Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 23-10-2018 08:55
in Corsi | Visto 617 volte
 

Bassano che scrive

Nel Bassanese, con l'autunno, hanno preso avvio o stanno per partire i corsi di scrittura creativa

Bassano che scrive

Marcello Fois, al museo civico, per la prima lezione della scuola di scrittura creativa

In questi giorni, nel territorio del Bassanese sono partiti o stanno per prendere avvio numerosi corsi di scrittura creativa, a ribadire, se fosse necessario, che se gli italiani non saranno un popolo di lettori, così dicono le statistiche, ma non hanno perso la vocazione a distinguersi come un popolo di poeti e di scrittori.
Tra le varie proposte, al museo civico, lo scorso 20 ottobre, Marcello Fois ha tenuto la lezione d’esordio del corso L'arte del romanzo intitolata: "Dove abitano i classici". L'iniziativa, organizzata dalla biblioteca civica in collaborazione con la Fondazione Pordenonelegge, ha in programma, fino a sabato 1 dicembre, sei incontri con sei scrittori — oltre a Fois, Fulvio Ervas, Francesco Targhetta, Gian Mario Villalta, Mariapia Veladiano e Alberto Garlini. Il proposito del corso è quello di offrire un faccia a faccia con gli autori e un ventaglio di conoscenze attraverso esempi e informazioni da approfondire e sui quali esercitarsi personalmente per trovare la propria via alla letteratura.
Dal 7 novembre, sempre nella biblioteca cittadina, partirà l’ormai tradizionale corso di scrittura creativa dedicato al genere del Fantasy rivolto ai ragazzi e condotto da Demetrio Battaglia (a partecipazione libera, su iscrizione).
A Marostica, alla biblioteca “P. Ragazzoni”, partirà giovedì 15 novembre e si concluderà il 7 marzo, con un ciclo di otto appuntamenti quindicinali, il corso di scrittura creativa proposto dall’associazione culturale “La Fucina letteraria”, giunto al traguardo della dodicesima edizione. La rassegna di incontri sarà dedicata quest’anno al genere letterario della poesia e sarà condotta dal critico letterario Marco Cavalli.
Sempre a Marostica, nella sede dell’associazione "Teatris", ha già preso avvio da ottobre un corso di storytelling, scrittura creativa e lettura ad alta voce che terminerà a dicembre, la sera del lunedì, condotto dal regista Maurizio Panici.
Per chi ha già un libro nel cassetto, o per chi volesse anche solo esercitare e migliorare la sua abilità nella scrittura, ampliando nel contempo il panorama culturale in campo letterario, le occasioni dunque non mancano.
Per informazioni e dettagli è possibile contattare direttamente le biblioteche interessate o le singole associazioni.