Pubblicato il 29-08-2012 19:39
in Altri sport | Visto 2.163 volte

Rally di Bassano, aperte le iscrizioni

E' conto alla rovescia per la 29° edizione della manifestazione rallystica in programma il 28 e 29 settembre. Nove prove speciali, tra cui “Marostica” in notturna, e tracciato rinnovato con riordino sul sacrario di Cima Grappa

Rally di Bassano, aperte le iscrizioni

Un passaggio della prova speciale "Marostica" in notturna della passata edizione (Fotosistem)

A meno di un mese dalla manifestazione si comincia a fare sul serio; scatta infatti ufficialmente oggi il conto alla rovescia della 29° edizione del Rally Internazionale Città di Bassano. Si aprono le iscrizioni a quella che è considerata a ragione una delle più amate e blasonate manifestazioni rallystiche del Nordest, valida quest’anno oltre che per la Mitropa Rally Cup e per il Trofeo FIA CEZ anche per la prestigiosa IRCup Pirelli 2012 di cui è gara finale. Un valore aggiunto per la gara organizzata dalla Bassano Rally Racing che si correrà il 28 e 29 settembre prossimi e che svelerà i suoi protagonisti solo dopo il 21 settembre, termine di chiusura delle iscrizioni.
Tutta fa pensare che anche quest’anno lo spettacolo offerto dai partecipanti sarà di prim’ordine, con i piloti locali chiamati a confrontarsi con i protagonisti del IRCup per un confronto serrato ed incerto da primo all’ultimo chilometro.
Tante le voci che già si rincorrono sui papabili iscritti; quel che è certo è che le speciali vicentine decreteranno il vincitore della IRCup; dopo il rally delle Valli Cuneesi la situazione nella classifica vede sempre in testa Stefano Capelli, davanti a Piero Longhi, Stefano Albertini e Manuel Sossella. Grazie agli scarti però solo Longhi e Sossella rimangono in corsa per il titolo e c’è da aspettarsi un duello davvero serrato tra i due e le loro WRC, ma certo gli avversari non staranno a guardare.
Teatro della contesa nove prove speciali per 121,16 km su di un percorso totale di 427,15 km. Apertura con la passerella serale in Piazza Libertà a Bassano e la successiva spettacolare prova di “Marostica”, effettuata in notturna venerdì 28 settembre. Si riprende il giorno seguente con tracciato rinnovato rispetto alle passate edizioni che vedrà l’effettuazione delle prove di “Valstagna” (km 12,66), soprannominata “l’università dei rally, la “Cavalletto” con un tracciato rispolverato dagli annali della manifestazione ed allungato a 24,72 km, e la successiva e classica “Rubbio” (km7,49) con lo spettacolare passaggio nel centro dell’omonimo abitato. Trasferimento finale in cima al Monte Grappa dove sarà effettuata la ronde conclusiva, che prevede l’effettuazione della storica prova “Monte Grappa” (km 14,25 km) ripetuta per due volte in serie, con il riordino tra un passaggio e l’altro effettuato nella prestigiosa cornice del Sacrario Cima Grappa, monumento sacro alla patria. Cambia volto anche il percorso adibito allo shakedown, realizzato a Molvena su un tracciato molto adatto a tale scopo e in programma venerdì 28 dalle 13.00 alle 17.30.
Confermata invece la logistica della direzione gara e delle verifiche; a maggio, in occasione del rally storico, il nuovo Hotel Glamour si è rivelato la base ideale per la Direzione Gara e la Sala Stampa così come la concessionaria Fiat Ceccato e la Bassano Parquet quali sedi dei controlli pre-gara previsti sempre per venerdì dalle 09.00 alle 14.30. Tutto quindi sarà concentrato nel raggio di poche decine di metri, usufruendo tra l’altro di oltre 300 posti auto coperti del parcheggio interrato dell’Hotel Glamour. La gara prenderà il via alle 19.10 del venerdì con a seguire la prova di Marostica e il riordino notturno per scattare poi alle 06.30 del giorno successivo per affrontare gli altri otto tratti cronometrati e concludersi nella centralissima Piazza Libertà a Bassano alle 20.30.
Sul sito www.bassanorally.it, sarà possibile reperire tutte le informazioni relative alla manifestazione oltre che il modulo per l’iscrizione.

Più visti