roma e si agisce seguendo i principi di efficacia, efficenza ed economicità, si rischia di essere considerati spreconi. Che desolazione!

Rossella Olivo
Sindaco di Romano d'Ezzelino

Pubblicato da maelstrom il 10 ago 2014 19:33 | Segnala abuso
Se fossi nei panni del Sindaco Olivo farei così: pubblicherei (se non è già stato fatto) sul sito del comune i due preventivi di spesa. Il tutto perchè ci sia chiarezza cristallina.
Pubblicato da gameover il 10 ago 2014 20:46 | Segnala abuso
Passatemi un pacchetto di fazzolettini, grassie
Pubblicato da ele71 il 10 ago 2014 22:32 | Segnala abuso
Direttore segni, perchè questo passaggio ha tutti i presupposti di una nuova profezia...autoreferenziale? "Paese che non vuole cambiamenti, che è fossilizzato nelle sue “lobby”, nei suoi diritti acquisiti senza avere la minima consapevolezza che questi sono come dei pesi attaccati al collo: mentre cerchi di nuotare per arrivare a riva, ti portano sul fondo e la tua fine, scontata, non può essere che annegare." Conoscendo la corrente politica da cui proviene la Olivo è naturale che viva uno momento di sconforto, ma la lettera a Renzi, al "Caro Renzi" non ha proprio forza politica, se l'intenzione era mostrare il petto, è meno che meno credibilità se l'intenzione era strappare un briciolo di clemenza, siamo eroi oppure vittime? E' quindi legittimo ora porsi degli interrogativi. E' Possibile che Roma abbia preso di mira in tutto il vicentino solo Romano? E' possibile che il MEF insista nell'escludere Romano dall'elenco dei virtuosi? concordo con @malcom si entri nel merito e si dimostri che i commissari non servono!
Pubblicato da carlodani il 11 ago 2014 09:40 | Segnala abuso
Cara Rossella, Bisogna avere fiducia nelle ISTITUZIONI che fanno i controlli per tutelare la buona spesa pubblica da chi spende e spande a carico delle tasse dei cittadini! Se hanno chiesto perché avete comprato elettricità fuori Consip, rispondete e basta, ma perché tutte queste sterili polemiche? Il vostro sito riporta chiaramente tutti gli acquisti degli ultimi tre anni. Se vi chiederanno perché quasi tutti gli acquisti del vostro Comune sono a TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, rispondete e basta, niente polemiche! Se vi chiederanno perché avete comprato per 21.303€ un'autovettura allestita per la Polizia Locale A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, invece di comprarla su Consip per 12.000 già tutta allestita; Se vi chiederanno perché avete acquistato arredi scolastici A TRATTATIVA DI RETTA SENZA GARA per 25.000 euro; Se vi chiederanno perché avete acquistato pasti caldi A TRATTATIVA DI RETTA SENZA GARA per 142.000 euro; Se vi chiederanno perché affidate continuamente A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA alla Faronato Costruzioni Srl oppure alla COMAC Srl molte attività per decine di migliaia di euro di manutenzioni varie; Se vi chiederanno perché acquistate 500.000€ di servizi di formazione A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA; Se vi chiederanno perché avete comprato 113.000€ di GAS a TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA o senza andare su Consip; RISPONDETEGLI E BASTA, SENZA POLEMICHE. Siete amministratori pubblici, vi siete scordati che dovete rendere conto alle...
Pubblicato da carlodani il 11 ago 2014 09:41 | Segnala abuso
Istituzioni ed ai Cittadini???
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 09:55 | Segnala abuso
Direi che @carlodani è stato ben esaustivo. Aggiungerei quei 124.000 di spese legali, che paiono spropositate. Qui si evidenzia ancora una volta che questa Amministrazione si è dimenticata da un pezzo che deve rendere conto a 15.000 anime ... Invece si comportano come se il loro orticello debba essere invalicabile ed incontrollabile; ricordiamoglielo: il comune non è casa loro, è casa di tutti.
Pubblicato da maelstrom il 11 ago 2014 10:30 | Segnala abuso
Ok, si capisce che non siete favorevoli all' amministrazione Olivo. Ma nel caso posto in primo piano dall' articolo c'è stato o no un risparmio di denaro?
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 10:45 | Segnala abuso
@maelstrom ... Dai dati ufficiali NO! Riporto quanto già pubblicato: "Chiudiamo con una piccola nota: La "Voce Utenze e canoni per Energia Elettrica" (codice SIOPE n.1316) , nel Comune di Romano d'Ezzelino, è passata dai 191.500 Euro del 2008 ai 356.000 del 2013 ... ci illuminiamo d'immenso, altro che "Abbiamo risparmiato e lo dimostreremo" (Cit.)" ... Insomma i dati son dati, con le sole parole si puó solo cercare di distorcere la realtà.
Pubblicato da ele71 il 11 ago 2014 10:49 | Segnala abuso
@maelstrom: personalmente non è questione di schieramento e/o di preferenza ma capire se gli affidamenti diretti abbiano o no consentito un risparmio. Siamo virtuosi? Si, allora significa che lo Stato ci sta punendo ingiustamente e non è un "caro Renzi" che risolve la faccenda. Siamo spreconi? SI, allora significa che lo Stato ha ragione e aspettiamoci una sanzione. Io sono preoccupata penso di avere tutto il diritto di conoscere di che tassa dovrò morire!
Pubblicato da carlodani il 11 ago 2014 11:07 | Segnala abuso
@maelstrom, ma quale contrari.... Sembra proprio che alla Olivo dia fastidio DIMOSTRARE e non annunciare presunti risparmi... Dice dice, ma non dice nè COME e neppure QUANTO avrebbe risparmiato... COME MAI??? E poi, affidare senza gara.... è davvero risparmio??? E le regole di concorrenza, par condicio e non discriminazione che la LEGGE impone per i contratti pubblici ????
Pubblicato da maelstrom il 11 ago 2014 12:02 | Segnala abuso
Tranquilli, non voglio polemizzare. Mi sembrava ovvio richiedere sia l' uno che l' altro preventivo, per effettuare il confronto e per valutare se vi sia stato o meno un risparmio. Tutto qui. Ma alcuni punti aggiunti da carlodani mi fanno chiedere (e ripeto, senza polemica): l' affidamento senza gara è contrario alla normativa vigente? Se si, è stata sporta denuncia? Si è richiesta la convocazione di un consiglio comunale per discutere di ciò? L' auto per la polizia locale pagata 21.303€ è uguale a quella proposta da CONSIP per 12.00€? Di che auto si trattava? La differenza di prezzo mi sembra eccessiva per un' auto identica nel modello e nelle caratteristiche. Ho cercato nell' albo pretorio del comune, ma non sono riuscito a trovare nulla. Qualche suggerimento per una ricerca? Grazie.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 12:17 | Segnala abuso
@maelstrom, purtroppo l'Amministrazione di Romano, tanto cara al concetto di trasparenza amministrativa, tiene online le determine per soli 15 gg ... E nonostante ripetute segnalazioni da parte nostra ed altri, non ha mai predisposto un archivio consultabile.
