Sant'Eusebio
Sant'Eusebio

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Cronaca

Terremoto: sopralluoghi negli istituti superiori vicentini

Dopo il sisma di oggi, Provincia al lavoro per il controllo di tutti gli immobili scolastici di proprietà. Precedenza riservata ad alcuni istituti di Vicenza e Bassano. Al “Piovene” di Vicenza caduti alcuni calcinacci. Domani lezioni regolari

Pubblicato il 29-05-2012
Visto 3.005 volte

Sant'Eusebio

Provincia al lavoro per il controllo di tutti gli istituti scolastici superiori e degli altri immobili di proprietà. Dopo la scossa di terremoto che questa mattina si è chiaramente percepita anche nel vicentino, l'assessore provinciale all'edilizia scolastica e al patrimonio Nereo Galvanin ha ordinato ai propri uffici la verifica degli immobili provinciali, con priorità agli istituti scolastici.
Si sono mobilitati i tecnici provinciali e quelli del Global Service, che per conto della Provincia si occupa della manutenzione ordinaria e del mantenimento degli edifici, il quale ha attivato lo specifico servizio di Pubblica Incolumità.
Una prima telefonata ricognitiva è stata fatta ai dirigenti scolastici di tutti gli istituti superiori, in modo da programmare i sopralluoghi dando la precedenza alle situazioni di criticità.

Villa Fanzolo, sede della direzione e della biblioteca del Liceo Brocchi a Bassano

Sono quindi stati verificati con priorità gli istituti della città capoluogo, ospitati in edifici storici e quindi da monitorare con maggiore attenzione, come il Lioy, il Pigafetta e il Piovene, dove era stata segnalata la caduta di calcinacci. Attualmente sono in corso uscite al Conservatorio Pedrollo, al Rossi e al Fogazzaro.
In provincia è stata data precedenza al alcuni istituti di Bassano del Grappa, ospitati anch'essi in edifici datati, agli istituti e al centro di formazione professionale di Arzignano, all'istituto Trissino e al Boccioni di Valdagno, per il monitoraggio di piccole crepe già esistenti.
I primi risultati sono rassicuranti: i calcinacci caduti, spiegano i tecnici, sono da considerare una conseguenza fisiologica dell'età degli edifici, perlopiù storici, ma non devono destare preoccupazione. Una ulteriore e più approfondita verifica merita invece l'aula disegno della succursale dei licei Lioy e Pigafetta a San Lorenzo, che presenta una crepa da tenere sotto controllo. Quest'ultima aula (solamente l'aula) rimarrà chiusa anche domani, mentre tutti gli edifici scolastici saranno aperti.
A titolo puramente precauzionale questa mattina sono state evacuate sia la succursale di San Lorenzo che il Fogazzaro di Vicenza, così come alle 14 il sindaco Variati ha invitato i ragazzi a lasciare tutti gli istituti scolastici della città, ma (salvi ulteriori eventi imprevisti) domani le lezioni riprenderanno con regolarità.

Più visti

1

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 7.898 volte

2

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.222 volte

3

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.207 volte

4

Attualità

18-06-2022

La resurrezione di San Lazzaro

Visto 6.996 volte

5

Politica

21-06-2022

Mezzalira e cinque euro

Visto 6.870 volte

6

Attualità

21-06-2022

La fiera Franka

Visto 6.389 volte

7

Attualità

22-06-2022

Buona la prima

Visto 5.516 volte

8

Politica

23-06-2022

Dammi il cinque

Visto 3.806 volte

9

Attualità

23-06-2022

Mini Maxi Fest

Visto 3.395 volte

10

Incontri

20-06-2022

Venezia-Tokio: andate e ritorni

Visto 3.385 volte

1

Attualità

16-06-2022

Veni, Vini, Piwi

Visto 10.101 volte

2

Attualità

07-06-2022

Roberto bolle

Visto 9.490 volte

3

Attualità

26-05-2022

L’Innominato

Visto 7.915 volte

4

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 7.898 volte

5

Attualità

30-05-2022

Tornio subito

Visto 7.651 volte

6

Attualità

14-06-2022

Superstrada Pantalon

Visto 7.643 volte

7

Politica

01-06-2022

Rischiatutto

Visto 7.588 volte

8

Attualità

11-06-2022

L’A.RI.A che tira

Visto 7.271 volte

9

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.222 volte

10

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.207 volte