Pubblicato il 26-08-2014 12:34
in G8 | Visto 3.122 volte

Osteria che barba!

I pennelli, il sapone e i rasoi affilati di Cesare Casoni incontrano le padelle e i fornelli dell’Osteria Trinità in un clima d’altri tempi. Domenica 7 settembre dalle 10.30 alle 16.00, Razor, Food and Rock and Roll.

Osteria che barba!

Simone Melè, Cesare Casoni e Lorenzo Marchioro

Non è la prima volta che si incontrano Cesare Casoni con Simone Melè e Lorenzo Marchioro dell’Osteria Trinità a Bassano. L’idea di proporre il taglio della barba in Osteria era nata già qualche mese fa e, sull’onda di quel successo, la ripresentano con qualche dettaglio in più. Cesare Casoni è noto per la sua dedizione al taglio d’autore, quello con i rasoi a mano, le creme, e i panni caldi sul viso. Scene che si vedono nei film degli anni 30 ma che grazie a persone appassionate come lui stanno riprendendo piede. Basta il nome di un prodotto come la Proraso che sosterrà l’evento, per far riaffiorare nella mente di ciascuno di noi il concetto del barbiere di un tempo, quello che oramai non si vede più, quello che forse siamo abituati a vedere nei poster vintage disegnati. L’Osteria Trinità si presta a questo tipo di proposta e tra i due c’è da tempo la voglia di condividere il proprio messaggio. E’ un nuovo modo di intendere la comunicazione del proprio lavoro, fino ad oggi si è parlato molto di Networking applicandolo ben poco. Non sono rare le collaborazioni tra locali o aziende confinanti con iniziative esclusive e di grande interesse come in questo caso. Dalle 10.00 alle 16.00 di domenica 7 settembre infatti, all’Osteria Trinità sarà possibile con un piccolo contributo, avere un taglio della barba comediocomanda by Cesare Casoni e gustare il piatto Trinità. Ma se questo non potesse bastare, ci pensano i Billy Boy con l’esposizione delle loro auto anni 50 a colorire il contorno e il gruppo Roccabilly degli Eight Ball con un bel po’ di sano Rock and Roll a fare da colonna sonora. Vietato mancare!

    Opera Estate Festival

    Senza confini / No borders

    Incontro con Marco Paolini, Mario Brunello, Andrea Marcon e Saba Anglana protagonisti dello spettacolo di Operaestate Festival

    Più visti