Sant'Eusebio
Sant'Eusebio

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Industria

Le “Fiere del Grappa” partono in quarta

Presentata la nuova società di gestione, a capitale pubblico-privato, dell'ente fieristico di Mussolente. E sabato apre i battenti “Caccia & Pesca” 2010

Pubblicato il 04-02-2010
Visto 4.263 volte

Sant'Eusebio

Le “Fiere del Grappa” voltano pagina.
La struttura espositiva di Mussolente - conosciuta nel territorio per il REM, la rassegna dell'edilizia e della casa, e per le altre manifestazioni fieristiche a tema proposte nel corso dell'anno - si presenta con una nuova compagine societaria che prende il testimone dallo storico C.R.E.M. (Comitato Rassegne Espositive Mussolente) per lanciarsi verso nuovi e ambiziosi obiettivi.
La neonata società “Fiere del Grappa S.r.l.” si è presentata oggi alla stampa in vista del primo banco di prova della nuova gestione: la rassegna “Caccia & Pesca 2010” - fiera della caccia, della pesca, della natura e delle attività all'aria aperta - in programma nei padiglioni di Via Pavane sabato e domenica prossimi, 6 e 7 febbraio.

Fiere del Grappa: presentata la nuova S.r.l.

“La Fiere del Grappa S..r.l. è una società a capitale pubblico e privato - ha spiegato Giancarlo Andolfatto, che dallo scorso settembre è il presidente della nuova società di gestione - e la sottoscrizione dei capitali è ancora aperta. Per la parte pubblica hanno aderito come soci i Comuni di Mussolente e di Cassola. Siamo in buoni rapporti con i comuni di Bassano e di Rosà, sulla cui eventuale partecipazione societaria attendiamo una loro decisione.”
“Siamo convinti - ha proseguito Andolfatto - che le Fiere del Grappa non sono qualcosa dal sapore solo locale, ma una proposta fieristica unica tra il Piave e il Brenta che si rivolge a un territorio più vasto, che da Belluno va fino a Venezia. Un bacino di utenza fatto da gente appassionata di artigianato, sport, caccia e pesca, modellismo, ambiente, proposte culturali ovvero i tanti ingredienti delle nostre manifestazioni.”
“Proseguiamo il cammino tracciato dal C.R.E.M. negli ultimi 25 anni - ha aggiunto il presidente - per rafforzare il ruolo delle Fiere del Grappa come punto di riferimento per la visibilità di tante aziende ,anche in questi tempi di crisi economica.”
La nuova S.r.l. è composta da una quindicina di soci con un Consiglio di Amministrazione di cui fanno parte sette persone.
Oltre al presidente Andolfatto, siedono nel CdA i vicepresidenti Dino Ceccato e Gian Antonio Biasion e altri quattro consiglieri: Francesco Sandro, l'ex sindaco di Mussolente Mario Zanchetta, l'ex vicesindaco di Marostica Lorenzo Bertacco e Antonio Trevisan.
Tre consiglieri, inoltre, svolgeranno il ruolo di amministratori delegati: Zanchetta per i rapporti con le amministrazioni, Trevisan per gli affari finanziari e Bertacco per i rapporti con gli altri enti fieristici.
Proprio su quest'ultimo fronte - ha anticipato Andolfatto - si stanno aprendo interessanti prospettive. Sono in corso infatti proficui contatti con le Fiere di Parma e di Verona con le quali sono allo studio forme di collaborazione nel campo delle rassegne nel settore alimentare. “Riteniamo che assieme a Parma e Verona - ha sottolineato il presidente - Mussolente possa diventare il vertice di un triangolo ideale padano-veneto in una proposta fieristica di prim'ordine.”
All'incontro di presentazione sono intervenuti anche i sindaci dei due Comuni soci della S.r.l.: Maurizio Chemello di Mussolente e Silvia Pasinato di Cassola.
E intanto è conto alla rovescia per la prima manifestazione 2010. La terza edizione di “Caccia & Pesca” sarà inaugurata sabato 6 febbraio alle 11.
Dopo il taglio del nastro le autorità sanitarie locali daranno un breve aggiornamento sulla vaccinazione antirabbica in atto nel nostro comprensorio e la neo costituita Fiere del Grappa S.r.l. si presenterà ufficialmente al pubblico.
Accanto alle ditte espositrici, la rassegna si avvarrà del contributo di diverse associazioni locali: dai Falconieri di Marostica ai pescatori dell'ENAl di Bassano e a varie associazioni venatorie.
L'Associazione per la salvaguardia delle razze avicole promuoverà una mostra scambio di animali da cortile, mentre il Museo di Storia Naturale di Jesolo presenterà il “Laboratorio di Darwin” con le figure di animali preistorici a grandezza naturale.

Più visti

1

Cronaca

27-06-2022

Crolla la tettoia del palco, concerto di Elisa annullato

Visto 9.798 volte

2

Attualità

25-06-2022

Happy End

Visto 6.977 volte

3

Politica

25-06-2022

Niente di personale

Visto 6.646 volte

4

Politica

25-06-2022

Campagna d’Africa

Visto 6.520 volte

5

Politica

23-06-2022

Dammi il cinque

Visto 6.394 volte

6

Attualità

25-06-2022

Posta prioritaria

Visto 6.236 volte

7

Attualità

23-06-2022

Mini Maxi Fest

Visto 5.967 volte

8

Cronaca

27-06-2022

Concerto Elisa, ecco la nuova data

Visto 4.985 volte

9

Cronaca

27-06-2022

In punta di penna

Visto 4.927 volte

10

Arte

25-06-2022

Dedicato a Canova

Visto 3.406 volte

1

Attualità

16-06-2022

Veni, Vini, Piwi

Visto 10.149 volte

2

Cronaca

27-06-2022

Crolla la tettoia del palco, concerto di Elisa annullato

Visto 9.798 volte

3

Attualità

07-06-2022

Roberto bolle

Visto 9.519 volte

4

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 8.015 volte

5

Attualità

14-06-2022

Superstrada Pantalon

Visto 7.676 volte

6

Politica

01-06-2022

Rischiatutto

Visto 7.605 volte

7

Attualità

11-06-2022

L’A.RI.A che tira

Visto 7.310 volte

8

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.263 volte

9

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.245 volte

10

Cronaca

15-06-2022

Notte di fuoco

Visto 7.095 volte