Opera Estate
Opera Estate

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

3+4

I sindaci dei territori dell’Ulss 3 e Ulss 4 dicono “no” alla creazione di un’unica Ulss in provincia di Vicenza, prevista dalla legge in discussione in consiglio regionale. E propongono alla Regione l’accorpamento fra le due Ulss

Pubblicato il 20-10-2015
Visto 2.649 volte

Opera Estate

Sanità: i sindaci dei territori dell’Ulss 3 (Bassano del Grappa) e dell’Ulss 4 (Alto Vicentino) vagliano una soluzione alternativa da proporre alla Regione, che su proposta del governatore Luca Zaia sta discutendo - in sede di consiglio regionale - la proposta di legge da approvare entro l’anno che prevede, tra le altre cose, la riduzione a 7 del numero delle Ulss nel Veneto, ovvero una Azienda Socio Sanitaria per ciascuna provincia.
L’ipotesi dei Comuni interessati, emersa ieri pomeriggio nel corso di un incontro a Bassano, è quella dell’accorpamento delle Ulss 3 e 4.
E’ quanto afferma un comunicato stampa trasmesso in redazione dal Comune di Bassano, che pubblichiamo di seguito:

Foto: archivio Bassanonet


COMUNICATO

La Regione del Veneto vuole modificare gli ambiti territoriali delle Unità locali socio sanitarie rispetto alla situazione attuale, ma l’alternativa proposta, di creare una unica Ulss in provincia di Vicenza, non è gradita ai sindaci coinvolti.
Il presidente della commissione regionale incaricata di seguire l’iter procedurale ha chiesto a tutti i comuni interessati alla nuova configurazione delle Unità locali socio sanitarie di esprimere un parere entro la fine del mese di ottobre, e proprio da questi due territori sta per partire una proposta alternativa a quella ventilata a Venezia.
“Con i sindaci dei comuni afferenti alle Ulss 3 e 4 (Alto Vicentino) ci siamo incontrati ieri pomeriggio a Bassano - spiega il sindaco Riccardo Poletto - e abbiamo vagliato l’ipotesi di esprimere alla Regione un parere unanime e alternativo a quello che ci viene proposto. In pratica chiediamo che vengano accorpate le nostre due Ulss, che complessivamente conterebbero 60 comuni e circa 350.000 abitanti, con una dimensione quindi ancora gestibile in termini territoriali, anziché giungere ad un ente che conterebbe circa 1 milione di abitanti.”
I vantaggi sarebbero almeno di tre tipi: la dimensione, appunto; le caratteristiche territoriali e geografiche che il nuovo soggetto avrebbe, tipiche dell’area pedemontana e quindi omogenee dal punto di vista geografico e sociale; di collegamento, dato che al termine dei lavori di realizzazione della nuova Pedemontana veneta le distanze, in termini di tempo di percorrenza, saranno decisamente inferiori alle attuali.
“L’iter procedurale della Regione prevede la richiesta di un parere ad ogni singolo comune interessato - continua il sindaco -. Lavoreremo quindi in questi giorni ad un documento unico e condiviso che ogni Comune sottoscriverà e invierà a Venezia. Trovo che si tratti di un progetto equilibrato e rispettoso delle nostre realtà e credo che la Commissione regionale prima e il Consiglio regionale poi non potranno non tenerne conto.”

Più visti

1

Attualità

02-08-2022

Dono di natura

Visto 6.656 volte

2

Attualità

01-08-2022

Cava dolce Cava

Visto 6.617 volte

3

Politica

04-08-2022

Brunellexit

Visto 6.477 volte

4

Attualità

04-08-2022

Mazzinga Z

Visto 6.464 volte

5

Cronaca

01-08-2022

Battuta d’arresto

Visto 6.129 volte

6

Attualità

05-08-2022

In tutte le salse

Visto 4.794 volte

7

Teatro

04-08-2022

Nel paesaggio di Zanzotto

Visto 3.397 volte

9

Incontri

05-08-2022

Reading e racconti in arte, a Operaestate

Visto 2.535 volte

10

Teatro

07-08-2022

Nell'Eden della parola, con Anagoor

Visto 675 volte

1

Politica

09-07-2022

Mettiamoci un Pietrosante sopra

Visto 11.237 volte

2

Industria

27-07-2022

Le “Radici Future” crescono con la seconda edizione

Visto 8.471 volte

3

Attualità

26-07-2022

Il Genius della lampada

Visto 8.362 volte

4

Politica

28-07-2022

Circus Pavan

Visto 7.593 volte

5

Politica

15-07-2022

Il risvolto dei Pantaloni

Visto 7.468 volte

6

Cronaca

14-07-2022

Ciao Presidente

Visto 7.343 volte

7

Attualità

19-07-2022

Colpo di Genius

Visto 7.260 volte

8

Politica

28-07-2022

La Novenovela

Visto 7.148 volte

9

Cronaca

19-07-2022

Signore delle cime

Visto 7.107 volte

10

Attualità

28-07-2022

Parco RAASM, la grande Oasi del territorio

Visto 7.039 volte