Pubblicato il 16-05-2017 08:26
in Incontri | Visto 1.164 volte

Asolo dialoga coi libri

Fino al 9 giugno, Asolo sarà animata anche quest’anno da AsoloLIBRI. L'appuntamento di questa sera, martedì 16 maggio, sarà con Matteo Achilli e il suo libro #startup

Asolo dialoga coi libri

Matteo Achilli, a sinistra, col protagonista del film The Startup

Fino al 9 giugno, Asolo sarà animata anche quest’anno da AsoloLIBRI.
Il festival, giunto alla 15^ edizione, ripropone una formula unica nel suo genere priva di contagio, in queste dimensioni, nel Vicentino: la rassegna offre una serie di incontri tra autori e lettori, libri e ragazzi, storie e romanzi, mettendo a confronto il mondo della scuola e la letteratura contemporanea. Il progetto è promosso dalla Città di Asolo e dalla libreria Massaro di Castelfranco Veneto, in collaborazione con numerosi Istituti della provincia di Treviso.
AsoloLIBRI, che ha inaugurato il suo ricco programma venerdì 5 maggio, ospitando la conversazione con l’autore Franco Berton, ha in calendario diciannove incontri che coinvolgono direttamente altrettanti Istituti e centinaia di studenti, dalla scuola secondaria di primo grado ai licei. I dialoghi con gli autori e i loro libri sono filtrati dallo sguardo dei ragazzi: l’invito alla lettura parte dalla pagina scritta per farsi esperienza, confronto e testimonianza utile a raccontare l’attualità.
Dopo gli appuntamenti con Franco Berton, Giacomo Mazzariol, Margherita Asta con Michela Gargiulo e Umberto Matino, questa sera, martedì 16 maggio, sarà la volta del giovane Matteo Achilli e del suo libro intitolato #startup (Rizzoli Editore). Achilli, che nel 2012 è stato definito il “Mark Zuckerberg italiano”, ha lanciato Egomnia, startup legata a un social network dedicato al mondo del lavoro; ha ispirato anche un film, The Startup, che racconta la sua storia. Achilli sarà presentato dai ragazzi dell’Istituto Filippin di Paderno del Grappa. L’appuntamento si terrà nella Sala della Ragione e avrà inizio alle ore 20.45.
Il programma del festival, con un ritmo quasi quotidiano, proseguirà ospitando nella sede del Palazzo della Ragione, nell’ordine, Maurizio Bettini, Nicola De Cilia, Antonio Turolo con Francesco Targhetta, Alì Ehsani, Franco Nembrini, Chaimaa Fatihi, Luca Bianchini, Matteo Righetto, Giovanni Montanaro, Massimiliano Virgilio, Francesco Vidotto, gli autori dei racconti ‘Invisibili’ (Edizioni Centro della Famiglia), Raffaele Guariniello, e si concluderà al Teatro Duse, venerdì 9 giugno, con Giancarlo Ferron e il suo libro Lo sguardo del lupo, (Biblioteca dell’Immagine editore).
Tutti gli appuntamenti − serali tranne nelle giornate del sabato, in cui hanno inizio alle ore 17.30 − sono a ingresso libero.
Informazioni dettagliate sul programma, anticipazioni e aggiornamenti sulla pagina www.facebook.com/asololibri/

Più visti