Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 18-05-2019 19:07
in Politica | Visto 690 volte
 

Social Elena

Le priorità del piano “sociale” del candidato sindaco del centrodestra. Censimento degli anziani, social housing e nuove norme per l'assegnazione degli alloggi popolari

Social Elena

Fonte immagine: ilgiornale.it

“Quanti sono gli anziani in difficoltà? Quanti vivono da soli e quanti sono quelli che hanno bisogno di un aiuto in casa? Lo vogliamo sapere per intervenire immediatamente.”
Lo dice la candidata sindaco per il centrodestra Elena Pavan annunciando un censimento degli anziani della città di Bassano del Grappa.
Pavan, tramite un comunicato trasmesso in redazione, spiega che la sua amministrazione si impegnerà con un “sostegno mirato materiale e immateriale per gli anziani attivi”. “Potenzieremo l’assistenza a casa a supporto delle famiglie - specifica -. Necessario poi pensare a trasporti agevolati per i nostri anziani”.
Elena Pavan annuncia un grande piano per il sociale che ha l’obiettivo concreto di aiutare anche le neo mamme. Un'altra proposta di rilievo è quella che riguarda una radicale revisione delle norme che governano l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. “È fondamentale - continua la candidata sindaco - tutelare chi risiede da più anni in città. A loro assegneremo più punti d’ufficio. Rivedremo anche i criteri di assegnazione degli alloggi a nuclei familiari in condizioni di difficoltà temporanea.”
La coalizione di centrodestra propone poi di trovare un accordo con i privati per avviare progetti di social housing in aree particolarmente degradate.
“Ci sono edifici degradati che sono un biglietto da visita indecente per la nostra città - conclude Elena Pavan -. Perché non provare a trovare un accordo con le proprietà e avviare un piano di riqualificazione con l’obiettivo di creare immobili a prezzo calmierato da destinare ai nostri ragazzi?”