Pubblicato il 01-06-2013 12:55
in Attualità | Visto 1.697 volte

Stefani: “Forte opposizione della Lega Nord su soppressione tribunali”

“La politica di revisione della geografia giudiziaria adottata dal precedente Governo rischia di aggravare la già drammatica situazione in cui versa il sistema. A fronte di un risparmio quasi impercettibile,infatti,ci ritroveremo a fare i conti con macro strutture che comprometteranno ulteriormente il carente servizio della giustizia. Basti pensare all’accorpamento di sedi importanti come quella di Bassano del Grappa o all’importantissimo presidio di legalità che rappresentano i giudici di pace per rendersi conto di quanta confusione potrebbe generare sul territorio una scelta come quella avanzata'.”
Lo afferma Erika Stefani, capogruppo in Commissione Giustizia per la Lega Nord a Palazzo Madama.
“Abbiamo sollecitato con tutti gli strumenti a nostra disposizione il ministro Cancellieri - conclude la parlamentare leghista - affinché ripristini la giustizia di prossimità, fondamentale per il buon funzionamento del sistema. Ancora una volta ad essere penalizzati sarebbero gli uffici giudiziari del nord a vantaggio delle sedi del sud: siamo sempre stati favorevoli ad una razionalizzazione a patto, però, che siano utilizzati criteri di virtuosità ed efficienza.”

Libertà è Parola

Libertà è Parola - Intervista ad Angelica Bizzotto

Stasera raccontiamo la storia di questa giovane bassanese con un’enorme passione per il cinema che l’ha portata a studiare alla University of...

Più visti