Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 14-01-2018 08:49
in Teatro | Visto 528 volte
 

Lacci a strangolo

Lunedì 15 gennaio, al Teatro Remondini, sarà in scena Lacci, con Silvio Orlando

Lacci a strangolo

Silvio Orlando

Lunedì 15 gennaio, al Teatro Remondini, sarà in scena Lacci, con Silvio Orlando.
Lo spettacolo è il primo del 2018 in cartellone nella rassegna “Quante storie”, promossa dall’assessorato alla promozione del Territorio e della Cultura e curata dal direttore artistico Carlo Mangolini.
Liberamente tratto dal romanzo omonimo scritto da Domenico Starnone, pubblicato da Einaudi nel 2014, Lacci è diretto da Armando Pugliese e interpretato come protagonista dal popolare attore partenopeo reduce dal grande successo de La scuola.
Il testo racconta il dolore bruciante che accompagna un matrimonio nato negli anni ’60 che si spezza, narrato da Aldo, il marito colpevole dalla fuga dalla casa, dalla famiglia e dai lacci annodati che assemblano in un assetto stabile i rapporti di coppia. Racconta il rumore stridente che fa un matrimonio sfilacciato quando si lacera, ma “lacci” sono in fondo anche quelli che servono a ricucire la ferita che rimane aperta a seguito di una separazione, soprattutto quando si è deciso, con sofferenza, di ricominciare e di tornare ciascuno al proprio posto. Nel libro Starnone racconta anche il “tradimento” della figlia della coppia, che indotta dalla madre a schierarsi sul suo fronte, rimane invece affascinata dalla nuova compagna da “L’ultimo bacio” del padre e dalla sua nuova vita.
Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.
Informazioni e prevendite: biglietteria di Operaestate, via Vendramini (dal lunedì al sabato 9.30/12.30-15.30/18.30) e all’indirizzo operaestate@comune.bassano.vi.it

Editoriali

Tronco ferroviario

Tronco ferroviario

Alessandro Tich | 15 giorni fa

Il "Tich" nervoso Quando, per non piangere, non ci resta ogni tanto che ridere

Più visti