Pubblicato il 22-06-2009 08:52
in Attualità | Visto 2.823 volte

Grandissimo successo per il Vesparaduno di Nove

Più di 300 iscritti a bordo delle loro Vespe hanno percorso il tracciato disegnato quest'anno dagli organizzatori

Grandissimo successo per il Vesparaduno di Nove

Il sindaco Manuele Bozzetto, assieme agli organizzatori, al momento del via del raduno (foto Nicola Parolin)

Ore 10: la piazza di Nove ricolma di vespe, rombanti e pronte per la partenza. Un numero di iscritti al di sopra anche delle più rosee aspettative degli organizzatori, dimostra come il raduno novese, seppur soltanto alla sua terza edizione, richiami, di anno in anno, sempre un maggior numero di appassionati delle mitiche e celeberrime moto della Piaggio. Ad aprire le danze, tagliando il nastro tricolore che apriva la strada al circuito del raduno, anche il sindaco di Nove, Manuele Bozzetto, che ha dimostrato il suo entusiasmo per la manifestazione presenziando al via.
Da qui il lungo corteo colorato è partito alla volta delle colline marostincensi lasciando dietro il suo passaggio una nube di caratteristico profumo di miscela. I vespisti, accorsi da tutto il nord est e non solo, sono stati accolti per la strada da applausi e sorrisi da parte della gente incuriosita che salutava il loro passaggio.
Dopo una sosta in cantina, con un brindisi generale, manco a dirlo, a base di vespaiolo, il raduno si è diretto verso l'aperitivo e infine verso l'arrivo, previsto nel tendone della sagra paesana di Nove. Qui, dopo una premiazione suddivisa in diverse categorie, l'eterogeneo popolo dei vespisti si è infine concesso un meritato pranzo.

Più visti