Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 29-06-2009 23:10
in Attualità | Visto 4.534 volte

Le tre donne del sindaco

Lorenza Breda, Annalisa Toniolo e Rosanna Filippin: la “quota rosa” della Giunta Cimatti

Le tre donne del sindaco

Lorenza Breda, Annalisa Toniolo e Rosanna Filippin: le tre donne nel governo di Bassano

Sono donne e sono tre, come le mitiche “Charlie's Angels”.
Lorenza Breda, Rosanna Filippin e Annalisa Toniolo rappresentano la consistente “quota rosa” del nuovo governo di Bassano del Grappa. “Siamo 5 a 3 - ha commentato il sindaco Cimatti, riferendosi al rapporto numerico con i colleghi uomini in Giunta Comunale - ma sarebbe stato ancora più bello essere 4 a 4.”
Delle tre solo la Filippin vanta un'esperienza in campo politico, con incarichi locali e provinciali. Ma tutte quante, lei compresa, sono sorprese e un po' emozionate per il nuovo incarico al quale sono state chiamate nelle ultime 48 ore.
Lorenza Breda, commerciante, è attiva da anni nel sociale. Particolarmente sensibile ai problemi delle persone disabili, è Coordinatrice della Consulta della Disabilità del nostro territorio. Vice presidente dell'Associazione Nazionale Onlus Cornelia De Lange, che si interessa dell'omonima malattia rara, fa parte del Lions Club Bassano Jacopo Da Ponte con il quale quest'anno ha concorso a organizzare l'evento “Sballando Ballando”, rivolto alle scuole, per la prevenzione degli abusi alcolici.
Rosanna Filippin fino ad oggi ha invece condiviso la sua professione di avvocato con diversi incarichi politici nell'ambito del centro-sinistra provinciale. Già consigliere comunale dal '99 al 2001 nelle fila del Partito Popolare, di cui è stata anche segretario di collegio fino alla costituzione della Margherita. Da due anni è il segretario provinciale del Partito Democratico, incarico in scadenza nel prossimo mese di novembre.
Annalisa Toniolo, nata a Nove e già insegnante, è fortemente impegnata in campo sociale. Come rappresentante dei genitori della scuola elementare “S.Francesco” di Rondò Brenta ha collaborato con tutte le forze presenti in quartiere per fare della scuola, frequentata da molti allievi stranieri, il centro culturale del quartiere stesso.
Le “tre donne del sindaco”, smaltita l'emozione per la novità, dovranno ora pensare a lavorare per la città. Alla prima riunione di giunta, convocata da Cimatti per venerdì 3 luglio alle 9.30, ci saranno anche loro.

Pubblicità

Natale a Bassano

Più visti