Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 24-09-2009 02:40
in Attualità | Visto 8.449 volte

Ezzelino III ritorna a Romano

Partono a Romano d'Ezzelino le celebrazioni per il 750° anniversario della morte del tiranno e condottiero. Una tre-giorni di eventi medioevali nel Parco di Villa Negri

Ezzelino III ritorna a Romano
Lo spirito di Ezzelino III ritorna a Romano d'Ezzelino.
Partono questa settimana le celebrazioni per il 750° anniversario della morte del tiranno e condottiero, avvenuta a Soncino dopo la sconfitta di Cassano d'Adda. Per l'occasione il Comune di Romano, assieme alle associazioni locali, ha predisposto un esteso programma di eventi e manifestazioni, con una speciale “ouverture” nel prossimo weekend negli spazi del parco di Villa Negri.
Si comincia venerdì 25 settembre con la serata dedicata a “Ezzelino e l'arte della guerra”. Dopo la presentazione dell'evento, alle 21 sipario alzato su “Una facella che fece a la contrada un grande assalto”: incontro-seminario sulle armi medievali di Ezzelino. A seguire, alle 22.30, riflettori accesi su “Ezzelino e la congiura di Padova”, spettacolo notturno per “l'assalto alla torrazza” tra arcieri e combattimenti di armigeri.
Sabato 26, alle 21, spazio ad “Anno Domini 1259 - Ezzelino, la leggenda”: rievocazione storico-teatrale delle azioni militari e delle inquietudini umane del grande protagonista.
Giornata-clou domenica 27. Con il titolo di “Ezzelino III ritorna a Romano” sarà allestito un vero e proprio mercato medievale, con oltre trenta bancarelle, aperto fino a sera.
Nel pomeriggio spettacoli a tema (combattimenti e intrattenimento con musici e giullari ) e alle 19.30 gran finale con la “Cena medievale alla corte di Ezzelino”, quadro storico e culinario ispirato all'epoca dei potenti “signori della Marca”.
Nella tre-giorni funzionerà uno stand gastronomico e si potranno visitare l'Accampamento Medioevale e la Mostra di armi da assedio, partecipando a suggestivi momenti di vita dei “secoli bui” fra pietanze e intrattenimenti con mangiafuoco, musici e giocolieri.
Previsto anche un incontro - giovedì 8 ottobre alle 20.45 alla Chiesetta Torre - sul tema “L'onore e la fedeltà degli homines e della Masnada de Baxano e de Pedemonte”.
Alle manifestazioni ezzeliniane partecipano numerosi gruppi dell'area pedemontana, assieme ai gruppi di Romano d'Ezzelino: Associazione culturale Siriola, Pro Romano, Sbandieratori degli Ezzelini e Teatrino delle Pulci.
Info e prenotazioni cena: biblioteca di Romano d'Ezzelino ( 0424 818664 ) e Associazione Pro Romano ( 0424 36427 ).

LIBERTÀ È PAROLA - “Alla scoperta degli “Amici dei Musei e dei Monumenti di Bassano del Grappa”.

In questa nuova puntata, incontriamo una realtà di Bassano che da anni si impegna per sostenere e supportare il nostro patrimonio #artistico,...

Più visti