Opera Estate
Opera Estate

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Concorsi

Donne e sicurezza nel lavoro: dillo con un SMS

A Perugia la premiazione del concorso nazionale: “Umbria donne e lavoro: messaggia la sicurezza”. Premiata anche la nostra redattrice Laura Vicenzi

Pubblicato il 11-03-2011
Visto 3.230 volte

Opera Estate

Premiata anche la nostra redattrice del Canale Arte e Cultura Laura Vicenzi al concorso nazionale "Umbria donne e lavoro: messaggia la sicurezza", www.donneelavoro.it/.
Il 7 marzo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Perugia sono state proclamate le vincitrici del concorso promosso per la sensibilizzazione sul tema della sicurezza sul lavoro e organizzato dall’Inail di Perugia e Anmil Umbria, un’iniziativa per veicolare la cultura della prevenzione e della sicurezza. Centinaia gli SMS giunti da tutta Italia, la scelta di questa modalità di comunicazione moderna, rapida, che non conosce confini ha caratterizzato la sesta edizione del concorso.
L'SMS che si è aggiudicato la vittoria recita "La sicurezza è un lavoro di squadra. Le donne lo sanno" ed è di Emanuela Risari. L’SMS di Laura Vicenzi - “don(n)a sicurezza anche al tuo lavoro” - ha ottenuto la menzione d’onore.

Presenti alla cerimonia Giorgio Bonamente, preside della facoltà Lettere e Filosofia, Ornella Bellini, assessore provinciale Pari Opportunità, Tullio Gualtieri, direttore regionale Inail, Alessandra Ligi, direttore sede provinciale Inail di Perugia, Alvaro Burzigotti, presidente regionale Anmil, Lorena Pesaresi, assessore comunale di Perugia alle Pari Opportunità, Cristina Papa, docente della facoltà di Lettere e Filosofia.
Il successo riscosso dall'iniziativa dimostra come anche su argomenti particolarmente complessi e difficili come quelli della sicurezza sul lavoro è possibile sviluppare un dibattito a tutti i livelli, coinvolgendo persone di tutte le età e contribuendo a creare e diffondere un sistema culturale dinamico e interattivo. Nel corso della cerimonia è stato ricordato che la stragrande maggioranza degli infortuni al femminile avviene nell'industria (81 per cento): tra i settori maggiormente colpiti il manifatturiero - in cui spiccano l'alimentare e il tessile -, il commercio, la pubblica amministrazione e la sanità. A seguire le attività immobiliari, alberghi, ristorazione e trasporti.
All'iniziativa oltre alla sede provinciale di Perugia dell'Inail e all'Anmil Umbria, hanno collaborato la Provincia di Perugia, con gli assessorati alle Pari Opportunità e alle Attività Culturali, Economiche e Sociali, il Comune di Perugia, l'Università di Perugia, la facoltà di Lettere e Filosofia, la consigliera di Parità della provincia di Perugia e l'Ordine degli Psicologi della Regione Umbria.

Più visti

1

Attualità

30-06-2022

Depennato

Visto 7.179 volte

2

Attualità

01-07-2022

Il Ponte dei Pugni

Visto 6.528 volte

3

Attualità

28-06-2022

Battaglione Sammarco

Visto 6.323 volte

4

Attualità

30-06-2022

Bollettino di guerra

Visto 6.311 volte

5

Attualità

29-06-2022

Campione d’Europa

Visto 6.218 volte

6

Politica

29-06-2022

El mondo roverso

Visto 6.047 volte

7

Attualità

01-07-2022

110 e lode

Visto 5.966 volte

8

Politica

02-07-2022

Tempesta nel Deserto

Visto 5.016 volte

9

Imprese

02-07-2022

F.lli Campagnolo approva il miglior bilancio di sempre

Visto 4.476 volte

10

Teatro

02-07-2022

Prima l'uovo o la tartaruga?

Visto 2.671 volte

1

Cronaca

27-06-2022

Crolla la tettoia del palco, concerto di Elisa annullato

Visto 11.184 volte

2

Attualità

16-06-2022

Veni, Vini, Piwi

Visto 10.178 volte

3

Attualità

07-06-2022

Roberto bolle

Visto 9.535 volte

4

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 8.181 volte

5

Attualità

14-06-2022

Superstrada Pantalon

Visto 7.739 volte

6

Attualità

11-06-2022

L’A.RI.A che tira

Visto 7.347 volte

7

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.297 volte

8

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.267 volte

9

Attualità

30-06-2022

Depennato

Visto 7.179 volte

10

Cronaca

15-06-2022

Notte di fuoco

Visto 7.111 volte