Pubblicato il 29-05-2011 09:40
in Incontri | Visto 1.981 volte

Tassati e mazziati

Incontro al Caffè dei Libri venerdì 3 giugno con Giuseppe Bortolussi

Tassati e mazziati

foto L. Vicenzi

Venerdì 3 giugno il Caffè dei Libri propone un incontro con Giuseppe Bortolussi. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Le Colline e l’Associazione Cuore di Carta. L’occasione è data dalla presentazione dell’autore veneziano del suo libro intitolato Tassati e mazziati, edito da Sperling & Kupfer. Bortolussi è segretario dell’Associazione Artigiani e Piccole Imprese di Mestre, di cui dirige l’Ufficio Studi, è stato candidato alla carica di Presidente del Consiglio regionale Veneto alle ultime elezioni, è anche un grande collezionista di oggetti di design. Nel suo libro-inchiesta, il sottotitolo è “Le tasse nascoste: quando lo stato ci mette le mani in tasca due volte”, l’autore fornisce i termini addendi e chiarisce il conto finale di una sottosomma occulta: paghiamo una quantità incredibile di imposte nascoste, dai fondi pensione ai projects financing, dall’Iva sulle accise della benzina alle tasse formalmente cancellate ma in realtà reiterate, che cambiano solo nome. Prende inoltre in esame i fenomeni dell’evasione, del fantasma del debito pubblico, della pressione tributaria sul reddito degli italiani, della soluzione “ideale” proposta, quella del salvagente del federalismo fiscale, e incolpa la cattiva gestione delle risorse economiche in un sistema colabrodo. Pagare di più per avere di meno in termini di servizi-prestazioni è sintomo dell’inefficienza della macchina tributaria. La sua ricerca è quella di un altro modello, magari di uno anche importato, l’obiettivo comune è quello che sia possibile produrlo in serie qui. L’incontro è a ingresso libero.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti