Pubblicità

Pubblicato il 30-09-2010 16:18
in Musica | Visto 2.392 volte

Le tre vie del rock

Bassano si fa in tre per un Sabato di grande musica

Le tre vie del rock

Le Amiina, di scena Sabato 2 Ottobre al Remondini.

Riapre la stagione dei grandi concerti a Bassano: questo Sabato 2 Ottobre tenetevi liberi e preparatevi a dover scegliere dove andare. Ce n'è davvero per tutti i palati.
L'evento certamente più di prestigio è il concerto delle Amiina al Teatro Remondini, quartetto d'archi islandese che i fan degli eterei Sigur Ros conosceranno bene: le quattro violiniste accompagnano la band islandese in studio e dal vivo ormai da anni. In solitario, hanno pubblicato due album (l'ultimo, Puzzle, uscito quest'anno) dalle tinte electro-ambient. La performance è particolarmente interessante, perché le musiciste abbandonano spesso i loro archetti per dedicarsi a piccoli sintetizzatori, xilofoni, campionatori, carillon e altre diavolerie di ogni genere. Vedere per credere.
Un paio di chilometri più in là, allo Shindy scaricano tutta la loro rabbia i Sick Tamburo, nati da una costola dei pordenonesi Prozac+ (ricordate il maledetto refrain di una decina di anni fa, Acido acida?) e ora sulle scene con un album omonimo e edito – guarda un po' – da La Tempesta dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Anche del loro live si dice gran bene: Gian Maria e Elisabetta della storica punkband italiana sono ora supportati dal vivo da Doc Eye alla batteria e da String Face al basso. Prima della loro esibizione, ci sarà spazio per i Controllo Elettronico della Velocità, electro-ensemble scriteriato dalle lande venete.
Per chi invece volesse supportare una band bassanese dalle rosee speranze, può fare tappa al Vinile al concerto dei Plasticfun. I tre ragazzi (Alberto, Michele e Matteo) propongono un electro-rock italiano di qualità, a metà strada tra l'industrial reznoriano e i club torinesi. Nella serata di Sabato sarà presentato il loro EP fresco di stampa, Fuori da una logica, dal quale è stato tratto uno splendido video effettuato a zero budget.
Tre vie possibili, a zero km, per raggiungere buona musica.

Pubblicità

Canova

Più visti