Partita Scacchi
Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 10-08-2012 21:12
in Attualità | Visto 1.886 volte
 

Berselli: un “decreto correttivo” per salvare Bassano

Per il presidente della Commissione Giustizia del Senato “la soppressione dei Tribunali di Chiavari e Bassano del Grappa contrasta in modo clamoroso con la spending review”. “Serve un decreto integrativo che porti al loro mantenimento"

Berselli: un “decreto correttivo” per salvare Bassano

Il sen. Filippo Berselli, presidente della Commissione Giustizia del Senato

Tribunali e tagli del governo: les jeux sont faits. Ma nel giorno della fatidica decisione del Consiglio dei Ministri c'è ancora chi lascia aperto uno spiraglio per il recupero, ben oltre il tempo massimo, del Tribunale di Bassano.
Si tratta del sen. Filippo Berselli (Pdl), presidente della Commissione Giustizia del Senato, che già nei giorni scorsi si era schierato contro “l'eventuale e deprecabile soppressione” del palazzo di giustizia di via Marinali.
Berselli rileva come non sia stato tenuto in debito conto “quanto segnalato, in particolare dalla commissione Giustizia del Senato, in riferimento al doveroso mantenimento dei Tribunali di Lucera, Vigevano, Bassano del Grappa, Pinerolo, Chiavari, Crema, Sanremo, Urbino, Sala Consilina e Lagonegro”.
“Nonostante le Commissioni Giustizia della Camera e del Senato avessero concordemente segnalato l'esigenza di mantenere i Tribunali di Chiavari e di Bassano del Grappa - dichiara il senatore - anche in considerazione del fatto che per i rispettivi nuovi Tribunali era stata spesa la somma di 14 e di 12 milioni di euro, il governo non ha tenuto in nessun conto questa indicazione. Ciò contrasta in modo clamoroso con la politica di spending review.”
“Sono certo che il governo, rendendosi conto di ciò ed avvalendosi delle prerogative previste dalla stessa legge delega - conclude il presidente della Commissione Giustizia di Palazzo Madama -, adotterà già alla ripresa dei lavori, un nuovo decreto legislativo integrativo che porti al mantenimento dei suddetti Tribunali e di quelle sezioni distaccate che erano state segnalate nel nostro parere."
Pubblicato da monegatostefano il 13 ago 2012 22:54 | Segnala abuso
sono tutte considerazioni chiaramente condivisibili provvenienti da un avvocato cassazionista del fu MSI , ora del PDL . mi piacerebbe sapere il perchè del voto CONTRARIO del PD in commissione giustizia ( non è che le mosse dell'assessora comunale nonchè SEGRETARIA REGIONALE del PD abbiano sortito granchè nonostanrte le rassicurazioni e i vari proclami ....). mi piacerebbe anche sapere cosa ne pensa il sindaco cimatti della NON PARTECIPAZIONE al voto dell'UDC dopo le sue pressioni e rassicurazioni fatte da casini e da de poli ( vedi sopra....).
Pubblicato da giangregorio il 14 ago 2012 09:11 | Segnala abuso

Ultimora

Il 15 agosto:

Editoriali

Tronco ferroviario

Tronco ferroviario

Alessandro Tich | 96 giorni fa

Il "Tich" nervoso Quando, per non piangere, non ci resta ogni tanto che ridere

Più visti