Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 09-05-2019 08:18
in Concorsi | Visto 452 volte
 

La festa delle Voci Verdi

Sabato 11 maggio, il Museo civico ospiterà la cerimonia di premiazione della 12^ edizione del Premio nazionale “Voci… Verdi”

La festa delle Voci Verdi

l'annuncio dei vincitori del premio "Voci... Verdi" edizione 2019

Sabato 11 maggio, a partire dalle ore 14.30, il Museo civico ospiterà la cerimonia di premiazione della 12^ edizione del Premio nazionale “Voci… Verdi”.
Il concorso letterario organizzato dall’associazione culturale “Va’ Pensiero”, che intende rappresentare anche un’occasione di promozione socio-educativa e del territorio, è giunto allo sprint finale e annuncia il suo momento di chiusura in festa. Stati già stati resi noti in una conferenza stampa ospitata in Municipio i vincitori e segnalati del premio, che come sempre è patrocinato dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Vicenza e da numerose Amministrazioni comunali locali. L’iniziativa promossa con entusiasmo da Maria Nives Stevan ha confermato anche quest’anno ottimi risultati in termini di partecipazione e ha visto la conferma tra le sette sezioni del premio della nuova categoria riservata alle persone detenute, anch’essa a tema: “L’amicizia”.
I vincitori: per la poesia a tema libero, per autori dai 16 anni in su, il primo premio va alla goriziana Maria Cecchinato e il secondo podio va a Pisa, a Benedetto Maggio; per la narrativa a tema libero, primo premio al mestrino Francesco Brusò e secondo premio a Manuela Corsino, della provincia di Brescia; nella sezione “Fumetto”, a tema “L’amicizia”, destinata a giovani di età compresa tra 11 ai 15 anni e alle scuole, primo premio a Mattia Mocellin, dell’Istituto Comprensivo n. 2 di Bassano, e secondo premio per Sebastiano Advahov, dell’Istituto Comprensivo n. 1 di Bassano; il premio “Giovani”, suddiviso in poesia e racconto, entrambe a tema, vede vincitori rispettivamente Melissa Storchi, di Reggio Emilia, seguita da Elisa Brugnera, dell’Istituto Comprensivo n. 2 di Bassano, e poi Michele Caputi, dell’IC2-Bassano, seguito da un testo collettivo scritto da alunni dell’IC3 di Bassano. La sezione riservata alle persone detenute in case circondariali vede vincitore della sezione poesia Stefano Coppe e seconda classificata Francesca Nervo, il primo del Cpia di Treviso e la seconda del Cpia di Pisa; per la sezione racconto i premiati sono Silvia Betta, del Cpia di Pisa e Federico Zupancic, del Cpia di Treviso. Numerosi sono i segnalati e le menzioni di merito in tutte le sezioni del concorso.
Come da tradizione, è stata realizzata un’antologia contenente le opere premiate e selezionate a cura della Editrice Artistica Bassanese.