Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 22-02-2013 17:23
in Attualità | Visto 2.279 volte

Museo do Brasil

Riapre parzialmente il Museo Civico di Bassano. Con accesso provvisorio alla nuova biglietteria e alla pinacoteca da piazzetta Ragazzi del '99. Allestita nell'occasione una mostra dell'artista brasiliano, e bassanese di adozione, Bruno Pedrosa

Museo do Brasil

La nuova biglietteria-bookshop del Museo Civico di Bassano, nella collocazione provvisoria dell'Ala Nuova del Museo (foto Alessandro Tich)

Dopo la pausa imposta dall'inizio dei lavori di ristrutturazione degli spazi espositivi, da oggi il Museo Civico di Bassano del Grappa apre nuovamente - e parzialmente - le proprie porte alla cittadinanza.
L'ingresso provvisorio del complesso museale è ubicato in piazzetta Ragazzi del '99, sul lato di via Museo. Da qui si accede direttamente all'ala nuova del Museo, adibita all'allestimento delle mostre temporanee, da cui è possibile proseguire alle collezioni permanenti della pinacoteca al piano superiore, che è quindi totalmente accessibile al pubblico. Il resto del piano terra, interessato dal cantiere, non è invece visitabile. “Per vedere l'intero patrimonio espositivo, compresa la sezione archeologica - conferma la direttrice Giuliana Ericani -, bisogna attendere il 2014”.
Sempre all'entrata di piazzetta Ragazzi del '99 è collocata la nuova biglietteria-bookshop, che accoglie provvisoriamente i visitatori in attesa della sua collocazione definitiva in quella che sarà la futura nuova reception, affiancata da una sala di accoglienza dotata di apparati informativi interattivi, con ingresso da piazza Garibaldi.
In occasione della riapertura degli spazi museali è stata allestita - e viene inaugurata questo pomeriggio - la mostra “Bruno Pedrosa. Presagi Pressàgios Omens” (di cui ci occupiamo con un nostro articolo nel canale cultura: cultura.bassanonet.it/mostre/12641.html), che rimarrà aperta al pubblico fino al 7 aprile e che accende i riflettori sulle opere di Bruno Pedrosa: artista brasiliano di caratura internazionale che ha trovato a Bassano del Grappa la sua seconda patria, e che dopo un quarantennale percorso di mostre personali in tutta Europa, in Brasile e negli Stati Uniti espone finalmente nel Museo della sua città di adozione.
“Il Museo Civico è rimasto chiuso per alcune settimane per il cantiere dei lavori che impegneranno tutto l'anno e che vedranno un Museo completamente rinnovato al piano terra - rileva il vicesindaco e assessore alla Cultura e Attività Museali Carlo Ferraro -. Questa è la prima riapertura, con un'entrata provvisoria, e la facciamo con un evento importante come la mostra di Bruno Pedrosa. Chiusa la mostra del '900, è la continuazione di un percorso e di un pensiero culturale che non è legato ai numeri. L'impegno per noi è produrre e proporre cultura.”

LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti