Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 14-09-2013 00:04
in Attualità | Visto 2.627 volte
 

M5S del Grappa: osservazioni al sindaco di Bassano sul campo da golf

Questione “campo da golf” in destra Brenta a Bassano: riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa, trasmesso in redazione da Francesco Celotto, referente stampa e comunicazione del Movimento 5 Stelle del Grappa

COMUNICATO 



IL MOVIMENTO 5 STELLE DEL GRAPPA PRESENTA LE OSSERVAZIONI AL PROGETTO DEL CAMPO DA GOLF A BASSANO


Il Movimento 5 Stelle Del Grappa presenta le seguenti osservazioni al sindaco di Bassano del Grappa in merito al progetto del campo da golf previsto in quartiere Angarano:
OSSERVAZIONI ALLA VARIANTE AL PIANO INTERVENTI DI RECEPIMENTO
DELL'ATTO DI ACCORDO PUBBLICO-PRIVATO DENOMINATO "BROLO BASSANO SRL VIA FONTANELLE", DITTA BROLO BASSANO SRL ORA CHIMES SERVIZI SRL
ADOTTATA CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 55 DEL 27/06/2013

Il progetto prevede l'ampliamento di un edificio pre-esistente che diventerà club-house, mentre l'area verde diventerà un campo da golf da 3 buche (impianto sportivo non agonistico). La convenzione tra pubblico-privato vede inoltre la realizzazione di percorso pedonale e un piccolo parcheggio pubblici e per il privato la costruzione di due villette in area residenziale.

Punti delle osservazioni:

- La variante prevede nel sito d'intervento il cambio di destinazione d'uso da suolo agricolo a zona a destinazione turistico-ricettiva: la realizzazione di un campo da golf "spacciato"per progetto di salvaguardia ambientale in realtà sottrae ulteriore suolo agricolo e bypassa i vincoli paesaggistici che vietano modifiche alla struttura del territorio tutelato;

- La promozione di questa attività sportiva non sembra giustificare la
necessità di realizzare l'intervento in un area plurivincolata: Il sito di localizzazione del campo dal golf è sottoposto a vincolo paesaggistico e di coni visuali e a vincolo cimiteriale e l'intervento previsto è in deroga alla normativa
urbanistica vigente;

-L'area di localizzazione del campo da golf ricade nell'ambito di tutela regionale per la presenza della Villa Bianchi-Michiel patrimonio mondiale dell'Unesco, quindi si contraddicono le prescrizioni del piano paesaggistico . Inoltre la vicinanza a quest'opera e al Ponte degli Alpini e la posizione panoramica le conferiscono un alto valore posizionale, per questo il rischio che il cambio di destinazione d'uso apra la strada a future speculazioni edilizie (con nuove deroghe o varianti al PAT) è molto alto;

- Il progetto è carente di precise misure che assicurino da rischi di inquinamento
ambientale dovuto all'uso di insetticidi e pesticidi.



Francesco Celotto

referente stampa e comunicazione
 Movimento 5 Stelle Del Grappa

Editoriali

La tromba del giudizio

La tromba del giudizio

Alessandro Tich | 12 giorni fa

Il "Tich" nervoso Dalla vicenda Monegato, e in prospettiva elezioni amministrative a Bassano, considerazioni a ruota libera sull'uso politico dei social