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 13:23 | Segnala abuso
La Consip è uno dei tanti carrozzoni statali, poltronificio per amici degli amici ed un enorme buco nero di sprechi. Un comuncato preso tra i tanti: giustizia.usb.it/index.php?id=20&type=98&tx_ttnews%5Btt_news%5D=13636&cHash=be230dc697&MP=63-442&MP=63-442
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 13:28 | Segnala abuso
Lo stato centratore sottrae risorse ai comuni per mantenere i propri parassiti e gli sprechi: www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-3110b11f-140b-4983-8ad0-eea83dc1c97b.html
Pubblicato da maelstrom il 11 ago 2014 14:22 | Segnala abuso
Quindi si tratterebbe di un' istituzione inutile e sprecona... Ritornando ad una delle mie domande precedenti, mi piacerebbe sapere se affidare senza gara è permesso oppure no... mauros, quando sull' albo pretorio online vengono pubblicati i verbali dei consigli e tutto il resto e sapendo che questi rimangono in visione per soli 15 gg, così come da lei segnalato, oltre a segnalare doverosamente il problema, non sarebbe forse il caso di salvare ogni documento prima che questo superi i 15 gg in modo tale da permettere ai cittadini la consultazione? Magari sul vostro sito...sempre se questo è permesso.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 14:23 | Segnala abuso
Lo Stato ha le sue colpe, non ci piove ... ma non diventi un'alibi per occultare la malagestione locale.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 14:39 | Segnala abuso
@maelstrom scusa, mi ero perso una tua considerazione. Noi salviamo tutti i documenti, almeno quelli che riteniamo importanti. Abbiamo archiviato suddividendo e catalogando in cartelle. I dati che abbiamo ritenuto critici sono stati pubblicati, ma per quanto riguarda la pubblicazione dell'archivio completo, è un lavoro "importante" che richiede notti di lavoro. Intanto noi ci appoggiamo al grande contributo del centrosinistraromano che nel loro portale hanno una banca dati corposa. Certo è triste che le minoranze debbano sopperire a mancanze di chi, con un semplice upgrade, potrebbe mettere online tutto. E non parliamo poi dei bilanci che è meglio ...
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 15:42 | Segnala abuso
A casa mia si chiama "intimidazione". Se non compri dal mio carrozzone, sei sicuramente uno sprecone, ti segnalo, ti mando su tutti i giornali e poi ti obbligo a giustificarti con la spada di damocle delle sanzioni.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 16:30 | Segnala abuso
Quindi dici sia meglio affidarsi al solo "fiuto" del naso dei nostri amministratori locali? Ma se il naso non funziona, o se peggio ancora succede qualcosina di "strano" in queste assegnazioni dirette, e tutto comincia a puzzare, come la mettiamo?
Pubblicato da maelstrom il 11 ago 2014 17:09 | Segnala abuso
Magari non al solo "fiuto" degli amministratori. Però accettare supinamente tutto quel che viene più o meno velatamente imposto... Se non ti affidi alla via istituzionale sarebbe opportuno indire una gara, qui non ci piove. Però anche in questo caso qualcuno (parlo in senso lato) avrebbe comunque da ridire. Come sempre. Se un' amministrazione, qualsiasi amministrazione, può decidere acquisti o stipule di contratti senza aprire gare di appalto perchè glielo consente la legge, non vuol dire che sia comunque obbligata a seguire quella strada, ma se la legge lo permette, lo fa. Perdonate se insisto ora su un' altra domanda da me posta qualche commento fa: la famosa auto per la polizia locale acquistata a 21.303€ è della stessa marca, stesso modello, stesso equipaggiamento di quella proposta dall' ente CONSIP? 9303€ di differenza vorranno pur dire qualcosa... Nella lettera a Renzi il sindaco non elenca cifre e questo a mio parere gioca a suo svantaggio. Cifre alla mano i cittadini potrebbero fare 2+2 e di conseguenza approvare o meno l' operato dell' amministrazione. Inoltre le permetterebbe di zittire le minoranze che, come fanno tutte le minoranze, cercano (quasi sempre giustamente) il pelo nell' uovo in ogni azione posta in atto dalla maggioranza.
Pubblicato da maelstrom il 11 ago 2014 17:17 | Segnala abuso
mauros, mi rendo conto delle difficoltà nel gestire una considerevole mole di dati. Suggerimento buttato lì senza voler insegnare nulla a nessuno: si può sempre iniziare ad utilizzare i comodissimi servizi di cloud offerti dal web www.altroconsumo.it/hi-tech/computer-portatili/speciali/archiviare-i-propri-file-meglio-l-hard-disk-o-i-sistemi-di-cloud e con una semplice registrazione (non anonima!!!) permettere agli utenti lo scaricamento dei file che interessano. So che è comunque impegnativo, ma fra di voi c'è chi ha dimestichezza con queste "diavolerie" virtuali...
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 17:17 | Segnala abuso
Hai ragione @maelstrom ... i numeri darebbero più veridicità a quel tipo di argomentazione. Se non li si espone evidentemente c'è qualcosa che è meglio non comunicare. Qui potrai leggere alcuni dati ufficiali: www.cuorecivico.it/index.php?option=com_content&view=article&id=394:ce-post-per-te&catid=24:pensiamo-che&Itemid=307
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 18:53 | Segnala abuso
mauro, se noti qualcosa di "strano" hai tutti gli strumenti che la legge ti fornisce per "destranarti. mael ha fatto una domanda legittima. A te rispondere.
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 18:53 | Segnala abuso
Mael, vuoi un consiglio? Lascia stare i claud. L'ennesimo monopolio formato gigante.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 20:07 | Segnala abuso
Scusa a quale domanda ti riferisci? E a quali strumenti di legge ti riferisci? La Corte dei Conti, con i suoi tempi, già un pó vigila. E il Sindaco ne sa qualcosa no?! Il commissario Cottarelli ha espresso la sua valutazione, il Prefetto su nostra richiesta é giá intervenuto nei confronto dell'amministrazione ed ora aspettiamo con pazienza riscontri su altre nostre segnalazioni. Purtroppo, si sa, in Italia i tempi di dilatano a dusmisura. Ne abbiamo avuto prova anno fa quando una lecita osservazione di un magistrato di Verona, nei confronti di un noto Ora Assessore, è scivolata nel dimenticatoio. Questo è quanto.
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 20:13 | Segnala abuso
Mauro, perchè spari puttanate? Abbiamo avuto la conferma di come la giustizia, se vogliamo chiamarla così, nel caso di Romano, si sia mossa con molta celerità. Stai sicuro che se ci fosse del "fumus", i noti consiglieri si sarebbero dati da fare. La corte dei conti su queste cose è velocissima. E la "Legge", quando si tratta di Romano, parte a razzo.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 20:21 | Segnala abuso
Opinioni ... Questione di opinioni
Pubblicato da donchisciotte il 11 ago 2014 20:38 | Segnala abuso
Io invece dico che è questione di numeri. Se quello che esponi fosse vero, il giornale di vicenza ti avrebbe già dedicato una settimana di paginoni e TeleGeriatria avrebbe aperto il TG per un mese.
