Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 16-06-2010 02:47
in Attualità | Visto 6.172 volte
 

Tinto Brass dimesso dall'ospedale

Terminata la degenza del noto regista al S.Bortolo di Vicenza, dove era ricoverato dal 18 aprile scorso a seguito del malore occorsogli al termine della giornata inaugurale di "Umoristi a Marostica"

Tinto Brass dimesso dall'ospedale

Ancora un periodo di riposo per Tinto Brass prima di riprendere gli impegni di lavoro

Il regista Tinto Brass è stato dimesso dall'ospedale S. Bortolo di Vicenza, dove si trovava ricoverato dallo scorso 18 aprile a seguito del malore occorsogli al termine della giornata inaugurale di “Umoristi a Marostica”, la rassegna internazionale di grafica umoristica che lo aveva accolto come ospite d'onore nella città degli scacchi.
Brass è stato dimesso la settimana scorsa ma la notizia, per volontà della famiglia, è stata diffusa soltanto ora.
Il regista, con i figli Beatrice e Bonifacio, ha espresso in una nota ''sincero ringraziamento al prof. Volpin ed al dott. Bertagnoni per la professionalità dimostrata nei suoi confronti" durante i due mesi di degenza.
Brass ha esteso inoltre la sua gratitudine a tutti i medici e collaboratori sanitari dei reparti di Neurochirurgia e di Medicina Fisica e Riabilitazione che, sia durante l'emergenza che durante la riabilitazione, “hanno dimostrato vera professionalità e sensibilità”.
Ancora una nota di ringraziamento è stata rivolta alla direzione sanitaria dell'Ulss n.6 ''per la particolare attenzione alla privacy che ha saputo dedicare''.
Il maestro del cinema erotico italiano dovrà adesso sottostare a un ulteriore periodo di riposo prima di tornare ai suoi impegni di lavoro.