Pubblicato il 23-01-2008 23:37
in Musei | Visto 3.765 volte

Museo del Tabacco

Un luogo per ricordare tutte le fatiche dedicate alla coltivazione del Tabacco, un tempo fonte di sostentamento e di vita.

Museo del Tabacco

Museo del Tabacco

Il Museo del Tabacco nasce a Carpanè di S.Nazario, per volontà  della Comunità  montana del Brenta. Al suo interno è stato ricostruito il tipico ambiente che si usava per la "cura" e la lavorazione del tabacco e sono stati collocati i vari attrezzi utilizzati per la sua coltivazione.
Attraverso un’esposizione, dal titolo "il Tabacco in Valbrenta: storia e coltivazione", vengono presentati una serie di manifesti e lettere che documentano la particolare attenzione che i vari governi dedicarono a questa coltura "strategica".
A seguire, poi, gli acquerelli del pittore valstagnese Ettore Lazzarotto che illustrano e ricostruiscono con fedeltà  storica le varie fasi della coltivazione.

Un luogo unico per ricordare tutte le fatiche che la popolazione della Valbrenta ha dedicato alla coltivazione della pianta, fonte quasi unica di sostentamento e di vita nella zona.
"Di tabacco si muore" sostiene la scienza; "Di tabacco si vive" affermava la gente di allora.

Più visti