ELEZIONI
Redazione
bassanonet.it
Pubblicato il 15-04-2014 17:38
in Attualità | Visto 1.602 volte
 

Riforma 416 ter sul voto di scambio. Filippin: “Voterò a favore”

La riforma 416 ter sul voto di scambio approvata dalla Camera in terza lettura lo scorso 2 aprile, verrà ridiscussa oggi pomeriggio a Palazzo Madama.
Un ddl che ha motivato numerose discussioni per le modifiche apportate dall’Aula della Camera che hanno portato alla riduzione della pena a un minimo di 4 anni e a un massimo 10, rispetto al testo uscito dal Senato che prevedeva da 7 a 12 anni.
Sull’argomento interviene anche la senatrice bassanese Rosanna Filippin che dichiara di volere votare a favore della riforma.
“Ritengo motivate le polemiche di questi giorni sulla riduzione della pena - sostiene Filippin -. E’ sicuramente una riforma che dovrà essere migliorata ma sia Libera che il prefetto antimafia Franco Roberti ci chiedono l’impegno di votare urgentemente a favore. E’ fondamentale che la legge entri in vigore entro il 25 aprile (data in cui verranno depositate le liste per questa tornata elettorale). Lo stesso Don Luigi Ciotti ha affermato che la lotta alla mafia si fa in Parlamento con le leggi giuste. Ricordiamoci che questa riforma è stata chiesta e sostenuta da oltre 465mila cittadini attraverso la petizione ‘Riparte il futuro’ promossa dal Gruppo Abele e da Libera, il cui ufficio di presidenza si aspetta il pieno appoggio da parte di noi senatori. A questo punto è un dovere morale e civico approvare immediatamente il ddl, al fine di avere una norma che contrasti il mercato dei voti in vista delle prossime elezioni.”
“In un secondo momento si provvederà a fare un altro disegno di legge urgente - conclude Filippin -. E’ nostra intenzione depositare subito una mozione per attuarlo in tempi brevi, in modo da aumentare i massimi e i minimi delle pene.”