Canova
Canova

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Magazine

Una bella energia artistica, da “sbittare”

Sbittarte organizza sul territorio una serie di incontri di pittura collettiva su maiolica: un ciclo di appuntamenti dove arte e contemporaneo sono di casa

Pubblicato il 27-04-2014
Visto 2.312 volte

Canova

Circola a Bassano una bella energia artistica, da sbittare.
“Sbittarte” è un gruppo che da anni si incontra settimanalmente il venerdì per dipingere su maiolica dando vita a eventi che non passano inosservati nel Bassanese, terra della ceramica. Si tratta di un ciclo di appuntamenti che naviga felicemente da tempo, sul territorio. L’ultimo in ordine cronologico sarà proposto quest’oggi, domenica 27 aprile, al Museo civico; venerdì 2 maggio l'incontro è fissato per le ore 20 all’hotel Le Nove. Arte, l’occasione inedita di creare qualcosa di nuovo insieme e una bella compagnia, il divertimento per i partecipanti è assicurato.
La contaminazione dei linguaggi è in realtà il motore propulsore dell’iniziativa, come del resto l’attenzione al 2.0, al contemporaneo. “Qui e adesso” è una componente fondamentale dell’attività che viene svolta negli incontri collettivi dove l’arte è insieme la padrona di casa e l’ospite d’onore che calamita l’attenzione di tutti attorno a sé.

Secondo Sbittarte, l’attività della pittura su maiolica non solo costituisce parte importante della storia artistica del territorio, ma si conferma materia quanto mai d'avanguardia per la sperimentazione. Il gruppo fa dunque tesoro delle antiche tecniche ereditate dal sapere popolare e artigianale locale di centri d’eccellenza come Nove, Bassano e Marostica, per utilizzarle riappropriandosi con forza della loro valenza comunicativa: la Terra, il Fuoco, la Pittura, si confermano linguaggi e strumenti per descrivere il contemporaneo, così come lo furono sino dagli albori della comparsa dell’uomo, nella preistoria.
La filosofia del gruppo, come dichiara il suo nome curioso, non è tesa alla competizione, né a finalizzare la realizzazione dei manufatti prodotti, e rifugge inoltre l’ottica del giudizio, della valutazione: come punto cardine dell’attività, c’è piuttosto lo “sbittare”, a significare la volontà di “levare la bitta (l’ormeggio), espellere, eiaculare, impollinare”.
La pratica laboratoriale muove la creatività dell’individuo che agisce e opera assieme agli altri, e consente a tutti un’espressione libera e liberatoria. Il veicolo principale di questo flusso artistico è appunto la pittura su maiolica praticata collettivamente, talvolta lavorando a più mani sullo stesso oggetto, anche e specialmente da chi non è ceramista.
Nel corso degli incontri, i partecipanti hanno l’opportunità di manifestare la loro necessità di creare oggetti, dipinti, pensieri e di esprimere il tutto in modo urgente, libero, creativo.

Più visti

1

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.877 volte

2

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.470 volte

3

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 6.346 volte

4

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.903 volte

5

Musica

03-12-2022

Three Men Apart al Remondini

Visto 3.445 volte

6

Manifestazioni

01-12-2022

Xmas time

Visto 2.208 volte

7

Calcio

04-12-2022

Bassano bum bum

Visto 2.078 volte

8

Magazine

07-12-2022

Bassano che legge

Visto 1.214 volte

9

Calcio

08-12-2022

Vittoria fondamentale

Visto 115 volte

10

Attualità

08-12-2022

Sturmtrippen

Visto 62 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.361 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 9.012 volte

3

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 8.245 volte

4

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.188 volte

5

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.111 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.632 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.586 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.486 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.437 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.387 volte