Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 25-10-2010 14:01
in Attualità | Visto 2.835 volte

Primo “ciak” sotto la pioggia

In Via Matteotti la prima scena bassanese di “Cose dell'altro mondo”. Nel pomeriggio gira Abatantuono, che rimarrà in città per tre giorni

Primo “ciak” sotto la pioggia

Il Caffè Danieli trasformato per due giorni in set cinematografico

La sceneggiatura prevede anche l'ormai famosa scena del toro, ma intanto - per restare in tema di animali - le riprese sono iniziate con un tempo da lupi.
Primi ciak, oggi in città, per “Cose dell'altro mondo”: il film di Francesco Patierno che affronta il tema dell'integrazione degli extracomunitari.
La prima scena bassanese del film, sotto una pioggia battente, è stata girata questa mattina in Via Matteotti ed ha visto impegnato, assieme a un gruppo di comparse, il “poliziotto Ariele” Valerio Mastrandrea. La via del Municipio è rimasta off-limits fino a mezzogiorno, con il traffico in Piazza Libertà deviato da un agente di polizia municipale.
Gli esterni sono stati girati regolarmente nonostante il maltempo ed anzi la pioggia, come riferito da fonti della produzione, si è rivelata un ottimo elemento per rafforzare una “situazione di disagio” rappresentata nella scena.
In tarda mattinata il set si è quindi trasferito all'interno del Caffè Danieli, in Piazza Garibaldi, dove nel pomeriggio si girano altre due scene con il protagonista Diego Abatantuono, che è giunto ieri nella città del Grappa dove rimarrà per tre giorni.
Valentina Lodovini, che nel film sarà “la bella e buona maestra elementare”, arriverà invece a Bassano giovedì.
La produzione, nel frattempo, sta lavorando agli ultimi dettagli per la scena del toro, che sarà liberato - seguito a distanza da uno staff di ammaestratori - all'interno di un recinto transennato in Piazzotto Montevecchio, trasformato nell'occasione in un mercato.
La scena, che vedrà in azione anche il protagonista Abatantuono, è in programma per la giornata di mercoledì.

LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti