Pubblicità

Pubblicato il 23-03-2013 11:25
in Attualità | Visto 3.082 volte

Auto elettriche-ibride escluse dal bollo. Finco: “Scelta che premia chi investe nel trasporto sostenibile”

I veicoli ibridi saranno esentati dal pagamento del bollo auto per tre annualità, dalla data di immatricolazione, a partire dal 2014. Lo ha stabilito un emendamento al Bilancio regionale approvato la scorsa notte su proposta del consigliere leghista Nicola Finco, presidente della Commissione consiliare Ambiente.
“Si tratta - spiega - di una scelta che premia chi investe nel trasporto ambientalmente sostenibile, scegliendo autoveicoli con alimentazione ibrida benzina-elettrica, inclusiva di alimentazione termica, o benzina-idrogeno. Le auto ibride ormai non sono più solo a grossa cilindrata: adeguandosi alle richieste di mercato, le case automobilistiche stanno realizzando modelli popolari e di city-car. Di conseguenza, la Regione va incontro ancora una volta alle esigenze dei veneti e alla necessità di tutela dell’ambiente e della qualità dell’aria.”
Allo scopo, sono stati stanziati al momento 140.000 euro per l’esercizio di Bilancio 2014 e 280.000 euro per il 2015.
“Mi auguro che questo sia solo il primo passo - conclude Finco - tra gli impegni che ci assumeremo quest’anno. Il prossimo sarà lo studio di un sistema infrastrutturale che incentivi sul territorio l’attivazione di punti in cui ricaricare i veicoli elettrici, dando ulteriore spinta alla mobilità sostenibile a basso impatto. Sempre in Bilancio, stanotte, è stato approvato uno stanziamento di 3.000.000 di euro per ridurre l’inquinamento atmosferico: un ulteriore segnale di attenzione da parte della regione alle nuove sfide della Green Economy.”

Pubblicità

Opera EstateMostra

Più visti