Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Salute

Emergenza caldo, istruzioni per l'uso

Alte temperature e picchi di ozono: Regione Veneto e Arpav informano i cittadini

Pubblicato il 22-08-2011
Visto 3.496 volte

Canova

Nel fine settimana, a causa della stabilità atmosferica e delle alte temperature, in alcune zone del Veneto le concentrazioni di ozono hanno superato la "soglia di informazione" di 180 µg/m3 (nanogrammi per metro cubo), definita dalla normativa nazionale come il “livello oltre il quale sussiste un rischio per la salute umana in caso di esposizione di breve durata per alcuni gruppi particolarmente sensibili della popolazione”, vale a dire anziani, bambini, donne in gravidanza e persone affette da disturbi respiratori.
L’assessore all’ambiente Maurizio Conte conferma che “la situazione è tenuta sotto controllo dalla Regione del Veneto. E’ stato istituito il numero verde 800 462 340, attivo nelle 24 ore, attraverso il quale è possibile ottenere informazioni e consigli utili per sopperire al clima torrido di questo periodo. In caso di urgenze/emergenze è sempre attivo il numero di riferimento 118”.

I valori di ozono delle ultime ore in Veneto
La soglia di informazione è stata superata durante le scorse 48 ore nelle stazioni di qualità dell’aria dei Comuni di: Padova (201 µg/m3), Treviso (226 µg/m3), Legnago - VR (181 µg/m3), S.Bonifacio - VR (185 µg/m3), Boscochiesanuova - VR (191 µg/m3) e Valdagno - VI (190 µg/m3). In generale, anche per le centraline che non hanno superato la soglia di informazione, i livelli di ozono si sono mantenuti prossimi ai 180 µg/m3 nelle ore più calde della giornata, in tutta la pianura veneta.

Consigli per la salute
Ai fini della tutela della salute umana per l’ozono si consiglia di non rimanere all’aperto nelle ore più calde e non intraprendere attività sportive o faticose per il fisico; i soggetti più sensibili dovrebbero evitare di uscire all’aperto almeno nella fascia oraria dalle 12 alle 18. Occorre comunque ricordare che gli effetti dell'ozono sono variabili da persona a persona e gli eventuali disturbi sanitari non hanno carattere cumulabile, ma tendono a cessare con l'esaurirsi del fenomeno di concentrazione acuta di ozono.

Previsioni per i prossimi giorni
Il persistere delle alte temperature e del soleggiamento nei prossimi giorni faranno sì che le concentrazioni di ozono rimangano sui livelli registrati nel fine settimana, comunque prossimi o anche superiori alla soglia di informazione di 180µg/m3.
“Ogni località del Veneto è costantemente monitorata dalle centraline della qualità dell’aria e meteorologiche di ARPAV - afferma Carlo Emanuele Pepe, direttore generale dell’ARPAV - a tutela della salute dei cittadini e in collaborazione con le istituzioni locali e con le aziende sociosanitarie. Tantissime informazioni si possono inoltre trovare nel sito Internet: "www.arpa.veneto.it/".

Per saperne di più e vedere i dati in diretta di qualità dell’aria delle città del Veneto,
ci si può inoltre collegare all'indirizzo web:
"www.arpa.veneto.it/bollettini/htm/rete_ozono.asp".

Più visti

1

Attualità

21-01-2023

Premiato Ristorante Da Morena

Visto 8.240 volte

2

Politica

23-01-2023

FrecciaVerde

Visto 6.689 volte

3

Attualità

23-01-2023

Riserva della Boh-sfera

Visto 6.505 volte

4

Attualità

20-01-2023

Il Genius della lampada

Visto 6.430 volte

5

Politica

25-01-2023

Un Mose al prezzo di due

Visto 5.056 volte

6

Politica

25-01-2023

Tribuna Politica

Visto 5.040 volte

7

Politica

25-01-2023

Banchi di nebbia

Visto 4.537 volte

8

Contaminazioni

23-01-2023

Otto miliardi di cosa?

Visto 3.194 volte

9
10

Teatro

20-01-2023

Alla sbarra: Il caso Ezra Pound

Visto 3.067 volte

1

Attualità

04-01-2023

Il cibo Benedetto

Visto 9.324 volte

2

Attualità

21-01-2023

Premiato Ristorante Da Morena

Visto 8.240 volte

3

Attualità

03-01-2023

Ultimo Capitolo

Visto 7.734 volte

4

Attualità

31-12-2022

Fake News

Visto 7.615 volte

5

Attualità

04-01-2023

Firmate Fratres

Visto 7.527 volte

6

Politica

30-12-2022

Campagna Infelix

Visto 7.125 volte

7

Attualità

13-01-2023

And San Bassiano Goes To…

Visto 7.102 volte

8

Attualità

03-01-2023

Ci son Tre Coccodrilli

Visto 7.101 volte

9

Attualità

16-01-2023

La Riva Bianca, la freccia verde e l’arcobaleno

Visto 6.941 volte

10

Attualità

16-01-2023

Cuor di Leon

Visto 6.807 volte