Pubblicato da mauros il 11 ago 2014 20:52 | Segnala abuso
Quello che dico? Ma cosa scusa? Cerca di spiegarti perchè come sempre perdi le staffe e cominci a parlare sopra le righe. E qui la questione non è prendere il paginone o la notizia in televisione. I dati ci sono, e te che sei ben addentro, come li interpreti?
Pubblicato da ele71 il 11 ago 2014 21:18 | Segnala abuso
@donchisciotte: mamma mia che ti succede, mi pareva strano stessi così tranquillo, è bastato un riferimento specifico e la maledizione del nick ti ha colpito! Caspiterina questa tua ostinazione, come per il tuo omonimo cavaliere don Chisciotte, ti ha portato proprio alle visioni, oramai tutto per te è surreale, vedi quello che l'umana ragione non riesce a vedere, abbiamo addirittura la "legge" pronta a castigare Romano...ma dai!!! Per quale ragione abbiamo come nemica la legge? Mi auguro tu non faccia riferimento alla famosa "sentenza politica" ...In tal caso prepariamoci anche alla "sanzione politica".
Pubblicato da stratos58 il 11 ago 2014 23:44 | Segnala abuso
@ Don NON confondere l'affare Lorenzato con l'affare direttore generale. Sono 2 situazioni diverse, una di affare interno alla lista di maggioranza 2004 che ha portato alla definitiva assoluzione del Sindaco e di altri 2 consiglieri, l'altra relativa all'assunzione di un consigliere dimissionario per decreto sindacale nel ruolo dirigenziale di 2 Comuni limitrofi e pagato lautamente, con gli atti rinviati alla Procura di Bassano da quella di Verona che indagava sulla base di una querela di parte del dirigente nominato dal Sindaco Olivo. E non serve più ripetere nomi e cognomi. Li conoscono tutti.
Pubblicato da carlodani il 11 ago 2014 23:52 | Segnala abuso
@mauros, I dati sugli acquisti SENZA GARA del Comune sono sul suo sito: www.comune.romano.vi.it/fileadmin/user_romano/delibere/PubblicazioneFtp/Legge190/pubblicazione.xml Gli acquisti SENZA GARA sono legittimi quando previsto dal Codice degli appalti. Controlli? E come si controllano 32.000 stazioni appaltanti ??? Per esempio tramite Cottarelli e Cantone..? APPUNTO! @donchisciotte, Sparare (inutilmente) sulla Consip, replicando le fangose accuse (smentite in Parlamento), non può distogliere l'attenzione da quanto stiamo QUI ed ORA dicendo... PERCHÉ il Comune compra SENZA GARA e protesta a chi gliene chiede conto?
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 00:08 | Segnala abuso
@carlodani, la domanda nostra effettivamente era un tantino provocatoria. Quell'elenco e molte determine di riscontro, li conosciamo. E le risposte, effettivamente, dovrebbero darle loro.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 00:11 | Segnala abuso
@stratos, evidentemente il don non ricordava.
Pubblicato da ele71 il 12 ago 2014 01:00 | Segnala abuso
@stratos sarà una dimenticanza "politica" quoto @carlodani
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 08:21 | Segnala abuso
A Romano esistono tre forze di minoranza. Non so e non voglio sapere se anche fra queste ci sono beghe o altro. A meno di uno sconvolgimento improbabile, l' unico modo per avere voce in capitolo, non ora, ma in futuro, è una condivisione di intenti altrimenti non c'è e non ci sarà storia In un comune contermine questo è stato fatto ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Aver cura esclusivamente del proprio orticello non paga.
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 08:31 | Segnala abuso
carlodani, la faccio a lei la domanda: mi può gentilmente illustrare la faccenda dell' auto per la pollizia locale? L' amministrazione l' ha comperata per 21.303,72€ dalla ditta Ciabilli s.r.l. di Firenze. Lei in un suo commento precedente ha scritto che l' ente CONSIP la forniva per 12.000€. Ci sono 9.303,72€ di differenza e francamente questo mi fa pensare che le due offerte non fossero identiche per quel che riguarda il mezzo, il suo allestimento, le sue caratteristiche. Incollo qui sotto la parte del suo commento a cui faccio riferimento: "...Se vi chiederanno perché avete comprato per 21.303€ un'autovettura allestita per la Polizia Locale A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, invece di comprarla su Consip per 12.000 già tutta allestita;..." Grazie.
Pubblicato da ele71 il 12 ago 2014 08:51 | Segnala abuso
mi piacerebbe saperne di più anche in merito ai circa 25mila euro liquidati per la "REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO WIRELESS E DI UN COLLEGAMENTO CITOFONICO INTERCOMUNICANTE PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MONTE GRAPPA", lavori affidati ad una ditta edile....sono curiosa
Pubblicato da stratos58 il 12 ago 2014 09:39 | Segnala abuso
@ Maelstrom. [ citazione ] " A Romano esistono tre forze di minoranza." [ / citazione ] Al di là della mera contabilità elettorale e consiliare, oggi sono 2. E prima del 2011-12, una sola. [citazione] " ..... è una condivisione di intenti altrimenti non c'è e non ci sarà storia". [ / citazione] Condivido, ma gli intenti sono progetti politico-amministrativi, non "ciaoe". A quel punto personalmente preferisco essere il portatore della voce del dissenso, anche se costa l'essere all'opposizione per una vita. [ citazione ] In un comune contermine questo è stato fatto ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. [ / citazione ] Non sono raffrontabili le 2 soluzioni e i 2 momenti in cui ciò è avvenuto. Cassola era retto da tempo dal " partito famiglia ed amici", Romano dal 2004 da simboli di partito o dalla lista civica collegata di Forza Italia, Alleanza Nazionale e Lega Nord o loro correnti mutazioni genetiche, come strategia di mimetizzazione dagli imperanti successi in ambito nazionale. E tra il 2012 e il 2014, in termini di "resistenza civica al disastro socio-economico" è un lasso di tempo da non sottovalutare. [ citazione ] Aver cura esclusivamente del proprio orticello non paga [ /citazione ]. L'asserzione è condivisibile come postulato, ma non è applicabile a quanto ci compete come area di sinistra, come non credo proprio che sia attribuibile neppure alla lista Cuore Civico che sta facendo un grande lavoro "amministrativo...
Pubblicato da stratos58 il 12 ago 2014 09:39 | Segnala abuso
.... e a cui va riconosciuto merito. Saluti.
