Pubblicato il 16-10-2015 20:19
in Attualità | Visto 1.449 volte

Rosà, disguido in alcune bollette dei rifiuti

In seguito all’arrivo delle nuove bollette del servizio rifiuti, è emerso che i cittadini di Rosà che hanno diritto a una riduzione tariffaria perché effettuano il compostaggio domestico - cioè non conferiscono al servizio pubblico il rifiuto umido - se la sono vista imputare in misura parziale.
Un disguido di natura tecnica, riconducibile al passaggio di dati tra Comune di Rosà ed Etra, necessario per l’elaborazione della prima fatturazione emessa dalla multiutility, ha determinato questa anomalia.
Etra e Amministrazione comunale si sono attivate tempestivamente per verificare le possibili soluzioni, individuando tra tutte quella di restituire alle utenze interessate la parte di tariffa rifiuti (Tari) non dovuta, compensandola nella prossima fatturazione.
In questo modo si eviteranno costi di ristampa delle bollette che potrebbero essere superiori agli importi da rimborsare.
Il Comune ed Etra, tramite un comunicato trasmesso alle redazione, si scusano per il disguido. Per ulteriori chiarimenti è a disposizione il numero verde (gratuito) di Etra: 800 247842, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.

Più visti