Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 07-04-2012 22:43
in Life & Style | Visto 2.967 volte

“L'Asparago colpisce ancora”: duello “stellare” (e non solo) a Bassano

Su Bassanonet Tv l'episodio finale della saga di Alberto Diavola e Robberto Giacobbi. Alla scoperta della battaglia per il Graal e del “tesoro dei Nazisti”: tra duelli, telegiornali, colpi di scena, animazioni e una micidiale arma segreta...

“L'Asparago colpisce ancora”: duello “stellare” (e non solo) a Bassano
In principio c'era Alberto Diavola, squinternato e irriverente replicante di Alberto Angela, che nella sua trasmissione “Odisseo, l'ebbrezza della scoperta” (parodia di “Ulisse, il piacere della scoperta”) ha raccontato a modo suo l'improbabile, ma avvincente storia di Bassano del Grappa.
Poi è piombato in città nientemeno che Robberto Giacobbi, alter-ego del conduttore di “Voyager” Roberto Giacobbo, che con la sua trasmissione “Tripper - Ai confini dell'illecito” (scanzonata riedizione di “Voyager, ai confini della conoscenza”) è andato alla ricerca dei “Misteri di Bassano”.
Ma due galli in un pollaio sono troppi: inevitabile, in una città piccola come la nostra, l'“incontro ravvicinato” tra i due stravaganti anchor-men televisivi, acerrimi rivali, chiamati alla resa dei conti per decidere chi, tra i due, conquisterà l'esclusiva dei reportage sui misteri bassanesi.
Ora, su Bassanonet Tv, lo scontro fra “titani” giunge al suo epilogo. Nel nostro canale multimediale è infatti online “L'Asparago colpisce ancora”(video.bassanonet.it/tendenze/10772.html): il “kolossal” conclusivo della seguitissima trilogia di Alberto Diavola e Robberto Giacobbi, che alza il sipario su nuove impossibili scoperte ai confini della realtà nascoste tra le pagine di storia di Bassano.
Ma poiché alle “minacce” non c'è mai limite, ecco che sulla scena irrompono altri bizzarri “colleghi” dei due irriducibili contendenti.
Nel terzo e definitivo episodio della saga, in un continuo intreccio di eventi e sorprese, la squadra degli improbabili divulgatori scientifici televisivi a caccia della “Bassano sconosciuta” si arricchisce infatti di nuovi schizzatissimi personaggi: Enrico Ruttieri, Scaz De Can e Daniele Cazzari (copie “non conformi” di Enrico Ruggeri, Raz Degan e Daniele Bossari) che assieme alla bella “Oracola” compongono il cast di “Mystery”: strampalato omaggio alla trasmissione “Mistero”, alla spasmodica ricerca - in riva al Brenta - di fatti incomprensibili e fenomeni al confine col paranormale.
E così - tra duelli e battaglie, soldati e templari, interviste e telegiornali, effetti speciali e animazioni, ricostruzioni e colpi di scena, e con la “partecipazione speciale” di Napoleone e Hitler -, “L'Asparago colpisce ancora” trasforma Bassano del Grappa nella capitale assoluta degli enigmi della storia.
Come i due inverosimili episodi ricostruiti per la prima volta grazie alle “rivelazioni” di Alberto Diavola: la battaglia sul Ponte Vecchio tra austriaci e francesi per la conquista del Santo Graal e il mistero del “tesoro dei Nazisti” nei sotterranei di via Matteotti.
Prodotto e realizzato da The Tich Workshop per Bassanonet Tv, il web-film si avvale di un giovane cast che gli scorsi gennaio e febbraio, sfidando le temperature più fredde degli ultimi 27 anni, ha girato gli “esterni” nei più diversi angoli della nostra città e in altre location a Mestre, sul Monte Grappa e a Trieste.
Sono inoltre presenti, in veste di “guest stars” e nel ruolo di sé stessi, due noti personaggi di Bassano.
Filo conduttore dell'intensa sceneggiatura, lo “scontro diretto” tra i due antagonisti Alberto Diavola e Robberto Giacobbi, intenti a sconvolgere la tranquillità dei bassanesi in un furioso combattimento con una micidiale arma segreta.
Di che cosa si tratta? Ovviamente non ve lo anticipiamo. Ma vi diamo un indizio: la misteriosa arma è compresa nel titolo...

Libertà è Parola

LIBERTÀ E' PAROLA - #civediamoasettembre

#LIBERIDIRACCONTARCI non è solo un titolo, ma una presa di posizione che come Libertà è Parola abbiamo voluto portare avanti, anche durante mesi...

Più visti