Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

“Non sarà la ZTL a ridurre l'occupazione”

Anche la CGIL interviene sul progetto di riduzione del traffico in centro storico a Bassano. “Comprendiamo i timori dei lavoratori del commercio, ma la possibile perdita di posti di lavoro è causata dalla crisi e non dalla ZTL”

Pubblicato il 01-12-2011
Visto 2.536 volte

Favorevole all'ampliamento della Zona a Traffico Limitato in centro storico a Bassano. Ma attenta, allo stesso momento, alle istanze dei lavoratori dei negozi ed esercizi pubblici del centro che nella chiusura alle auto di una parte della viabilità dentro le mura cittadine vedono un ostacolo alle attività commerciali e un conseguente pericolo di perdita del proprio posto di lavoro.
La CGIL - con un intervento diffuso alle redazioni dalla componente della segreteria provinciale e responsabile di zona di Bassano del Grappa Fabiola Carletto - esprime la sua posizione sulla questione.
“La CGIL di Bassano del Grappa - afferma il comunicato sindacale - si dichiara favorevole all'estensione della ZTL nel centro storico della città. Comprende, tuttavia, le preoccupazioni e i timori espressi dalla categoria dei lavoratori del commercio in relazione alla possibile perdita di posti di lavoro a causa della crisi economica.”

La CGIL: "Opportuno proseguire il dialogo con l'Amministrazione comunale"

“La CGIL infatti - prosegue la nota di Fabiola Carletto - é convinta che a determinare la perdita di questi posti di lavoro sia la profonda crisi economica che stiamo attraversando e non la ZTL. Ecco perché la Camera del Lavoro di Bassano ritiene opportuno proseguire il dialogo e la collaborazione fino ad ora intrapreso con l'Amministrazione comunale, al fine di individuare nuovi mezzi e nuove strategie adatte a far fronte alla crisi occupazionale.”
“Riteniamo, tuttavia, come già anticipato - conclude la responsabile di zona di Bassano - che ad alimentare questa crisi non sarà l'introduzione della ZTL ma che anzi, proprio questa se accompagnata da nuovi interventi che favoriscano il raggiungimento del centro storico anche con mezzi diversi dall'auto potrà favorire assieme alla qualificazione del prodotto le attività commerciali del centro.”

Più visti

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 18.010 volte

2

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.635 volte

3

Politica

16-02-2024

El mondo roverso

Visto 10.338 volte

4

Politica

19-02-2024

Gianni D’Artagnan

Visto 10.191 volte

5

Politica

18-02-2024

Fuga da Alcatraz

Visto 10.021 volte

6

Politica

19-02-2024

Zen O'Clock

Visto 9.956 volte

7

Politica

16-02-2024

News per tutti

Visto 9.866 volte

8

Politica

18-02-2024

La Grande Sorella

Visto 9.828 volte

9

Politica

16-02-2024

Action, please

Visto 9.751 volte

10

Politica

17-02-2024

Match Point

Visto 9.744 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 18.010 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.329 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.673 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.490 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.304 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.201 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.147 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 10.919 volte

9

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.636 volte

10

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.635 volte