Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 23-08-2012 14:05
in Attualità | Visto 1.423 volte
 

Bacino di Mignano, “diserbata” l'acqua per i pescatori

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato del Consorzio di Bonifica Brenta:

COMUNICATO

Sfalcio erbe acquatiche nel bacino di Mignano

Su richiesta dell’Associazione dei Pescatori Bassanesi, gli operatori del Consorzio di bonifica Brenta hanno provveduto ad un breve ma significativo intervento di sfalcio delle erbe acquatiche infestanti di fronte alle postazioni recentemente predisposte a favore dei pescatori disabili presso il laghetto di Solagna, a monte dello sbarramento idroelettrico dell’ENEL in località Mignano.
Il lavoro, eseguito il 21 agosto, è consistito nel trasportare sul posto una delle motobarche diserbatrici facenti parte del parco macchine del Consorzio e metterla in azione per eseguire le necessarie operazioni.
Con l’utilizzo di tale mezzo operativo, è stato possibile attuare il taglio delle erbe fino ad una profondità di circa 1,7 metri dalla superficie, grazie alle lame di cui la motobarca è dotata.
“Il Consorzio opera normalmente con tali tipo di macchine per la manutenzione delle reti idrauliche - riferisce il presidente del Consorzio, Danilo Cuman -, anche se in canali a profondità più ridotta; ma a seguito della richiesta del presidente Lubian abbiamo verificato possibile attuare la cosa, come infatti è avvenuto proficuamente. Questa è una delle numerose testimonianze di collaborazione con le Istituzioni e le Associazioni del territorio, ed in particolare con il mondo dei pescatori, con cui dobbiamo cercare sempre più di lavorare insieme anche sul fronte delle risorse idriche. Un tema di comune interesse e di particolare attualità in questi giorni, vista la prolungata siccità.”