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 12:06 | Segnala abuso
Ovvio che gli intenti sono progetti politico-amministrativi. Mica stiamo parlando di non fare più i cattivi a scuola! Quella che dovrebbe essere superata è l' ideologia, o presunta tale, che blocca ogni iniziativa volta a creare e/o consolidare possibili quanto auspicabili alleanze. A mio modo di vedere, rimanere ancorati al concetto di opposizione "dissenziente" è un agire sterile e, forse, di copertura per gli interessi sempre maledettamente prioritari dei partiti. A livello locale vanno superate le ideologie, comode soltanto per far numero a livello nazionale, e avvicinarsi di più alle esigenze dei cittadini in modo limpido e senza condizionamenti esterni. La gente non è stupida. Forse bisognerebbe anche avere il coraggio di lasciarli, i partiti, se questi pongono come priorità le loro solite esigenze sempre così distanti dai problemi reali e concreti. Va detto che non sono un politico, nè sono più legato ad alcun partito o movimento politico e di questo vado fiero. Per me non conta l' ideologia, ma l' azione. Se la considero giusta chi la propone avrà sempre il mio appoggio. E' vero che Romano e Cassola sono due realtà politiche diverse, ma il bene dei cittadini è uguale e va sempre messo al primo posto ed è a quello che si devono indirizzare tutti gli sforzi. Anche se questi pongono come scelta quella di abbandonare le casacche.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 12:11 | Segnala abuso
Invece di scrivere chiacchiere, combiniamo fatti e numeri. L’esempio di maelstrom calza a pennello. L’auto è la stessa? Il modello e l’allestimento sono paragonabili? L’auto della Consip è funzionale al comune? Se fossi un amministratore, vorrei acquistare quello che penso serva al mio comune non i modelli imposti dagli amici degli amici. È notorio che acquistare dalla Consip computer, stampanti eccetera è un sudicio ma molti lo fanno per evitare rilievi e fastidiosi controlli che aggravano ulteriormente di lavoro il personale. Se fossi un amministratore pubblico, farei trattativa negoziata il più possibile e gare internazionali solo per opere di grande rilievo. Se fossi un membro della minoranza, mi confronterei sui risultati non sulla forma che, ricordo, in Italia prevale sempre sulla sostanza. È sulla forma e sul cavillo che l’Italia si è incancrenita.
Pubblicato da ursus il 12 ago 2014 13:40 | Segnala abuso
Gli affidamenti diretti senza gara in comune di Romano servono per accontentare gli amici degli attuali amministratori. Se non li hai votati o esprimi un parere diverso dal loro modo di pensare sei una persona "inaffidabile e pericolosa" usando le loro parole. Se lavori in Comune ti spostano di ufficio, se sei una ditta individuale ti tolgono i lavori già affidati o fanno di tutto per farti rinunciare al lavoro. E c'è di peggio ... si danno da fare per farti perdere i lavori nei comuni del vicinato. Per tutto questo ci sarebbero i presupposti per un bel ricorso legale (tutto documentabile), ma peccato che i cittadini onesti non dispongono di un fondo spese legali pagato con le tasche dei cittadini (vedi voce a bilancio). Sono proprio dei buoni amministratori .... a cui i cittadini di Romano e chi lavora onestamente potrebbe farne a meno.
Pubblicato da rosa_canina il 12 ago 2014 13:44 | Segnala abuso
@donchisciotte è molto probabile che i modelli siano diversi, ma era necessaria un'auto di questo tipo? così accessoriata che nemmeno gli organi di polizia superiori (carabinieri e polizia di stato) hanno? o era sufficiente un qualsiasi mezzo a motore? perchè a Romano si deve sempre puntare al troppo alto, anche quando non posso permettermelo? ovvio tanto poi si aumentano le tasse ai cittadini!!!
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 13:46 | Segnala abuso
@donchisciotte io sono d'accordo, in generale, con il concetto. Nessuno qui ha scritto che comunque e sempre BISOGNA scegliere la via Consip ... siamo tutti umani e capiamo, da semplici consumatori, che a parità di prodotto siamo portati sempre a scegliere il venditore che lo offre a minor prezzo. Però, come anche scrive maelstrom, sarebbe sufficiente fornire i dati, quindi i prezzi .. e solo così viene fugato ogni dubbio. Quali dubbi? Beh, non giriamoci attorno. Il mercato locale può offrire prezzi migliori, ma può anche prefigurare un rischio concreto; un rischio di speculazioni "fuori prezzo", un rischio di favori incrociati, un rischio di rapporti non sempre trasparenti. Poi, con tutta la perplessità che nutro per il meccanismo di funzionamento Consip, andrei molto cauto nell'affermare che quel pacchetto di prodotti non sia in realtà a prezzi concorrenziali. E anche qui, sarebbe interessante che tu potessi fornire qualche esempio tangibile di esempi contrari. C'è da dire, comunque, che il dovere delle opposizioni è quello di alzare le antenne, perchè purtroppo non sempre quello che un'amministrazione decide è "oro colato". Parliamo di manutenzioni ad esempio. Non possiamo certo affermare che le strade di Romano siano un tavolo da biliardo, come non possiamo dire che ci siano stati ad esempio interventi incisivi per criticità idrogeologiche (vedi quanto accaduto pochi giorni fa). Se poi leggiamo il totale delle spese ....
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 13:56 | Segnala abuso
.... e lo paragoniamo al totale dei comuni limitrofi, qualche dubbio sorge spontaneo. Poi prendi in mano le determine e ti accorgi che tutto ruota attorno alle stesse ditte, indicate anche da @carlodani. Poi ci sono pareri come quelli di @ursus. Insomma, sappiamo tutti che la politica "all'italiana" ha una sua connotazione, e tenere alta l'attenzione su queste questioni, non è solo un diritto, ma un sacrosanto dovere. E come dice bene @maelstrom, basterebbe confutare tutto con i numeri, nero su bianco ... e saremmo tutti in pace con noi stessi. Invece in questi anni MAI l'amministrazione di Romano ha dimostrato nulla di quanto gli veniva contestato. Ha sempre preferito la difesa vittimistica, arrogante, non facendo altro che alimentare ancor più tutti quei dubbi che giorno per giorno serpeggiano a Romano. Potremmo parlare di associazioni, di piano degli interventi, di particolari impennate delle spese legali, e di altro ... e se i cittadini non sono nemmeno più liberi di farsi domande, chiudiamo tutto e affidiamoci alla sola buona sorte.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 14:03 | Segnala abuso
@ursus ... del clima che regna a Romano tra i cittadini che lavorano nel proprio ogni giorno, e che vengono "invitati" a star lontani da certe cattive frequentazioni, sappiamo ormai tutti. E' triste. E pare paradossale, da fuori. In fondo basterebbe cominciassero a ribellarsi in due, per dare il via alla ribellione generale contro questo sistema. Succederà? non lo so ... sono ancora fiducioso, mi piace essere ottimista. Parliamo spesso di omertà e immaginiamo i paesini nel profondo sud ... ma chi conosce le nostre realtà locali sa che mai detto come "tutto il mondo è paese" è più veritiero.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 14:05 | Segnala abuso
@donchisciotte, non ci resta che aspettare i numeri, visto che tu sei lì dentro e puoi tirarli fuori in cinque minuti.
