Pubblicato il 05-08-2013 19:56
in Attualità | Visto 3.621 volte

A Romano arriva il free wi-fi comunale

Facilità di accesso, comodità di connessione e gratuità (anche per le casse comunali). Anche il Comune di Romano d’Ezzelino è caduto nella rete ma l’ha fatto distinguendosi dalle altre realtà locali analoghe.
Nato dall’intesa tra l’Amministrazione comunale come servizio necessario da garantire ai cittadini, in grado di semplificare la vita professionale e sociale della comunità, e due aziende del territorio, arriva il progetto “internet free”. Coprirà le principali aree pubbliche del territorio Ezzelino con un servizio di connessione gratuito, che si presta però anche per un utilizzo professionale ad altissima velocità.
“Nel nostro Comune ci sono diversi cittadini o aziende che fronteggiano il problema di essere penalizzate da una carenza strutturale - spiega il vicesindaco Remo Seraglio - visto che le compagnie telefoniche faticano a stabilire una connessione tradizionale via cavo. Con il sistema di ripetitori utilizzati per il servizio di wi-fi, andiamo ad intervenire anche su zone scoperte dando così la possibilità di connettersi a campo libero. Si tratta di un servizio che, pur non essendo di competenza comunale, crediamo sia diventato negli ultimi anni fondamentale per connettersi con il mondo.”
Cinque le aree servite dalla rete wi-fi comunale: Piazza Torre a San Giacomo, la zona della Colombara e degli impianti sportivi di via Ugo Foscolo a Romano Alto, il quartiere cristallo di Fellette, tutta la zona del Col Bastia e il piazzale della chiesa e tutto il centro di Romano capoluogo. A breve sarà ultimata la connettività anche a Sacro Cuore.
Sarà “Informatica Ezzelina”, supportata da “Ivynet”, a fornire la connettività necessaria per coprire l’area sia con la versione free che con quella home/business. E’ stata questa ditta infatti a sostenere tutte le spese dell’acquisto, configurazione, collaudo e gestione di tutti i punti d’accesso, impegnandosi inoltre a garantirne l’efficienza.
Per connettersi al servizio, basterà cliccare su “registrati” un volta individuata la rete “Free hot spot” gratuita e inserire i dati richiesti. Lo username sarà il numero del telefono cellulare. Dopo aver accettato le condizioni di privacy, sul dispositivo arriverà un sms che comunicherà la password di accesso. Da quel momento in poi sarà possibile usare le credenziali per tutta la rete libera e su tutti i punti di accesso convenzionati nei punti commerciali che espongono il logo “Wifi live” o “Free hot spot”.
Un modo per esplorare la realtà worldwide rimanendo a Romano.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti