Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Le tre donne del sindaco

Lorenza Breda, Annalisa Toniolo e Rosanna Filippin: la “quota rosa” della Giunta Cimatti

Pubblicato il 29-06-2009
Visto 4.831 volte

Canova

Sono donne e sono tre, come le mitiche “Charlie's Angels”.
Lorenza Breda, Rosanna Filippin e Annalisa Toniolo rappresentano la consistente “quota rosa” del nuovo governo di Bassano del Grappa. “Siamo 5 a 3 - ha commentato il sindaco Cimatti, riferendosi al rapporto numerico con i colleghi uomini in Giunta Comunale - ma sarebbe stato ancora più bello essere 4 a 4.”
Delle tre solo la Filippin vanta un'esperienza in campo politico, con incarichi locali e provinciali. Ma tutte quante, lei compresa, sono sorprese e un po' emozionate per il nuovo incarico al quale sono state chiamate nelle ultime 48 ore.

Lorenza Breda, Annalisa Toniolo e Rosanna Filippin: le tre donne nel governo di Bassano

Lorenza Breda, commerciante, è attiva da anni nel sociale. Particolarmente sensibile ai problemi delle persone disabili, è Coordinatrice della Consulta della Disabilità del nostro territorio. Vice presidente dell'Associazione Nazionale Onlus Cornelia De Lange, che si interessa dell'omonima malattia rara, fa parte del Lions Club Bassano Jacopo Da Ponte con il quale quest'anno ha concorso a organizzare l'evento “Sballando Ballando”, rivolto alle scuole, per la prevenzione degli abusi alcolici.
Rosanna Filippin fino ad oggi ha invece condiviso la sua professione di avvocato con diversi incarichi politici nell'ambito del centro-sinistra provinciale. Già consigliere comunale dal '99 al 2001 nelle fila del Partito Popolare, di cui è stata anche segretario di collegio fino alla costituzione della Margherita. Da due anni è il segretario provinciale del Partito Democratico, incarico in scadenza nel prossimo mese di novembre.
Annalisa Toniolo, nata a Nove e già insegnante, è fortemente impegnata in campo sociale. Come rappresentante dei genitori della scuola elementare “S.Francesco” di Rondò Brenta ha collaborato con tutte le forze presenti in quartiere per fare della scuola, frequentata da molti allievi stranieri, il centro culturale del quartiere stesso.
Le “tre donne del sindaco”, smaltita l'emozione per la novità, dovranno ora pensare a lavorare per la città. Alla prima riunione di giunta, convocata da Cimatti per venerdì 3 luglio alle 9.30, ci saranno anche loro.

Più visti

1

Attualità

21-01-2023

Premiato Ristorante Da Morena

Visto 8.219 volte

2

Politica

23-01-2023

FrecciaVerde

Visto 6.675 volte

3

Attualità

23-01-2023

Riserva della Boh-sfera

Visto 6.489 volte

4

Attualità

20-01-2023

Il Genius della lampada

Visto 6.426 volte

5

Politica

25-01-2023

Un Mose al prezzo di due

Visto 4.002 volte

6

Politica

25-01-2023

Tribuna Politica

Visto 3.987 volte

7

Politica

25-01-2023

Banchi di nebbia

Visto 3.499 volte

8

Contaminazioni

23-01-2023

Otto miliardi di cosa?

Visto 3.172 volte

9
10

Teatro

20-01-2023

Alla sbarra: Il caso Ezra Pound

Visto 3.064 volte

1

Attualità

04-01-2023

Il cibo Benedetto

Visto 9.323 volte

2

Attualità

21-01-2023

Premiato Ristorante Da Morena

Visto 8.219 volte

3

Attualità

03-01-2023

Ultimo Capitolo

Visto 7.730 volte

4

Attualità

31-12-2022

Fake News

Visto 7.610 volte

5

Attualità

04-01-2023

Firmate Fratres

Visto 7.523 volte

6

Politica

30-12-2022

Campagna Infelix

Visto 7.123 volte

7

Attualità

03-01-2023

Ci son Tre Coccodrilli

Visto 7.098 volte

8

Attualità

13-01-2023

And San Bassiano Goes To…

Visto 7.098 volte

9

Attualità

16-01-2023

La Riva Bianca, la freccia verde e l’arcobaleno

Visto 6.933 volte

10

Attualità

16-01-2023

Cuor di Leon

Visto 6.801 volte