Pubblicato da ele71 il 12 ago 2014 14:13 | Segnala abuso
vede @donchisciotte ha dimenticato il terzo se..."se io fossi un cittadino", facile quindi ricondurla a uno dei due ruoli che porta ad esempio e non serve che indichi quale. Torniamo al quesito di carlodani, PERCHÉ il Comune compra SENZA GARA e protesta a chi gliene chiede conto? Se questa pratica produce un risultato migliore, non dovrebbero esserci problemi a dimostrarlo, francamente non capisco questo can can, nè tanto meno la lettera scritta al "Caro Renzi". Mi permetto però di mettere in discussione la pratica dell'affidamento diretto, che non pare sia più una sola ricerca di vantaggio economico, a Romano, e lo attesta il post di @ursus e come lui si sentono molti altri casi in paese, forse è giunto il momento di far chiarezza anche su questo aspetto.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 14:31 | Segnala abuso
mauro, fuori nomi e cognomi di ditte e professionisti che vengono "invitati" a stare lontani. Nomi e cognomi.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 14:43 | Segnala abuso
Rosa canina, a casa mia prima ci si informa di che tipo di macchina serve, poi si controllano i prezzi, poi si controlla se il modello di macchina acquistata corrisponde, poi si controlla se il prezzo pagato con procedura diretta è congruo e DOPO semmai si critica l'operato di QUALSIASI amministrazione. E questo vale per tutte le altre spese. A cosa serve balbettare "ma era necessaria un'auto di questo tipo?" senza sapere che auto sia? A farsi fare un articolo sul giornale perchè non si riesce in altri modi? Sei tu che mi devi dire se era necessaria e se è stata pagata troppo e se la trattativa è stata irregolare. O critichi senza sapere?
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 14:44 | Segnala abuso
Questo tono non mi è nuovo @donchisciotte. Fuori i numeri, i dati, i riscontri ... Siete voi a dover render conto ai Cittadini, non dimentichiamocelo. Quando poi, da amministratore serio, ti collegherai con nome e cognome, potrai permetterti anche di usare questi toni perentori.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 14:49 | Segnala abuso
Insomma @donchisciotte, tu dici "critichi senza sapere" ... E continui a girarci intorno. E qui tutti pendono dalla tua tastiera .. Tu che sai, scrivi qualcosa di sta benedetta macchina no?! E chiariamo, di quella macchina sul gdv di oggi, articolo Cuore Civico, non c'è menzione. Rimaniamo tutti, ancora, in trepida attesa.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 14:53 | Segnala abuso
No, mio caro, sei tu che che lo metti in dubbio e che devi avere argomenti a tuo sostegno. Cominciamo con una risposta semplice sul prezzo dell'auto. Altrimenti si chiama delazione. E da me cosa vuoi? Io non sono nemmeno di Romano.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 15:06 | Segnala abuso
Teste durette? Io non so nulla di questa macchina, non so che tipo sia, non so quanto possa costare e a cosa serve. Infatti non critico le scelte dell'amministrazione di Romano. Anzi, visto che non è il mio comune, non me ne frega nulla. Se tu critichi devi avere dei dati a sostegno. Me li tiri fuori si o no? O critichi senza sapere? E le intimidazioni ai professionisti, fai nomi e cognomi o è semplice delazione?
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 15:08 | Segnala abuso
Siamo alle solite, non cambierai mai. Amen. Qui si pensava, in tanti, che tanto fervore nel difendere l'acquisto dell'auto fosse motivato da conoscenza specifica. Invece a quanto pare, e non si sa per quale motivo, ti scaldi per una cosa che non conosci. Mica sarai stato tu a vendere la fuoriserie vero?!
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 15:12 | Segnala abuso
@don, rileggi ... Capisco che vuoi puntare me, per ovvi motivi, ma io, di quella macchina non ho mai parlato. Dovessi farlo, lo farei con riscontri alla mano; gli stessi che chiediamo a te, che da buon cittadino dai per scontato che quello che fa un'amministrazione va bene, a prescindere. Ti piacerebbe fossero tutti cosi eh??? Ihihih
Pubblicato da andrea78 il 12 ago 2014 15:57 | Segnala abuso
Che rottura sentire ancora delle denunce, dei processi di Romano, dopo dieci anni non vi vergognate? Sono stati assolti da tutte le accuse e ancora continuate con le vostre turbe mentali. Continuate a denunciare atti illegali , scorrettezze amministrative, cattiva gestione ecc. Ma perché non fate denuncia, leggo che avete le carte che lo dimostrano e le prove, se non sbaglio il consigliere di cuore civico e un carabiniere perciò dovrebbe essere in grado di dimostrare tutto questo, oppure le vostre sono solo chiacchiere? Ma quanto astio avete voi signori di cuore civico nei confronti dell’amministrazione di Romano, io abito a Cassola e ammiro la vostra amministrazione, la vorrei qui a Cassola , ne abbiamo appena mandato via una che faceva veramente schifo, se volete facciamo a cambio?
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 16:08 | Segnala abuso
Ah mi pareva ... ecco la strategia del "fuggi fuggi", del nuovo nick, creato guarda caso oggi, con figura moralizzatrice, e argomentazioni già stranamente sentite. Tranquillo Andrea, qui è tutto sotto controllo, segnalazioni fatte, di sentenze non ne abbiamo minimamente parlato, e di cattiva gestione possiamo continuare a parlarne finchè vogliamo, visto che ne abbiamo i riscontri. Grazie comunque! Anzi, se proprio vuoi contribuire alla causa, visto che incuriosisce anche me ... hai notizie di quell'auto?
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 16:17 | Segnala abuso
A dire il vero la faccenda dell' auto l' ha tirata fuori carlodani scrivendo questo all' interno del suo primo commento:"...Se vi chiederanno perché avete comprato per 21.303€ un'autovettura allestita per la Polizia Locale A TRATTATIVA DIRETTA SENZA GARA, invece di comprarla su Consip per 12.000 già tutta allestita;..." In seguito sono stato io a chiedere lumi sulle cifre molto diverse (12.303,72€ costo dell' auto, 12.000€ prezzo presunto dell' auto offerta da CONSIP comunicato da carlodani ) inserite nel commento e non ho ancora ricevuto risposta. Non voglio attaccarmi ai numeri, ma se uno ha dei dati li tira fuori, tutti e risponde alle domande. Dov'è il preventivo di CONSIP? Ci sono 9303,72€ di differenza e non sono pochi. L' auto è la stessa? Stesso modello? Stesso tutto? Se si sparano cifre a caso tanto per far polemica non ci si deve lamentare se poi si è considerati meno di zero. Un po' di serietà, che diamine! Questa dei 12.000€ mi sembra una boutade, tanto per rompere le palle. Basta dirlo, così so se devo prendere sul serio la discussione.
