Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 29-09-2010 18:15
in Attualità | Visto 2.868 volte

Si è dimesso il prof. Pegoraro. Rimpasti di deleghe in giunta

Carlo Ferraro è il nuovo assessore alla Cultura. Entra in giunta un nuovo assessore: è Andrea Zonta. Nuove deleghe per l'assessore Boesso

Si è dimesso il prof. Pegoraro. Rimpasti di deleghe in giunta

Il prof. Giorgio Pegoraro

Nei mesi scorsi, in anteprima esclusiva, Bassanonet aveva anticipato l'intenzione del prof. Giorgio Pegoraro, assessore comunale alla Cultura, di dimettersi dall'incarico. Una sofferta decisione - dovuta a problemi di salute che non gli permettevano di svolgere appieno i compiti del suo mandato - che è giunta alla sua formalizzazione ufficiale.
Oggi il prof. Pegoraro ha rimesso il mandato nelle mani del sindaco Stefano Cimatti. Il vicesindaco Carlo Ferraro, che tra i suoi referati segue già gli Spettacoli e Operaestate, è il nuovo assessore alla Cultura.
L'uscita di scena dell'assessore Pegoraro ha determinato un rimpasto di deleghe in giunta comunale. L'assessore Dino Boesso ha ricevuto la delega al Patrimonio, che era già di Ferraro, e la delega alle Aziende partecipate fino ad ora di competenza del sindaco Cimatti.
La delega al Personale, che era invece di competenza dell'assessore Boesso, passa a un nuovo assessore nominato oggi dal sindaco Cimatti: si tratta dell'ing. Andrea Zonta, che dai banchi del consiglio comunale, quale componente del gruppo “Bassano ConGiunta”, passa a quelli del governo cittadino. Il nuovo assessore Zonta seguirà inoltre il nuovo referato “Sostenibilità e mobilità”.
A margine delle sue dimissioni, il direttore e la redazione di Bassanonet ringraziano il prof. Giorgio Pegoraro per la sensibilità, la collaborazione e l'affetto sempre dimostrati nei nostri confronti: un piccolo ma significativo esempio del più profondo e sconfinato affetto che in veste di assessore alla Cultura ha sempre dimostrato verso la sua città.

LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti