Pubblicità

Pubblicato il 26-10-2010 06:40
in Cineforum | Visto 4.542 volte

Nìguri

Al Ridotto Remondini venerdì 5 novembre un documentario e una serata di informazione e di dibattito dedicata al tema dell'immigrazione

Nìguri

Il gruppo MTW e il Coordinamento GPL presentano venerdì 5 novembre al Ridotto di Teatro Remondini una serata dedicata alla proiezione del documentario "Nìguri". Interverranno per il dibattito successivo alla visione l'autore del film Antonio Martino, regista indipendente che nel 2007 ha ricevuto un riconoscimento dal Presidente Giorgio Napolitano per l'alto valore educativo e sociale delle sue opere, poi Igor Brunello, avvocato che si occupa spesso per lavoro di immigrazione, cittadinanza, diritti umani, e alcuni giovani bassanesi che durante l'estate hanno trascorso per volontariato una settimana nel Centro di Accoglienza immigrati di Crotone.
"Nìguri", termine preso a prestito dal dialetto crotonese, parla del microcosmo del piccolo villaggio calabrese di Sant'Anna, frazione di Isola Capo Rizzuto, dove ha sede uno dei più grandi centri di accoglienza d'Europa. Di recente vincitore alla 5^ edizione del Festival del documentario di Siena diretta da Luca Zingaretti, "Nìguri" riflette e ripropone in sintesi quello che succede nel macrocosmo Italia, lo fa raccontando le storie dei profughi e degli abitanti di un paese diviso e combattuto tra la paura della diversità e il desiderio di accoglienza. A questo indirizzo è visibile il trailer del documentario www.youtube.com/watch?v=iOTxvI7oIIE . L'ingresso è libero.

Pubblicità

Natale a Bassano

Più visti