Pubblicato da andrea78 il 12 ago 2014 16:19 | Segnala abuso
mauros della macchina non so niente, se avete i documenti cosi scottanti fate denuncia e un vostro diritto, ci mancherebbe altro. Per la mia iscrizione di oggi e vero, prima leggevo e non commentavo, a desso voglio commentare se me lo permettete o vi da fastidio.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 16:24 | Segnala abuso
Purtroppo @maelstrom su questa faccenda dell'auto non posso essere d'aiuto, almeno in queste ore. Ha incuriosito anche me, anche se quella cifra di differenza parrebbe spropositata; non vorrei che ci sia di mezzo l'allestimento, costoso, per mettere su strada un mezzo di polizia locale. Mi sembra, ma potrei sbagliarmi, che in qualche giornale si parlava addirittura di 26.000 Euro. Quindi noi non ne parliamo perchè non abbiamo documenti, ma chiediamo se "qualcuno" ha notizie.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 16:37 | Segnala abuso
Figurati Andrea! Questa è un'arena superdemocratica, ci mancherebbe che qualcuno non possa commentare. Ma cerchiamo tutti almeno di fare in modo di dare un valore aggiunto. Questo continuo parlare di denunce non ha senso; primo perchè il nostro è un confronto politico, a viso aperto. Secondo, il concetto della "corsa agli esposti" ha dei limiti oggettivi, dati semplicemente dal sistema fallato che permette tutto, senza rischiare nulla. Insomma, è chiaro che dobbiamo qui valutare l' operato politico, amministrativo ... E poi si arriva al piano morale. Perchè moralità non fa sempre rima con legalità. Ma di questo si potrebbe parlarne per ore.
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 17:12 | Segnala abuso
mauros, scusa, ma questa faccenda dell' auto mi sta facendo girare gli zebedei. Ho capito che tu non ne sai nulla, ma nel link postato da carlodani www.comune.romano.vi.it/fileadmin/user_romano/delibere/PubblicazioneFtp/Legge190/@a190-201212.xml se scorri fino in fondo trovi l' acquisto dell' auto. Costo 21.303,72€. Punto. carlodani ha scritto che quella di CONSIP costava allestita 12.000€ . A me piacerebbe sapere dove ha trovato questa cifra, piacerebbe avere una risposta. Altrimenti penso che abbia voluto enfatizzare la polemica aggiungendo qualcosa di falso, tanto per mettere un po' di pepe alla discussione. Per me può fare quel che vuole, ma la credibilità futura ne risente. Non si può fare opposizione e attaccare sparando a caso. Le denunce devono essere chiare e circostanziate. Non è mia intenzione spaccare il capello in due, ma la cifra della CONSIP l' ha tirata fuori lui, non io.
Pubblicato da rosa_canina il 12 ago 2014 17:21 | Segnala abuso
Che memoria @mauros: ecco l'articolo di Bassanonet: www.bassanonet.mobi/territorio/coseincomune/15731.html "..Non solo uomini ma anche nuovi mezzi per la struttura guidata dal comandante Rocco Colò con due nuovi veicoli, l’ultimo costato 26mila euro, un etilometro e un telelaser: dotazioni rese possibili da un contributo regionale di 120mila euro. "
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 17:30 | Segnala abuso
Quindi: 26.000€? o 21.303,72€? Oppure 47.303,72?
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 17:46 | Segnala abuso
Ops scusa maelstrom, ho dimenticato di scrivere che non conosco carlodan, non fa parte del nostro gruppo ... Capisco la tua posizione perchè immagino tu abbia associato carlo a cuore civico, e mi spiace questo fraintendimento. Ecco perchè sono curioso anch'io.
Pubblicato da rosa_canina il 12 ago 2014 17:50 | Segnala abuso
Ho spulciato meglio gli affidamenti e ... l'auto a cui si riferisce @maelstrom è del dicembre 2012 CIG : ZF20780090 AFFIDAMENTO ALLA DITTA CIABILLI SRL DI FIRENZE DELLA FORNITURA DI UN'AUTOVETTURA ALLESTITA PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE per un valore di 21.303,72 euro; mentre l'auto a cui si riferisce l'articolo di bassanonet, è di dicembre 2013 CIG : Z440CA9E6B AFFIDAMENTO ALLA DITTA CIABILLI SRL DI FIRENZE DELLA FORNITURA DI UN'AUTOVETTURA ALLESTITA PER IL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE. per un valore di 23.639,34 euro (www.comune.romano.vi.it/fileadmin/user_romano/delibere/PubblicazioneFtp/Legge190/@a190-201312.xml circa a metà pagina); di + dal TRASPARENTE sito non è dato da sapere, perchè non è possibile visualizzare gli atti, che entrano nel merito della descrizione
Pubblicato da ele71 il 12 ago 2014 18:01 | Segnala abuso
Abbiamo fatto un passo avanti finalmente, e siamo pure andati oltre. @CarloDani col suo post faceva riferimento alla prima trattativa e nell'arco di un anno è arriva la seconda con la stessa trattativa, mi vien da pensare che se è vero quel che dice @carlodani abbiamo speso quasi 45mila euro quando potevamo impegnarne la metà. Trovate le determine e verifichiamo le specifiche in dettaglio con le proposte Consip
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 18:07 | Segnala abuso
"abbiamo speso quasi 45mila euro quando potevamo impegnarne la metà." Hai dei dati per affermarlo? O spari a caso? Mi fai un elenco con numeri e specifiche dove si possano capire le differenze?
Pubblicato da stratos58 il 12 ago 2014 18:33 | Segnala abuso
@ Maelstrom, Per esperienza personale, interessi di partito e personali mieie e degli amici del gruppo CsRomano non sono stati mai il fulcro dell'azione politica in ambito locale, soprattutto quando si sono battuti rumorosamente e con decisione i pugni sui tavoli di segreterie regionali di partito e si sono respinte proposte oscene dagli interlocutori, ancora oggi seduti sugli scranni di Palazzo Ferro-Fini. L'ideologia potrebbe essere superata quando in un progetto amministrativo si possa contare molte finalità condivise, ma assicuro che a tutt'oggi questa "visione" è lontana ancora a venire .... """ La politica è forse l'unica professione per la quale non si ritiene necessaria alcuna preparazione. """ Robert Stevenson.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 18:41 | Segnala abuso
@donchisciotte, non puoi dimostrarlo tu che è allarmismo? Dai per scontato non possa essere vero? Come mai? Io, preferisco la linea di una prudente attesa di ulteriori dati. Mi riferisco all'auto, chiaramente. Peró di vedo tanto tanto sicuro che .... Ahahaha
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 18:48 | Segnala abuso
Il carlodani mi ha punto con questa storia dell' auto. Se è vera la storia del CONSIP che forniva un' auto già allestita allo stracciatissimo prezzo di 12.000€, questa non poteva che essere un' utilitaria. Infatti al prezzo base dell' auto va aggiunto l' allestimento. Qui www.olmedospa.it/polizia-municipale-ca-2/ si può avere un' idea di quel che serve ad un' auto della polizia municipale. Ovviamente va installata anche la radio e, se richiesto, il computer per il controllo in tempo reale dei dati di un autoveicolo o di una persona. Con 12.000€ cosa si compera? Noto che all' offerta dell' auto da 23.639,34€ ha partecipato anche un' altra ditta e che la cifra non è di 26.000€.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 18:50 | Segnala abuso
Io non do nulla per scontato. Ma fare supposizioni, non avere le prove ed andare sui giornali come lo chiami? Io ho acquistato un'auto e l'ho pagata 50.00 euro, mio fratello ha acquistato un'auto e l'ha pagata 18.000 euro. Pensa che due polli, stamattina ho visto su un quotidiano a tutta pagina un'auto a 9.860 euro tutto incluso, navigatore satellitare, lettore mp3 e radio DAB. Dovrebbero venderle come il pane e la BMW chiudere le fabbriche.
