Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 12-06-2012 18:09
in Luoghi | Visto 2.550 volte

Un'opera di Tasca alla “Conca d'Oro”

Domani mercoledì 13 giugno 2012 alle ore 17,30, presso la propria sede, la bioFattoria Conca d’Oro presenterà un piccolo gioiello: un lavoro di Alessio Tasca che andrà a rendere ancora più bello il contesto della fattoria. Si tratta di un piano inclinato su cui sono state poste delle formelle di gres in rilievo con riferimenti simbolici alla natura e agli animali. La simbologia richiama la missione della bioFattoria sociale che attraverso la coltivazione, è impegnata nella salvaguardia del territorio.
Ma incastonata fra le formelle c’è un profilo di donna che quasi sfugge all’osservatore come a significare una presenza discreta com’è quella delle madri sulle quali generalmente ricade tutto l’impegno delle cure verso i figli con disabilità. Fatica, ma anche coraggio e tenaci. Un profilo che rinvia il pensiero anche a tutte le donne che svolgono funzioni di cura (e sono la maggioranza) verso disabili, anziani e ammalati. Sulle formelle scorre l’acqua, che rende ancora più viva la simbologia.
La presenza degli alpini dell’ANA Bassano è una costante per le persone che vivono e lavorano a Conca d’Oro: il loro lavoro prezioso ha fatto in modo che l’opera, progettata dall’architetto Andrea Todesco, potesse essere realizzata.

    Pubblicità

    Mostra

    Più visti