Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Caldaie accese

Parte la protesta dei dipendenti di Baxi: domani mattina assemblea sindacale in fabbrica e poi corteo dei lavoratori fino a piazza Libertà

Pubblicato il 03-08-2023
Visto 9.139 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Caldaie accese in piena estate.
Sul terreno già bollente surriscaldato dal voto dell’ultimo consiglio comunale, parte ufficialmente la protesta dei lavoratori di Baxi.
Ne dà notizia un comunicato congiunto trasmesso oggi in redazione da Cgil Vicenza, Cisl Vicenza e Uil Vicenza.

Foto Alessandro Tich - archivio Bassanonet

Domani, venerdì 4 agosto, dalle ore 8 alle 9, Fim, Fiom e Uilm hanno indetto un’assemblea sindacale nella sala mensa della fabbrica rivolta a tutti i dipendenti.
Quindi, dalle 9.15 circa, dalla sede dell’azienda in via Trozzetti 20 partirà un corteo dei lavoratori con destinazione piazza Libertà, dove la manifestazione si concentrerà in prossimità del municipio.
Il corteo attraverserà via Bernucci, viale Venezia, viale delle Fosse e via Museo per poi arrivare in piazza.
In concomitanza con la manifestazione, la Rsu aziendale ha proclamato tre ore di sciopero.
“La Rsu e le oo.ss. - afferma un comunicato sindacale di Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm -, dopo l’incontro con la Direzione dello Stabilimento che ha espresso una posizione attendista sul protocollo Baxi/Pengo, dopo la bocciatura da parte del consiglio comunale di Bassano del Grappa, hanno deciso di chiedere un tavolo di concertazione (come da nostro comunicato del 11/07/23) che veda coinvolti tutti i soggetti (Baxi, Pengo, Comitati di Quartiere, Sindacati, Comune, Provincia, Associazioni) al fine di individuare soluzioni che diano prospettive allo Stabilimento.”
Va ricordato, a tale proposito, che dopo la prima delle due votazioni finite 12 a 12 dell’ultimo consiglio comunale i capigruppo consiliari, su proposta delle minoranze, avevano concordato la proposta di una mozione proprio sull’istituzione di un tavolo permanente sulla situazione della Baxi.
Mozione poi non presentata a seguito della decisione del gruppo di maggioranza di passare subito alla seconda e ultima votazione sull’atto di indirizzo per l’accordo con Baxi/Pengo, poi definitivamente bocciato.
Come noto, l’esito del voto consiliare ha bloccato il progetto congiunto di Baxi e della confinante Pengo per permettere alla prima di allargarsi nello stabilimento della seconda, a condizione che Pengo possa a sua volta trasferirsi nell’area di sua proprietà in zona Rambolina a San Lazzaro con la costruzione di un nuovo polo logistico, consentendo così a Baxi di ampliare i reparti produttivi per l’obbligata riconversione dalle caldaie a gas alle pompe di calore.
Lo stop all’operazione, come ammonito dai vertici di Baxi, comporta il rischio di forti tagli occupazionali nel medio termine.
Fino adesso, sulla necessità di salvare i posti di lavoro di Baxi Spa hanno parlato tutti fuorché i diretti interessati. Domani la parola passa ai lavoratori.

Più visti

1

Attualità

25-02-2024

The Sound of Silence

Visto 10.002 volte

2

Attualità

25-02-2024

Robe di Tappa

Visto 9.921 volte

3

Attualità

24-02-2024

Un anno di Fulvio

Visto 9.843 volte

4

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 9.819 volte

5

Cronaca

26-02-2024

Centro Schei

Visto 9.788 volte

6

Politica

24-02-2024

I Vernillez

Visto 9.685 volte

7

Politica

27-02-2024

Marinweek

Visto 9.540 volte

8

Attualità

26-02-2024

Eau de Toilette

Visto 9.465 volte

9

Politica

23-02-2024

Lista cinica

Visto 9.368 volte

10

Attualità

26-02-2024

DG La7

Visto 9.196 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.684 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.626 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.871 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.678 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.520 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.414 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.351 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.121 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.916 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.855 volte