Pubblicato da donchisciotte il 12 ago 2014 18:51 | Segnala abuso
manca uno zero
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 18:58 | Segnala abuso
stratos, non mi riferivo ad alcuno in particolare e nel mio commento l' ho rimarcato. Tu scrivi che la "visione" è ancora lontana a venire. Beh, credo che lo sarà per molto tempo ancora se non si dà uno strappo forte. Utopia? si. Finchè tutto rimane così com'è. Sarò anche un illuso, ma ogni volta mi viene in mente la frase di Gino Strada che alla domanda:"Come si possono evitare le guerre?" candidamente e, sottolineo io, molto profondamente, rispose:"Semplice, basta non farle."
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 19:01 | Segnala abuso
Chi è andato sui giornali con la questione auto? Mi sono perso qualcosa?
Pubblicato da stratos58 il 12 ago 2014 19:07 | Segnala abuso
@ Maelstrom. Siamo sulla stesso lunghezza d'onda .....
Pubblicato da ele71 il 12 ago 2014 19:14 | Segnala abuso
@donchisciotte: 45mila euro è una semplice somma ricavata dai due importi che escono dalle trattative per l'acquisto delle autovetture. Anche la seconda deduzione è una semplice operazione matematica, applicata alla cifra indicata da @carlodani, i 12mila euro; ho semplicemente moltiplicato x8 ..ops scusa x2, le vetture sono due... Insomma se leggi bene il mio intervento non sto sparando a caso, ma applicando semplicemente la matematica sui dati fin'ora prodotti, e partendo dal presupposto " se è vero quel che dice @carlodani ..." è stata formulata l'ipotesi. L'ipotesi troverà conferma? Non appena arriveranno i dati delle determine, che come hai letto ho chiesto, confrontandoli con le proposte consip, capiremo vi è stato "spreco" o "risparmio" anche su questa voce. Mi auguro che @carlodani torni a farsi sentire perchè con il suo post ha aperto creato un pò di fermento e visti i contenuti e l'etichetta appioppata da Consip, forse è doverosa una verifica.
Pubblicato da maelstrom il 12 ago 2014 19:26 | Segnala abuso
A quanto pare non sono soltanto gli articoli riguardanti Cassola a "scaldare" gli animi :-)
Pubblicato da stratos58 il 12 ago 2014 19:36 | Segnala abuso
Tra l'altro, guardando per curiosità il sito della CONSIP SpA, sfogliando tra i diversi appalti pubblici di cui si è chiusa la gara con la aggiudicazione, c'è un appalto chiuso nel giugno 2012, quindi non secoli fa, dove si concorreva per migliaia di automobili suddivise per lotti e per tipologia diverse, dalle piccole di cilindrata a quelle di maggior potenza, e tra i lotti aggiudicati si trovano pezzi d'offerta con lo sconto anche di circa il 30% dalla base d'asta .... quindi, se qualcosa non va o non andava nell'ente pubblico di acquisto, forse ora le cose sono migliorate se si riescono ad aggiudicare bandi con sconti considerevoli, anche se bisogna tener conto che sono di importo di diversi milioni di euro.
Pubblicato da mauros il 12 ago 2014 20:22 | Segnala abuso
Ho consultato il documento di aggiudicazione del bando, e per ogni lotto / tipologia di mezzo, si trovano vari marchi quali fiat, renault, citroen etc. Dando un'occhiata veloce dal cell. I prezzi effettivamente sembrano vantaggiosi, ma di più ora non si puo dire. Poi vabbè, il @donchisciotte, che non ha ancora segnalato l'articolo di stampa di cui parlava, ci illumina con una "sbobbata" del tipo: una panda non è una bmw. Grazie don, qui nessuno ci sarebbe arrivato a tanta sostanza; e deduco che per Romano una dozzinale renault non era all'altezza, visto poi che le molte strade a scorrimento veloce (!) che passano da Romano, richiedono altissime velocità per inseguimenti. Ergo: se la polstrada si prende una lamborghini ...
Pubblicato da ml69 il 12 ago 2014 21:19 | Segnala abuso
Ma aea fine che macchine gai compra'!
Pubblicato da carlodani il 13 ago 2014 00:13 | Segnala abuso
L'aggiudicatario della Gara Europea di Consip per Autovetture 7 è Renault e la Clio allestita Polizia Municipale costa 12.000 euro. La troviamo QUI www.acquistinretepa.it/negoziazioni/classi/directdownload.php?nome=AutoveicoliInAcquisto7ListinoPrezziLotti3.xls&path=docgara/164296/vetrina/AutoveicoliInAcquisto7ListinoPrezziLotti3.xls Le precedenti edizioni vigenti nel 2013 e nel 2013 avevano lo stesso livello di prezzo. Ancora non si è capito però CHE AUTO HA COMPRATO IL COMUNE (da Firenze!!!) PER LA POLIZIA MUNICIPALE? MASERATI? BMW?
Pubblicato da donchisciotte il 13 ago 2014 00:33 | Segnala abuso
No, la BMW è in dotazione alle polizie municipali tedesche. E' giusto che noi facciamo girare la Polizia in Panda. Così possiamo ridere se Balasso, sui rapporti della Polizia, ci fa uno spettacolo.
Pubblicato da mauros il 13 ago 2014 00:46 | Segnala abuso
No per carità @don, sia mai che possa esserci un danno d'immagine per il comune! Meglio con i calzini bucati, ma le Hogan ai piedi. Anche se poi tra una panda e un'alfa romeo da inseguimento, qualcosa di buono in quella lista c'era. Comunque dai, normale amministrazione (per Romano) ... Apparire per quello che non si è, perchè, come mi insegni, il consenso lo si conquista con il marketing politico. A proposito, notizie sull'articolo di cui parlavi?
Pubblicato da mauros il 13 ago 2014 00:50 | Segnala abuso
Ah scusa @don, dimenticavo ... balasso con l'alfa non ci viene, ma Cetto sembra abbia fatto sapere che a Romano qualcuno sta ripercorrendo le sue orme.
Pubblicato da maelstrom il 13 ago 2014 07:48 | Segnala abuso
Sempre senza polemizzare, altrimenti non se ne esce più: a quanto è dato sapere, l' amministrazione aveva necessità di un' auto con determinate caratteristiche? In base alla tipologia del territorio (montano, collinare, pianeggiante), alle esigenze di servizio (auto di servizio, pattugliamento ecc.)? E per chiudere: si può sapere di che auto parliamo? Perchè se si son comperati una BMW come auto di servizio le rimostranze sono comprensibili...
