Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

RedazioneRedazione
Bassanonet.it

Cose in Comune

Polska Express

Partito da Marostica per la Polonia un tir di beni per la popolazione ucraina. L’iniziativa di alcuni residenti con il sostegno di Alpetrans, Pedon, Porto di Mare e Salus

Pubblicato il 08-03-2022
Visto 3.299 volte

Pubblicità

Opera Estate Festival

Solidarietà locale a sostegno della popolazione ucraina. È partito stamattina con destinazione Polonia un tir targato Alpetrans, l’azienda di trasporti marosticense. All’interno un carico di prodotti alimentari, beni di prima necessità, abbigliamento e farmaceutici per un totale di 33 pallet.
“L’operazione, nata da alcune persone residenti in città di origine ucraina, ha visto il concorso di cittadini ed imprenditori che in tempi record hanno raccolto la merce e organizzato il trasporto - spiega il sindaco di Marostica Matteo Mozzo -. Efficienza e generosità fanno parte di questo territorio. A nome della mia città ringrazio i protagonisti e tutte le persone che si sono adoperate”.
“Il tir è partito della nostra azienda stamattina e arriverà nella città polacca di Lublino, al confine con l’Ucraina, domani pomeriggio - spiega Dino Tolfo, titolare di Alpetrans -. Quando ci hanno chiesto un preventivo per il trasporto, come azienda non abbiamo esitato ad offrire gratuitamente il nostro servizio. L’importante era che la destinazione fosse chiara. Infatti, grazie al nostro corrispondente, abbiamo individuato una organizzazione umanitaria locale, la Croce Rossa polacca, per la ricezione e distribuzione dei beni. Inoltre abbiamo fatto in modo che il mezzo fosse condotto da persone del posto. Sono due autisti ucraini a guidare il tir”.

Al successo dell’operazione hanno contributo diverse aziende del territorio: Pedon Spa di Colceresa, che ha donato prodotti alimentari, soprattutto cibi pronti in pochi minuti, adatti all’emergenza; Porto di Mare per l’abbigliamento; Gruppo Salus per i prodotti sanitari.
Nel retro anche un piccolo disegno firmato da una bambina, in doppia lingua: “Forza Ucraina, l’Italia è con te!”.
Nelle prossime ore verranno comunicati i punti di raccolta di beni di prima necessità per la campagna di aiuto coordinata dal Comune di Marostica assieme ad un altro Comune del comprensorio per spedizioni a sostegno delle popolazioni colpite dalla guerra, concordate con Confindustria Ucraina e Consolato Onorario Repubblica d’Ucraina.

Più visti

1

Politica

21-07-2024

Bassano Summer Festival

Visto 11.862 volte

2

Politica

17-07-2024

Green Pass

Visto 10.416 volte

3

Cronaca

18-07-2024

Un, due, Pré

Visto 9.910 volte

4

Attualità

17-07-2024

Io Vagabondo

Visto 9.869 volte

5

Cronaca

17-07-2024

Notizia bomba

Visto 9.600 volte

7

Il "Tich" nervoso

22-07-2024

Potenti mezzi

Visto 5.996 volte

8

Danza

19-07-2024

Vade Redrum

Visto 3.738 volte

9

Teatro

17-07-2024

Alle Latitudini di Darwin

Visto 3.716 volte

10

Teatro

20-07-2024

Manifatture d'autore

Visto 3.635 volte

1

Elezioni 2024

24-06-2024

Gratta e Finco

Visto 22.864 volte

2

Elezioni 2024

25-06-2024

John Fincgerald Kennedy

Visto 21.844 volte

3

Elezioni 2024

27-06-2024

Ma Guarda un po’

Visto 21.518 volte

4

Elezioni 2024

25-06-2024

Io sono leggenda

Visto 21.219 volte

5

Elezioni 2024

29-06-2024

Ciak, ripresa

Visto 21.116 volte

6

Elezioni 2024

26-06-2024

Robert De Stino

Visto 21.108 volte

7

Elezioni 2024

24-06-2024

Disimpegno per Bassano

Visto 20.216 volte

8

Politica

05-07-2024

È giunta l’ora

Visto 12.019 volte

9

Politica

21-07-2024

Bassano Summer Festival

Visto 11.862 volte

10

Politica

11-07-2024

Vitamina P

Visto 11.255 volte