Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 29-01-2009 21:51
in Attualità | Visto 1.359 volte

Operaestate, un calendario per il turismo

Presentato a Palazzo Sturm il calendario 2009 ispirato alla kermesse di spettacoli. Pacchetti promozionali di alberghi e ristoranti per gli spettatori della manifestazione

Operaestate, un calendario per il turismo

Il calendario 2009 di Operaestate, presentato a Palazzo Sturm

La stagione di Operaestate Festival è ancora lontana, ma intanto la grande kermesse di spettacoli fa scattare da oggi il suo conto alla rovescia.
Nella splendida cornice di Palazzo Sturm è stato infatti presentato il Calendario 2009 ispirato alla manifestazione: dodici mesi accompagnati dagli scatti fotografici più belli raccolti sui palcoscenici della passata edizione e abbinati in particolar modo alla promozione del territorio.
L'iniziativa, come ha sottolineato l'assessore comunale agli Spettacoli Luciano Fabris, si avvale quest'anno della collaborazione dei Gruppo Ristoratori Bassanesi, degli Albergatori Bassanesi e della Promobassano Più, che oltre a comparire sulla retrocopertina del calendario proporranno, in occasione del Festival, speciali offerte a favore dei tanti visitatori che giungono in città richiamati dal cartellone di teatro, danza, musica e lirica.
Gli albergatori, in particolare, rinnoveranno il pacchetto promozionale “Invito a Bassano”, che prevede tariffe scontate, riduzioni dei biglietti d'ingresso agli spettacoli e l'entrata gratuita nei musei cittadini per i turisti-spettatori.
Concentrato, gli anni scorsi, nei soli week-end “Invito a Bassano” sarà allargato anche agli altri giorni a settimana per tutto il periodo della manifestazione, come ha confermato il presidente degli Albergatori Renzo Stefani.
Con i Ristoratori Bassanesi, rappresentati dal presidente Sergio Dussin, sono invece allo studio progetti di fusione tra le proposte di Operaestate Festival e la gastronomia: con menù e ricette particolari, nei locali del territorio, che saranno ispirate agli spettacoli in cartellone.
L'operazione trova anche il sostegno della Provincia di Vicenza e del Consorzio di Promozione Turistica “Vicenzaè”. “Grazie anche a iniziative come queste – ha sottolineato il vicepresidente dell'Amministrazione Provinciale Dino Secco – il nostro obiettivo è quello di raggiungere i due milioni di presenze turistiche all'anno nella nostra provincia.”
La promozione punta in alto: Operaestate, con le sue offerte turistiche, sarà presente al BIT 2009 di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo in programma dal 19 al 22 febbraio prossimi.

    Bassanonet TV

    CULT tv

    "Non è invisibile"

    Un virus invisibile ma allo stesso tempo presente nella realtà di tutti i giorni. Marco Chiurato è artista poliedrico, spazia tra performances,...

    Più visti