Pubblicato il 02-03-2016 14:24
in Sociale | Visto 3.044 volte

Una gardenia contro la sclerosi multipla

Sabato 5, domenica 6 e martedì 8 marzo, nelle principali piazze torna la raccolta fondi per sostenere la ricerca sulla malattia che coinvolge tra i 2 e 150 casi ogni 100 000 persone.

Una gardenia contro la sclerosi multipla
Saranno oltre 97 le piazze vicentine coinvolte nella tradizionale raccolta fondi dedicata alla ricerca sulla sclerosi multipla, la malattia autoimmune che colpisce le cellule nervose rendendo difficoltosa la comunicazione tra cervello e midollo spinale.
In Italia, la campagna di raccolta fondi vedrà i volontari di AISM impegnati ad offrire una pianta di Gardenia a fronte di un contributo minimo di 15 euro e la raccolta sarà impiegata in progetti di ricerca mirati alla SM Pediatrica. In particolare, la sezione Provinciale AISM di Vicenza, ha in programma un intenso calendario di attività, per il 2016, che vanno dagli appuntamenti socio-ricreativi al Punto AISM di Via Trissino a Vicenza, ogni mercoledì, agli incontri di informazione sulla SM negli istituti superiori, dalla promozione di convegni sull’alimentazione ad eventi di sensibilizzazione e confronto per le coppie e i giovani affetti dalla malattia.
Testimonial dell’iniziativa “La Gardenia di AISM” sono, quest'anno, Antonella Ferrari attrice, persona con SM e da sempre madrina dell’Associazione, la giornalista Gaia Tortora, e Cristel Carrisi, giovane conduttrice televisiva e cantautrice, figlia dei cantanti Al Bano e Romina Power.

Dal 28 febbraio e fino al 13 marzo con numero solidale al 45504 è possibile anche donare 2 euro da cellulari e rete fissa.

Per conoscere le piazze con la Gardenia di AISM basta visitare il sito www.aism.it

    LIBERTÀ È PAROLA - “Alla scoperta degli “Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa”.

    In questa nuova puntata, incontriamo una realtà di Bassano che da anni si impegna per sostenere e supportare il nostro patrimonio #artistico,...

    Più visti