Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 04-12-2012 18:27
in Attualità | Visto 2.772 volte
 

La multa dell'usciere

Da ieri sono attivi i nuovi ausiliari della sosta a Bassano: sono quattro dipendenti comunali che avranno il compito di controllare le auto e sanzionare i trasgressori del ticket sui parcheggi a strisce blu

La multa dell'usciere

Uno dei quattro nuovi ausiliari della sosta controlla le auto nel parcheggio delle Poste di viale XI Febbraio (foto Alessandro Tich)

Sul retro della pettorina rifrangente la scritta è inequivocabile: “Comune di Bassano del Grappa - Ausiliari della sosta”. Sul davanti è collocato invece un badge con fototessera e numero identificativo.
Sono tornati in città gli ausiliari del ticket: dopo la cessazione del “servizio multe” sui parcheggi a strisce blu che era stato affidato, fino al 31 dicembre 2011, al personale della Sis spa.
Si tratta - come già annunciato dall'Amministrazione comunale nei mesi scorsi - di dipendenti del Comune che oltre alle normali mansioni nei rispettivi uffici municipali hanno ora anche il compito di andare per le vie della città a controllare la presenza e la regolarità dei ticket di pagamento nelle auto parcheggiate sulle strisce blu e, se del caso, di sanzionarle.
I nuovi ausiliari della sosta sono in tutto quattro: uscieri e messi comunali che usciranno a compiere i controlli, in due per ogni turno, sia alla mattina che al pomeriggio.
Dopo un corso teorico di una decina di giorni svolto presso il Comando della Polizia Locale di via Vittorelli, da ieri i nuovi tutori della sosta con parcometro sono ufficialmente scesi in strada: torcia elettrica in mano per illuminare i parabrezza col buio e blocchetto per le multe nella borsa a tracolla, hanno cominciato a perlustrare il perimetro via Marinali-piazzale Cadorna-parcheggio delle Poste-via Verci e zone limitrofe per “fare allenamento”, affiancati ciascuno da un agente della Polizia Locale.
Tra una decina di giorni - terminato il periodo di rodaggio - i quattro ausiliari cominceranno a svolgere autonomamente e sistematicamente la loro nuova attività supplementare, che permetterà ai vigili urbani di svolgere altri servizi.
I furbetti del ticket sono avvertiti.