Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 04-04-2013 19:13
in Politica | Visto 2.534 volte

Pagamento imprese. Filippin “smonta” Monti

La senatrice PD, dopo il rinvio del decreto sul pagamento dei debiti alle imprese creditrici dello Stato: “Decreto non più rinviabile, il governo Monti ascolti il parlamento”. “L'Italia non ha più bisogno di governi tecnici”

Pagamento imprese. Filippin “smonta” Monti

La senatrice PD Rosanna Filippin (foto: archivio Bassanonet)

“Riconoscere alle imprese parte dei crediti che avanzano dallo Stato non può più essere questione di discussione.”
E' quanto sostiene la bassanese Rosanna Filippin, senatrice e segretario veneto del PD, dopo il “rinvio ai prossimi giorni, per necessari approfondimenti” da parte del governo del varo del decreto legge, a seguito della risoluzione unica approvata da Camera e Senato, sul pagamento di 40 miliardi di euro di debiti alle imprese creditrici della Pubblica Amministrazione.
“Il parlamento si è espresso in modo inequivocabile, e il parlamento è sovrano, soprattutto in questa fase politica - continua Filippin -. Il governo Monti è in regime di prorogatio: siamo tutti d'accordo che in questo delicato passaggio istituzionale è comunque necessario che un governo ci sia, ma se le Camere si sono espresse in modo netto, il governo deve prenderne atto, e agire subito.”
“La nostra economia sta soffocando a furia di attendere, questo decreto non può più essere rinviato - prosegue la senatrice -. Mi auguro che quanto prima nasca un governo politico, che sappia interpretare i veri bisogni degli Italiani, e riesca a varare misure economiche forti e di cambiamento.”
“L'Italia - conclude Filippin - non ha più bisogno di governi tecnici.”

Bassanonet TV

Libertà è Parola

Libertà è Parola: "Italia digitale: nessuno sia lasciato indietro"

L’Italia, un paese che, come tutti, si è dovuto “scoprire” digitale per rispondere all'emergenza. Oggi, di fronte ad un futuro che nasconde...

Più visti