Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

RedazioneRedazione
Bassanonet.it

Teatro

Teatro di parola

Giovedì 27 agosto a Bassano la quarta giornata di programmazione di B.Motion Teatro. Miti e letteratura in scena, tra una divertente rilettura di Ercole e un dramma borghese ispirato a Ágota Kristóf

Pubblicato il 27-08-2015
Visto 2.214 volte

Pubblicità

Nicola Ignazio Finco

Giovedì 27 agosto doppio appuntamento con il teatro di parola per la quarta giornata di B.motion Teatro a Bassano del Grappa.
La sezione di Operaestate dedicata ai linguaggi del contemporaneo popone due lavori conclusi, che portano in scena classicismo e modernità. Da una parte i miti greci interpretati in modo ironico da Barabao Teatro in “Aspettando Ercole” (ore 21.00 CSC Garage Nardini), dall'altro il dramma borghese ispirato da una protagonista della scena letteraria europea del '900 come Ágota Kristóf in “L'insonne” di Lab. 121 per la regia di Claudio Autelli (ore 22.30 Teatro Remondini).

"Aspettando Ercole" con Barabao Teatro

“Aspettando Ercole”, primo lavoro ad aver portato la compagnia padovana Barabao Teatro all'attenzione di operatori e critici, è un divertente gioco mitologico che mescola recitazione, canto e commedia dell’arte, con una spruzzata di travolgenti trovate teatrali. A cosa servono gli eroi? E' questa la domanda fatta nel corso di tutto lo spettacolo da Sosia, un servo buffo e pasticcione che spicca tra le caricature dei protagonisti delle epopee mitologiche. A cosa serve questa proiezione dei limiti terreni se non a innalzare la megalomania umana tendente a un ideale di superuomo da prendere a modello? Perché si ha bisogno di ambire a qualcosa di irraggiungibile, di perfetto, che rappresenti l’archetipo di misere e anonime esistenze. O semplicemente normali, da comuni mortali. I personaggi recitano in maschera, adottano gli sberleffi della commedia dell’arte, orchestrati da una direzione registica precisa, attenta a scandire ritmi definiti senza accavallare scene che si susseguono forsennatamente in un atto unico, producendo una grande varietà di presenza scenica, alternando scene corali ad azioni di coppia, triangoli e monologhi. Il tutto orchestrato da un quartetto pieno di brio, che possiede il giusto ritmo per toccare il registro comico e quello poetico, facendo appassionare il pubblico, con grazia e sapiente leggerezza, alle intramontabili vicende dei miti greci.

“L'insonne” di Lab. 121 è invece lo spettacolo selezionato quest'anno dalla Rete nazionale In.Box di cui Operasetate è associato. Si tratta di una raffinata messa in scena ispirata a “La storia di Sándor”, ultimo romanzo della scrittrice ungherese Ágota Kristóf . Il testo narra la vicenda di una coppia di fratelli, la figura archetipica dell’autrice ricorrente in molte sue opere. Un microscopico nucleo di famiglia da conservare o recuperare, o almeno da immaginare. Sono loro a visitare la stanza dell’autrice, accompagnandone i pensieri e guidando la sua immaginazione nel comporre questa “storia d’amore impossibile”. Sándor aspetta l’arrivo di una donna, Line, che appartiene al suo passato. Un giorno lei arriva e la sua vita non sarà più la stessa. Quello che avviene in questa composizione è un dialogo tra i personaggi dei fratelli e la loro autrice. I due prestano corpo e voce all’evocazione delle figure emerse dalla memoria dell’autrice, in un continuo salto tra rappresentazione e pensiero dell’anima. Ogni pertugio della stanza contiene una memoria, una via d’accesso dentro la testa dell’autrice condannata a ricevere i suoi spettri. Il risultato è un meraviglioso gioco di ombre, affascinante e magistralmente condotto dai due attori in scena, fedeli e instancabili nella loro invidiabile alleanza sul palco.

Info prevendita e prenotazioni presso Biglietteria Operaestate in via Vendramini 35 a Bassano tel. 0424 524214 - 0424 519811 e sul sito www.operaestate.it

Pubblicità

Roberto Campagnolo SindacoElena PavanDemocrazia CristianaAndrea ZontaRoberto Marin SindacoElena Donazzan

Più visti

1

Elezioni 2024

23-05-2024

Guglielmix

Visto 25.905 volte

2

Elezioni 2024

22-05-2024

Ora et Labora

Visto 18.948 volte

3

Elezioni 2024

22-05-2024

Campi magnetici

Visto 18.673 volte

4

Elezioni 2024

22-05-2024

Movimento 5 Sberle

Visto 18.530 volte

5

Elezioni 2024

23-05-2024

Ursulo von der Finco

Visto 16.553 volte

6

Elezioni 2024

24-05-2024

Donzelli d’Italia

Visto 13.115 volte

7

Attualità

25-05-2024

Cromo 6 spacciato

Visto 10.691 volte

8

Attualità

25-05-2024

El Pirata

Visto 9.555 volte

9

Attualità

24-05-2024

Odi Barbare

Visto 9.193 volte

10

Attualità

25-05-2024

Tadej-Day

Visto 8.789 volte

1

Elezioni 2024

23-05-2024

Guglielmix

Visto 25.905 volte

2

Elezioni 2024

15-05-2024

Che la Forza sia con te

Visto 25.306 volte

3

Elezioni 2024

19-05-2024

Fincantieri

Visto 21.824 volte

4

Elezioni 2024

14-05-2024

Ruggeri-Morandi-Tozzi-Pasinato

Visto 20.991 volte

5

Elezioni 2024

21-05-2024

Società per Azione

Visto 20.851 volte

6

Elezioni 2024

21-05-2024

Conte partirò

Visto 20.715 volte

7

Elezioni 2024

20-05-2024

Sul Conte di Bassano

Visto 20.482 volte

8

Elezioni 2024

15-05-2024

Wolfgang Amadeus Marin

Visto 19.599 volte

9

Elezioni 2024

21-05-2024

Lo strano caso del Dottor Renzi e Mr. Finco

Visto 19.559 volte

10

Elezioni 2024

21-05-2024

La resa dei Conte

Visto 19.548 volte