Pubblicato da donchisciotte il 13 ago 2014 08:23 | Segnala abuso
Mael, credo sia fuori discussione una BMW. 23.000 euro non bastano per una macchina normale, pensa per una attrezzata per la Polizia Locale. Meglio farli girare in Panda. Qui continuano le critiche e non sanno nemmeno che macchina è stata acquistata.
Pubblicato da ele71 il 13 ago 2014 08:59 | Segnala abuso
...determine!!! se non erro l'ultimo acquisto è un opel Astra. @Don cosa cosa per evitare che Balasso pigli in giro la polizia locale di Romano la priorità è l'immagine? Non entro nel merito della tua considerazione ma nella sostanza, che attesta un possibile criterio adottato, è chiaro che se la priorità uno è l'immagine le scelte non possono certo guardare al risparmio, perdona ma per deduzione logica, forse forse Cottarelli tanto torto non ha e neanche la minoranza di Cuore Civico. Non molto tempo fa in Consiglio, proprio la minoranza di Cuore Civico, tentò di affrontare l'argomento "spese pazze", ma il capogruppo di maggioranza ne ha fatto uno show, trasformando il consiglio in un teatro di offese. Lo ricordo bene perchè quello è stato l'ultimo consiglio a cui ho partecipato. Capisco una volta possa accadere, e sarebbe già troppa, ma ogni consiglio oramai al minimo accenno di contradittorio, si trasforma in un tribunale e non si affrontano i contenuti e si scade sempre sulle acrimonie. Sono veramente basita di come funzionano le cose a Romano, oggi ancor di più se penso che se non uscivano gli l'articoli "spreconi" e "caro Renzi" , non avremmo mai appreso quanto poi è emerso in questi commenti, ma è una prassi normale questa? ben tornato @carlodani
Pubblicato da ele71 il 13 ago 2014 09:10 | Segnala abuso
le determine da recuperare sono la nr 44 data 02/12/2013 - ultimo acquisto nr 39 data 03/12/2012 così faremo verifica circostanziata di marche modelli e accessori vari.
Pubblicato da mauros il 13 ago 2014 09:16 | Segnala abuso
@don, che dici, Opel Astra a 26.000 Euro va bene? chiedo a te, che vedo sei conoscitore del mercato auto. E sono ancora in attesa del riferimento all'articolo in cui noi scriviamo di quell'auto, grazie.
Pubblicato da carlodani il 13 ago 2014 09:30 | Segnala abuso
Opel Astra? Quando sapremo se è proprio così (per ora parliamo di forse, potrebbe, ecc) potremo confrontare con l'analoga in Convenzione Consip Renault Megane, che configurata per Polizia Municipale costa 14.000 euro. Qui il link www.acquistinretepa.it/negoziazioni/classi/directdownload.php?nome=AutoveicoliInAcquisto7ListinoPrezziLotti3.xls&path=docgara/164296/vetrina/AutoveicoliInAcquisto7ListinoPrezziLotti3.xls
Pubblicato da mauros il 13 ago 2014 09:37 | Segnala abuso
@carlodani, si tratta di Opel Astra station wagon, non ci sono dubbi. Allestita, 26.000 Euro. Balasso non si scomoda per venire a "coglionarci", il @don è contento, e non si sa perchè ... e così, spesuccia dopo spesuccia, si crea la voragine. Interessante comunque che in questa discussione sembra che il problema sia l'auto ... non facciamoci infinocchiare; sapete cosa significa per un comune di 15.000 abitanti spendere 124.000 in un anno per spese legali? Follia. E le manutenzioni? Follia.
Pubblicato da carlodani il 13 ago 2014 09:52 | Segnala abuso
@mauros proprio così! La LEGGE obbliga il Comune ad acquistare in Convenzione Consip o a prezzo inferiore (www.consip.it/opencms/export/sites/consip/focus/Documenti/7672TABELLA2013.pdf) ma non solo non è accaduto (vedi Opel Astra Municipale), ma ci mancava la lettera a Matteo Renzi! Forse avrebbe dovuto TWITTARLO, visto che la Olivo è su Twitter @SINDACO78532545 ma il suo unico tweet del 5.12.2013 era una prova....twitter.com/sindaco78532545/status/408650774470619136
Pubblicato da mauros il 13 ago 2014 10:07 | Segnala abuso
@carlodani, quoto .. ma il @don ora verrà a dirci che una Renault non era all'altezza del prestigio da ostentare, e qualche spicciolo in più era da spendere! Domanda agli attenti commentatori ... le spese legali hanno avuto questo andamento: 2010: 22.336,98 2011: 49.030,64 2012: 91.896,51 2013: 124.610,66 Non è un periodo temporale qualsiasi ... o sbaglio?!
Pubblicato da stratos58 il 13 ago 2014 11:25 | Segnala abuso
Un periodo ...... con un Segretario comunale a tempo pieno. Evidentemente i contenziosi stanno aumentando per numero, ordine e grado, e qui sarebbe necessario conoscere su cosa e per quali motivazioni la PA si deve difendere in giudizio. Ma tra le altre cose ho letto con sorpresa "il crollo delle entrate tributarie" con variazioni per capitolo di bilancio da lasciar a bocca aperta qunato meno un INESPERTO in materia come il sottoscritto .... ma leggere che le entrate ricavate da una addizionale sul consumo di energia elettrica ha le seguenti variazioni : 2010 : Euro 174mila circa 2011 : Euro 171mila circa 2012 : Euro 11mila circa 2013 : Euro 5mila circa mi fa pensare a che lo Stato abbia emanato leggi in materia con cui ha sottratto una parte impositiva del Comune per trasferirla alle casse della Ragioneria dello Stato ? O cos'altro ?
Pubblicato da ele71 il 15 ago 2014 07:58 | Segnala abuso
Possibile che le minoranze non abbiano mai presentato interrogazioni ed interpellanze in due anni...bah se così fosse occorrerebbe capire le motivazioni. Mi soffermo poi su questo passaggio in merito alla replica sulle spese legali. Il Sindaco dice "Come non sapessero che per ogni denuncia che il Comune riceve c’è l’obbligo di costituirsi in giudizio" ed ancora "visto quanto danno loro fastidio le spese legali sostenute per far pagare Ici e Imu all’Area Fratelli". Due sono le cose o il comune riceve ingenti denuncie che lo obbligano a costituirsi oppure la causa ICI/IMU per l'Area ha raggiunto costi esorbitanti, è possibile sapere quanta ici/imu non è stata riscossa e quanto ammonta il costo per ricorrere, magari sapere anche a che punto siamo.
Pubblicato da mauros il 15 ago 2014 08:06 | Segnala abuso
Toccante vero @stratos? Nemmeno sta volta ha dimostrato qualcosa con dati alla mano, ma in compenso ha dato a tutti una commuovente lezione sulle buone regole istituzionali e sul dialogo costruttivo tra amministrazione e minoranze. Poco importa se ha riportato BUGIE, importante è che abbia toccato l'animo dei cittadini ... Lei, vittima di attacchi personali di tanti cattivi che ancora non capiscono che a Romano va tutto bene.
Pubblicato da stratos58 il 15 ago 2014 16:13 | Segnala abuso
Già .....

Più visti