Alessandro Tich
Direttore responsabile
bassanonet.it
Pubblicato il 27-01-2012 20:12
in Attualità | Visto 2.245 volte
 

I parcheggi danno i numeri

Finalmente attivati i cinque tabelloni indicatori dei posti auto disponibili nei parcheggi dell'immediata cintura del centro storico di Bassano. Il Comune: “Una soluzione per recarsi nel parcheggio scelto senza inutili giri o perdite di tempo”

I parcheggi danno i numeri

Il tabellone attivato in viale De Gasperi, all'altezza del parcheggio “Centro in bus”, ex Gerosa (foto Alessandro Tich)

Era ora: i nuovi tabelloni luminosi che dallo scorso dicembre hanno aggiunto un tocco tecnologico all'arredo urbano bassanese danno finalmente i numeri sulla disponibilità dei posti auto nei cinque principali parcheggi dell'immediata cintura del centro storico.
Questa mattina i cinque display “voluti dall’Amministrazione comunale - come afferma un comunicato del Comune - per agevolare la scelta del parcheggio agli automobilisti in arrivo a Bassano” sono stati attivati.
Percorrendo le cinque principali vie di accesso alla città (via Brigata Basilicata, viale Venezia, viale De Gasperi, via Parolini e viale Diaz) è quindi possibile visionare in tempo reale i posti auto disponibili “per recarsi nell'area prescelta senza inutili giri o perdite di tempo”.
Nei cartelli sono segnalati il parcheggio “Centro Storico - Le Piazze” (ex Ospedale) a pagamento, con ingresso da via de Blasi; il “Prato 1”, gratuito, in prato Santa Caterina; il “Prato 2”, gratuito, in via Sant’Anna/via Santa Caterina; il “Centro in bus” (ex Gerosa), gratuito, in viale De Gasperi ed infine “Il Ponte” (ex Cadorna), in piazzale Cadorna.
I posti auto a disposizione nella prima cerchia del centro storico sono ora, complessivamente, circa 1400.
“Si tratta di un altro importante passo in avanti - commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Bernardi - per quanto riguarda la razionalizzazione ed un più agevole e corretto uso dei parcheggi a servizio di tutti gli automobilisti”.